23 Luglio 2022

La dieta di Dybala: ecco cosa mangia il campione argentino

Dybala si è innamorato della cucina italiana ma continua a prediligere quella del suo paese

Paulo Dybala alla Roma è l’argomento di questi giorni. Il calciatore argentino dopo 7 anni alla Juventus ha scelto la squadra della capitale per il suo futuro ed è stato accolto con enorme entusiasmo dalla piazza giallorossa. Si è quindi accasato nel club di Trigoria, con il placet di José Mourinho e la benedizione di Francesco Totti, si legge il Corriere della sera che si chiede anche quali siano i pasti della Joya.

Dieta controllata

Come tutti gli atleti professionisti l’argentino segue una dieta particolare e controllata. Quando può sgarrare non rinuncia a fast food e grigliate in stile sudamericano. Da 10 anni in Italia, si è innamorato della nostra cucina, ma continua a prediligere quella del suo Paese: soprattutto per l’asado, il tipico arrosto alla brace, ma anche per la pizza, di cui però preferisce la versione argentina.

L’asado e la cucina italiana

Molti dei suoi gusti a tavola li ha raccontati su Twitch a Ibai Llanos, streamer e commentatore eSports ammettendo di andare matto per l’asado. Quello perfetto? «Deve essere completo», aveva dichiarato nel corso nel collegamento. Ai tempi del Torino non erano rari gli appuntamenti con le grigliate, soprattutto con i colleghi sudamericani. La cucina italiana? «Non esiste un posto al mondo dove la pasta sia più buona», aveva affermato. Discorso diverso per la pizza: l’argentino ha infatti confessato di amare la versione argentina, perché più ricca e meno sottile.

Il pesce

Tra le sue predilezioni c’è sicuramente il pesce. Oltre al sushi, ama molto il branzino alla griglia. In una diretta Instagram con Alessandro Del Piero ha dichiarato di gradire anche la pasta con l’aragosta. La mangiava ai tempi del Palermo in una trattoria vicino al mare, poi tornava a piedi a casa per smaltire. Pasta ma pure risotto. Il suo must? Ovviamente quello ai frutti di mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.