ROMA OLIVEIRA CAGLIARI – “Roma, ti darò personalità”, questo il messaggio che sembra voler veicolare Sergio Oliveira nelle sua prima intervista da giallorosso. Il centrocampista è sbarcato ieri nella Capitale dal Porto e si qualifica come secondo rinforzo invernale dopo Maitland-Niles, arrivato dall’Arsenal, che sarà presentato ufficialmente oggi.

Leggi anche:
La prima intervista di Sergio Oliveira: “Voglio aiutare la Roma a crescere nella mentalità. Mou importante nella scelta”

Il nuovo arrivato

Oliveira arriva in prestito oneroso (1 milione) con diritto di riscatto fissato a 13 più eventuali bonus legati alla qualificazione in Champions o alla vittoria di un trofeo. Il Tempo sottolinea che per arrivare alla fumata bianca con i portoghese è stata decisiva la volontà del giocatore che, pur di lavorare con Mourinho, ha accettato un ingaggio praticamente identico a quello percepito in Portogallo. Magari in minima parte avrà influito anche la conoscenza con Rui Patricio o il rapporto con Pellegrini, con il quale si erano scambiati i numeri di telefono dopo l’amichevole in Algarve l’estate scorsa. Ora è subito pronto per scendere in campo al fianco di Veretout (complice la squalifica di Cristante) contro il Cagliari, che arriva all’Olimpico domenica alle 18.