LA GAZZETTA DELLO SPORT. Poggio Nativo, Pallotta tra i laziali

11/01/2012 - 7:45

RASSEGNA STAMPA – Come ricorda l’articolo de ‘La Gazzetta dello Sport’, James Pallotta, socio forte della cordata statunitense, vanta origine italiane. Il bisnonno di James emigrò a Boston molto presto. Vincenzo Savioli era di Poggio Nativo, paese in provincia di Rieti. A chiunque chiedi se sa chi sia Pallotta non può che rispondere di sì. Mario Ponziani sottolinea con orgoglio che dal 1960 fa parte «dell’organizzazione del club giallorosso allo stadio Olimpico» e che dal 1969 è anche un piccolo azionista della Roma. Ma di tifosi romanisti, in paese, non ce ne sono poi cosi’ tanti: « Qui a parte me, il sindaco (Vittore Antonini, ndr) e altri sei o sette fedelissimi, gli altri sono tutti laziali. E la sera della notizia dell’ingresso della cordata americana nel club proprio il sindaco, verso mezzanotte, mi telefonò e mi disse: hai sentito? Naturalmente io ero già incollato davanti a Roma Channel». Chissà se Pallotta, prima o poi, avrà tempo di fare una capatina a Poggio Nativo?

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*