Foto Tedeschi

JUVENTUS ROMA SHOMURODOV – E’ giorno decisivo per sapere se Tammy Abraham sarà a disposizione per il big match di domani sera in casa della Juventus alle 20.45. Il centravanti inglese vuole esserci ad ogni costo e ieri si è detto “speranzoso”. Ma dopo l’infortunio rimediato nel finale di Inghilterra-Ungheria non è ancora sceso in campo a Trigoria.

Ancora a secco in campionato

Il centravanti, ricorda Il Corriere della Sera, ha solo continuato a fare fisioterapia per ridurre il dolore alla caviglia destra. Oggi sosterrà il provino decisivo da cui si capirà se sarà disponibile almeno per la panchina all’Allianz Stadium. Se non dovesse farcela, è pronto Eldor Shomurodov. Finora la sua esperienza giallorosso è fatta di alti e bassi. Grazie alla stima di Mourinho, che lo ha voluto fortemente, è partito benissimo. Ha fatto gol nelle prime amichevoli e nella prima partita ufficiale della stagione, il 19 agosto in Turchia contro il Trabzonspor. Poi dopo l’arrivo in giallorosso di Abraham si è un po’ spento. “All’inizio è stata dura accettare di non essere titolare“, ha dichiarato circa un mese fa dal ritiro della sua Nazionale. I momenti più alti della sua stagione, oltre al gol all’esordio in Conference, sono stati i due assist contro la Fiorentina e contro il Sassuolo in campionato. Ora è a caccia del primo in Serie A con la maglia giallorossa. E farlo nella cornice dello Stadium avrebbe un sapore unico.

Leggi anche:
JUVE-ROMA, ABRAHAM NON PERDE LA SPERANZA: “SONO FIDUCIOSO”