RASSEGNA STAMPA – La protesta continua. I cugini biancocelesti, scrive Il Tempo (A. Serafini), da Lazio-Torino cominceranno a disertare la Curva Nord. Continuano a rimanere sotto accusa le nuove norme di sicurezza adottate dal prefetto di Roma Gabrielli, applicate dalla scorsa estate forzatamente all’interno dell’Olimpico. Per questo un gran numero di sostenitori laziali ha deciso di seguire la linea intrapresa da settimane dalla Curva Sud romanista, rimasta in silenzio dall’inizio della stagione e disertata negli ultimi 3 appuntamenti casalinghi contro Sassuolo, Carpi ed Empoli.