KLUIVERT LIPSIA – Justin Kluivert non ha mai nascosto il suo desiderio di restare in Bundesliga, dopo l’esperienza di quest’anno in prestito al Lipsia. L’olandese, in un’intervista a ESPN, non ha perso occasione di ribadire la sua volontà di continuare a vestire la maglia del club della Red Bull: “Mi piacerebbe rimanere nel Lipsia che tra l’altro gioca la Champions League. Sto bene in Germania, mi piace la Bundesliga e la squadra. Ho già parlato con il nuovo allenatore Marsch: ho un buon presentimento e spero anche lui. Vedremo”. Ancora, però, non c’è niente di deciso: “Non ho ancora firmato e sono sotto contratto con la Roma”. Mourinho, ai tempi dell’Ajax, era un suo grande fan ma al momento ancora non si è fatto sentire: “Non ho parlato con lui. Potrebbe chiamarmi, ma non lo ha ancora fatto”.

Leggi anche:
Dzeko ha deciso di restare, ora aspetta la chiamata di Mourinho

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

9 Commenti

  1. Da un “ Potrebbe chiamarmi, ma non lo ha ancora fatto” al “Poteva chiamarmi ma non l’ha fatto” del titolo cambia tutta la vita…. fate i giornalisti per favore

  2. …è cambiato il vento…. siamo anni luce avanti ormai….. le scarpe vecchie si buttano….. domani è un ALTRO giorno…..
    Morto un Papa………

  3. Qualcosa mi dice che ci mangeremo le mani su questo giocatore è vero che ancora e acerbo però le potenzialità di diventare davvero forte le ha detto questo spero di sbagliarmi

  4. Se Mou non ti chiama, due domande fattele… Kluivert è un mezzo giocatore: per dire, tra lui e Under non c’è paragone, Cengiz uno o due mesi da fenomeno con noi se li è fatti… di Kluivert ricordo al max due partite di livello alto, poi il nulla. E nel 4231 siamo stra-coperti

Comments are closed.