10 Settembre 2022

La richiesta di Mourinho: il nome di Maksimovic per integrare la difesa della Roma

Maksimovic un'opportunità last minute, ma per la Roma c'è anche la questione bilancio da rispettare

Foto Tedeschi

romanews-roma-maksimovic-edin-dzeko-romanapoli

Il calciomercato della Roma continua a lavorare sotto traccia, soprattutto in merito alla situazione degli svincolati. Il reparto più carente in questo momento all’interno della rosa è sicuramente la difesa. Per questo motivo la dirigenza sta lavorando per regalare a Mourinho un altro tassello da aggiungere al suo puzzle.

La Roma guarda tra gli svincolati per completare la rosa

Come sottolinea Il Corriere dello Sport, è tornato d’attualità il nome di Nikola Maksimovic, rimasto senza squadra dopo l’ultima esperienza con il Genoa. Mourinho aveva chiesto un ultimo piccolo sforzo alla società per aggiungere un difensore, ma domenica scorsa Tiago Pinto nel prepartita di Udine aveva dichiarato che il mercato della Roma era chiuso. Ora, alla luce soprattutto degli ultimi risultati, la strategia potrebbe cambiare.

I primi contatti tra la società e il giocatore, che intanto aveva ricevuto offerte anche in Turchia, risalgono addirittura al 20 agosto. A trentuno anni il serbo può essere un’alternativa per la difesa giallorossa, dove i titolari sono costretti a fare gli straordinari.

Il centrale potrebbe arrivare con un ingaggio molto basso, ma il club giallorosso deve rispettare il bilancio e considerato che gli ultimi due fuori rosa rimasti, Bianda e Coric, hanno rifiutato fino all’ultimo qualsiasi tipo di soluzione, provocando il risentimento del GM portoghese, l’arrivo di un altro calciatore non può comportare costi eccessivi.

La perplessità più grande legata al giocatore sono le sue condizioni fisiche. Nell’ultima stagione ha saltato 23 partite per uno stiramento, che poi ha avuto due ricadute. Oltre alle 14 partite con il Genoa, in serie A ha messo insieme anche 76 presenze con il Torino e 99 con il Napoli.

Inoltre, non è escluso che alla fine si attenda la finestra di mercato di gennaio per affondare il colpo definitivo su Maksimovic. Intanto Tiago Pinto continua a monitorare le situazioni legate a Zagadou e Denayer, altri due difensori attualmente svincolati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

12 commenti

  1. Giorgio ha detto:

    Mourinho quando andrà via ci lascerà un buco di bilancio enorme e con una serie infinita di calciatori vecchi inutili irriciclabili.
    E con una squadra che non sa più giocare a calcio.
    Quanto tempo ci vorrà per capire che Mourinho per la Roma è nocivo?

    • Ivano ha detto:

      Ciao la carriera di Mourinho parla da sè, purtroppo e come negli ultimi 20 anni, si pagano gestioni quasi fallimentari da rischiare di ripartire da 0 e da chissà quale torneo…Grazie a persone serie come i Friedkin siamo sempre qui! Forza Magica Roma

      • Nicola ha detto:

        Penso che o non eri tanto lucido quando hai scritto questo tweet oppure sei un passerotto….
        Le altre gestioni sono state assurde, un nome a caso, monchi, avevi una squadra che era arrivata in semifinale di champions.
        Questa mi sembra abbastanza oculata, non ci sono stati grandi acquisti, Dybala a parametro zero,come Matic, Gini lo hai preso in prestito.

    • Max ha detto:

      Ok, peccato che sei la quinta squadra più giovane della serie A di età media, che in un anno soltanto ha vinto più lui che il 70% dei allenatori che ha avuto la Roma, ma si Mou rovina le squadre, hai ragione te.

    • Marco ha detto:

      Condivido

    • Paolo ha detto:

      Te meriti Carlos Bianchi

  2. giovannib ha detto:

    In realtà a Roma hanno capito che le uniche cose nocive sono i tifosi che criticano senza un senso logico come te

  3. MARCO TRIONFALE ha detto:

    Più che comprae nuovi giocatori si tratta di dare un gioco a quelli presenti

  4. elconde ha detto:

    Che il Pallotta-bis abbia inizio!

  5. just papa max ha detto:

    Ho la forte impressione che Mou non abbia mai fatto il nome di Maksimovich ma che sia una invenzione dei Pinocchio della Stampa su carta ed on line .. voi ci campate .. ma noi ci soffriamo ..

  6. gio ha detto:

    Basterebbe dare un semplice gioco,quello che Mou non sa dare alle sue squadre…la prova lampante è che se non si inventa qualcosa il giocatore, in porta non ci arrivi mai…la roma fa 200 passaggi indietro,perche non sanno che fare,Kardstrop è l’emblema del gioco di Mou…solo passaggio all’indietro….