10 Dicembre 2022

Karsdorp con le valigie e Spinazzola in infermeria: Roma alle prese con l’emergenza esterni

Alla ripresa del campionato i giallorossi potrebbero trovarsi in grande difficoltà sulle fasce. Pinto sonda il mercato e Mou aspetta...

Foto Tedeschi

La Roma deve fare i conti con la carenza di esterni. Rick Karsdorp è ormai fuori dai piani della società e Leonardo Spinazzola sarà ai box ancora per un po’. Un’emergenza a cui Tiago Pinto è chiamato a mettere una toppa attraverso il mercato di gennaio. Necessario trovare un profilo affidabile e pronto fin da subito, che sia allo stesso tempo ‘sostenibile’ per le casse giallorosse.

Odriozola rimane in pole position

L’infortunato Spinazzola, che si sta allenando a Dubai con Mancini e Pellegrini, non tornerà a disposizione prima di metà gennaio, scrive La Gazzetta dello Sport. Karsdorp sembra ormai essere un corpo alieno al mondo Roma. Ecco perchè alla ripresa del campionato Mourinho potrebbe trovarsi con i soli Zalewski, Vina e Celik a disposizione sulle fasce, con la possibilità, eventualmente, di adattare El Shaarawy in una posizione più difensiva. La speranza maggiore perciò, si chiama mercato. L’obbiettivo è pescare in tempi brevi un calciatore già pronto per essere titolare: al momento tutte le strade sembrano portare ad Alvaro Odriozola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. giovannib ha detto:

    Si, le valigie di Karsdorp sono nell’armadio di Trigoria e lì resteranno. Conoscendo la sua spocchia resterà anche se non giocherà mai, pur di fare il duro e mostrare muscoli che non ha. E comunque è un giocatore che non ti compra nessuno, forse in prestito alla Sampdoria, e dico forse, e solamente se la Roma gli paga trequarti dello stipendio