17 Dicembre 2010

L´EURORIVALE: lo SHAKTAR DONETSK. Il sorteggio sorride alla Roma

Il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League ha sorriso alla Roma. I giallorossi affronteranno lo Shaktar Donetsk di Mircea Lucescu, evitando così le quattro grandi d’Europa, Barcellona, Real Madrid, Manchester United e Chelsea. La sfida si giocherà tra il 16 febbraio (andata all’Olimpico) e l’8 marzo (ritorno a Donetsk). ESPERIENZA IN EUROPA – La squadra ucraina è alla sua prima qualificazione alla fase ad eliminazione diretta della Champions League, raggiunta dopo undici partecipazioni. Nonostante la relativa inesperienza a livello internazionale, i campioni d’Ucraina sono freschi di un successo in Coppa Uefa (poi diventata Europa League) nella stagione 2008-2009, frutto di un lavoro che il tecnico romeno Mircea Lucescu (in passato sulle panchine di Inter, Reggiana, Brescia e Pisa) sta svolgendo ormai da sei anni alla guida della squadra, con la quale ha vinto anche 4 campionati, 1 coppa nazionale e 2 supercoppe.IL GIRONE – La fase a gironi ha visto gli ucraini imporsi nel gruppo H su Arsenal, Braga e Partizan Belgrado; 5 vittorie ed una sola sconfitta (5-1 in casa degli inglesi di Wenger). Un ruolino sorprendente per lo Shaktar, che si è inoltre dimostrato imbattibile in casa, dove tutte le avversarie del girone hanno dovuto soccombere ai campioni d’Ucraina (1-0 al Partizan, 2-1 all’Arsenal, 2-0 contro il Braga).PUNTI DI FORZA – Inaspettata è stata anche la media realizzativa della squadra di Lucescu; ben 12 gol in 6 gare (2 gol a partita), grazie ad una disposizione tattica per nulla rinunciataria, un 4-2-3-1 comandato da un quartetto d’attacco tutto brasiliano. Sulla trequarti agiscono la fantasia e gli inserimenti di Costa, Jadson e Willian, mentre la fase realizzativa è affidata al temibilissimo Luiz Adriano, autore di 3 reti nella fase a gironi e dal 2007 punta di diamante della squadra ucraina. Pronto a subentrare dalla panchina c’è invece l’ex attaccante dell’Arsenal Eduardo, croato ma anche lui di origini brasiliane, che in Champions quest’anno è finito anche lui per 3 volte sul tabellino dei marcatori. La qualità offensiva dei campioni d’Ucraina è accompagnata da una solida ossatura di squadra, che è rimasta pressappoco invariata negli ultimi anni e vede una coppia di mediani completi come il ceco Hubschman e l’ucraino Gai, oltre che una difesa quasi tutta ucraina guidata dall’esperienza e della personalità del terzino croato Darijo Srna, capitano e giocatore con più presenze (88) nelle competizioni europee.TRASFERTA INSIDIOSA – Un altro aspetto che la Roma di Ranieri dovrà stare attenta a considerare è il fattore campo. Lo Shaktar in casa è un avversario di tutto rispetto, considerando il calore del pubblico ma anche e soprattutto il freddo atmosferico. In questa edizione di Champions gli ucraini hanno affondato anche l’Arsenal di Wenger, sospinti da un Donbass Arena di Donetsk (inaugurato nel 2009, ha sostituito il vecchio stadio “Shaktar” e può contenere 55’000 spettatori) tutto colorato di arancione.
Federico Antonio Petitto
PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Rat; Hubschmann, Gai; Douglas Costa, Jadson, Willian; Luiz Adriano.ROSAFC Shakhtar DonetskPortieri12    Khudzhamov Rustam    (Ucr)    05.10.8230    Pyatov Andriy    (Ucr)   28.06.8435    Virt Yuriy    (Ucr)    04.05.7460    Tetenko Artem    (Ucr)    12.02.91Difensori5      Kucher Oleksandr    (Ucr)    22.10.8213    Shevchuk Vyacheslav    (Ucr)   13.05.7926    Rat Razvan Dinca    (Rom)    26.05.8127    Chygrynskyy Dmytro    (Ucr)   07.11.8632    Ishchenko Mykola    (Ucr)   09.03.8336    Chyzhov Oleksandr    (Ucr)    10.08.8638    Kryvtsov Sergiy         (Ucr)  15.03.9144    Rakytskyy Yaroslav    (Ucr)     03.08.89Centrocampisti3    Hübschman Tomas    (Cze)   04.09.817    Fernandinho   (Bra)   04.05.858    Jadson      (Bra)    05.10.8310    Willian      (Bra)    09.08.8814    Kobin Vasyl    (Ucr)    24.05.8515    Stepanenko Taras    (Ucr)    08.08.8919    Gai Olexiy    (Ucr)   06.11.8220    Costa Douglas    (Bra)    14.09.9029    Teixeira Alex    (Bra)    06.01.9033    Srna Darijo    (Cro)    01.05.8290    Vytsenets Vitaliy   (Ucr)    03.08.90Attaccanti9    Adriano Luiz   (Bra)    12.04.87
11    Eduardo  (Cro)    25.02.8322    Mkhitaryan Henrikh    (Arm)    21.01.8999    Moreno Marcelo    (Bol)   18.06.87

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.