romanews-roma-florenzi-cristiano-ronaldo-roma-juventus.jpg

JUVENTUS ROMA LA CRONACA – Non riesce l’impresa alla Roma. I giallorossi perdono 3-1 all’Allianz Stadium e salutano la Coppa Italia ai quarti di finale. Decisivo è il primo tempo, disastroso, ‘non giocato’ dagli uomini di Fonseca. Dopo il vantaggio di Ronaldo infatti la Roma si disunisce e lascia il passo ai bianconeri. Bentancur raddoppia e Bonucci, sul filo del fuorigioco, fa 3-0 nell’ultima azione della prima frazione. I giallorossi sono alle corde ma comunque si scuotono nel secondo tempo. Kalinic fallisce subito un’occasione clamorosa e Under riapre la partita al 50′ con un gran sinistro a giro deviato nella propria porta da Buffon. L’occasione per il secondo gol arriva sui piedi di Florenzi ma il numero 24 non riesce a battere il portiere bianconero. La Roma controlla il palleggio ma i bianconeri non rischiano più nulla fino agli ultimi minuti quando Kolarov costringe Buffon a un’altra super parata. Si chiude qui la Coppa Italia della Roma a cui non basta un discreto secondo tempo per ribaltare uno svantaggio troppo evidente subito nei primi 45′ .

Cronaca testuale a cura di
Pietro Mecozzi

Dove vederla

La sfida Juventus-Roma sarà trasmessa in esclusiva in diretta tv in chiaro dalla Rai, che detiene i diritti della Coppa Italia, su Rai Uno. Tifosi e appassionati potranno seguire la partita anche in diretta streaming in chiaro mediante Rai Play, la piattaforma della televisione pubblica, sia sul proprio pc o notebook, sia su dispositivi mobili come tablet e smartphone, scaricando l’app gratuita per sistemi iOS e Android.

Juventus-Roma, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-3-1-2): 77 Buffon; 12 Alex Sandro, 24 Rugani, 19 Bonucci, 13 Danilo (41′ Cuadrado); 25 Rabiot (76′ Matuidi), 5 Pjanic, 30 Bentancur; 11 Douglas Costa (67′ Ramsey); 21 Higuain, 7 Ronaldo.
A disp.: 1 Szczesny, 31 Pinsoglio, 16 Cuadrado, 23 Emre Can, 14 Matuidi, 20 Pjaca, 33 Bernardeschi, 8 Ramsey, 21 Higuain.
All.: Maurizio Sarri.

INDISPONIBILI: Chellini, Khedira, Demiral, De Sciglio.
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

ROMA (4-2-3-1): 13 Pau Lopez; 24 Florenzi (68′ Veretout), 23 Mancini, 6 Smalling, 11 Kolarov; 42 Diawara, 4 Cristante (77′ Bruno Peres); 17 Under, 7 Pellegrini, 99 Kluivert (46′ Santon); 19 Kalinic.
A disp.: 63 Fuzato, 45 Cardinali, 20 Fazio, 15 Cetin, 5 Jesus, 18 Santon, 37 Spinazzola, 33 Bruno Peres, 21 Veretout, 64 Estrella.
All.: Paulo Fonseca.

INDISPONIBILI: Zappacosta (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), Pastore (edema osseo all’anca), Mkhitaryan (lesione muscolare al retto femorale), Zaniolo (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), Antonucci (botta alla caviglia), Perotti (trauma contusivo al polpaccio), Mirante (trauma contusivo alla spalla).
SQUALIFICATI: Dzeko.
DIFFIDATI: Pellegrini, Under.

Arbitro: Rocchi della sez. di Firenze.
Assistenti: Ranghetti – Liberti
IV uomo: Chiffi
VAR: Banti
AVAR: Paganessi

Ammoniti: 31′ Cristante (R), 65′ Higuain (J), 80′ Matuidi (J)
Espulsi:
Marcatori: 26′ Ronaldo (J), 38′ Bentancur (J), 45’+2 Bonucci (J), 50′ Under (R)

Note:

LA CRONACA

SECONDO TEMPO

90’+3 – Finisce qui. La Roma perde 3-1 contro la Juventus e saluta la Coppa Italia. Decidono Ronaldo, Bentancur e Bonucci nel primo tempo.

90’+3 – Buffon super su Kolarov!

90′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

83′ – Pjanic dal fondo mette dentro per Ronaldo che conclude di prima con il destro, esterno della rete.

82′ – Conclusione deviata di Ramsey: palla in corner.

80′ – Fallo di Matuidi su Veretout. Giallo per il centrocampista bianconero.

78′ – Il guineano è andato direttamente negli spogliatoi. Possibile problema al ginocchio per lui.

77′ – Dentro anche Bruno Peres al posto di Diawara che sembra uscito dolorante.

76′ – Entra Matuidi per Rabiot.

72′ – Cross di Santon dalla destra, Rugani in area piccola anticipa in maniera decisiva Kalinic e salva i bianconeri.

68′ – Seconda sostituzione anche per la Roma. Esce Florenzi, al suo posto Veretout. Cambia di nuovo assetto Fonseca con Pellegrini che si allarga sulla sinistra.

67′ – Secondo cambio per la Juventus. Entra Ramsey al posto di Douglas Costa.

65′ – Ammonito Higuain.

63′ – Super parata di Pau Lopez su Higuain! Cuadrado crossa in area di rigore per l’argentino, difesa giallorossa ferma ma Pau Lopez riesce ad opporsi.

61′ – Pjanic colpisce la barriera, corner per i bianconeri.

60′ – Punizione dai venti metri per la Juventus.

56′ – Occasione Roma! Lancio perfetto di Mancini che pesca Florenzi in area, destro del capitano giallorosso ma Buffon respinge con i piedi in uscita bassa.

50′GOL DELLA ROMA! Riapre il match Under con un gran sinistro da fuori che finisce sotto la traversa. 3-1!

48′ – Reagisce subito la Juventus, colpo di testa di Higuain che si infrange sulla traversa.

47′ – Clamorosa occasione fallita da Kalinic! Pellegrini tira da fuori col sinistro, Buffon respinge e da poco più di un metro il croato colpisce il palo.

46′ – Inizia il secondo tempo. Entra Santon al posto di Kluivert, Florenzi si sposta in attacco.

PRIMO TEMPO

45′ +2 – Gol confermato. 3-0 per la Juventus e duplice fischio di Rocchi. Primo tempo disastroso per la Roma.

45’+2 – Altro gol della Juventus. Bonucci mette a segno di testa su assist di Douglas Costa. Protesta la Roma per una sospetta posizione irregolare. Check in corso del VAR.

45’+1 – Pjanic prova a concludere al volo da posizione ravvicinata. Si oppone Smalling che mette in corner.

45′ – Due minuti di recupero concessi da Rocchi.

41′ – Entra Cuadrado al posto del brasiliano.

40′ – Problema per Danilo che non sembra in grado di proseguire.

38′ – Raddoppio della Juventus. Bentancur vince un rimpallo con Mancini e di punta da posizione ravvicinata mette dentro alle spalle di Pau Lopez. Notte fonda per i giallorossi.

35′ – Danilo ci prova con un destro a incrociare da fuori. Palla larga e rimessa per la Roma.

31′ – Primo giallo del match. A prenderlo è Cristante per un fallo su Bentancur.

26′ – GOL JUVENTUS! Lampo di Cristiano Ronaldo che si accende e con un diagonale mancino dalla sinistra batte Pau Lopez. 1-0 Juventus.

22′ – Sbaglia Bonucci in impostazione e possibilità di contropiede per Under. Il turco poi al limite serve Kluivert che è inconcludente nella scelta decisiva. Recupera la difesa bianconera.

20′ – Tiro cross di Florenzi servito da Kalinic dal vertice destro dell’area bianconera. Il pallone diventa buono per Kluivert ma l’olandese non inquadra la porta.

18‘ – Kolarov dalla sinistra serve centralmente Kalinic, il croato prova a imbucare di prima verso Kluivert ma il suggerimento è un po’ impreciso e Buffon interviene.

14′ – Ottima azione in uscita dei giallorossi palla al piede. Dopo tanti passaggi consecutivi il pallone arriva al limite da Cristante ma il suo traversone a cercare Kolarov si conclude con un nulla di fatto.

8′ – Fallo di Mancini su Ronaldo, punizione dai 25 metri per la Juventus.

6′ – Si affaccia in avanti la Roma con Under che però crossa in maniera imprecisa verso Kalinic.

3′ – Conclusione imprecisa di Ronaldo da fuori. Palla in fallo laterale.

1′ – Inizia il match! Primo pallone giocato dalla Roma.

PRE PARTITA

Ore 19.45 – La Roma, tramite i suoi profili social, ha pubblicato la formazione che scenderà in campo dal 1′ contro la Juventus. Nessuna sorpresa tra gli undici di Fonseca: tornano Kolarov e Florenzi, Cristante vince il ballottaggio su Veretout. In avanti spazio a Nikola Kalinic.

Ore 19.25 – Arrivano le prime anticipazioni sulle formazione di stasera: confermato l’undici pronosticato.

I precedenti

Sono 16 i precedenti tra le due squadre in Coppa Italia, con 7 vittorie per parte e 2 pareggi; 9 le gare giocate in casa dei bianconeri, con 4 successi giallorossi e 5 bianconeri. Paulo Fonseca incontra la Juventus per la seconda volta in carriera dopo la sconfitta rimediata in campionato e ha tre precedenti contro Maurizio Sarri: oltre al match dello scorso 12 gennaio, nella Champions League 2017-2018 il suo Shakhtar affrontò il Napoli dell’attuale tecnico juventino, battendolo per 2-1 in Ucraina e finendo sconfitto per 3-0 al San Paolo. Tre vittorie, due pareggi e cinque sconfitte è il bilancio di Sarri contro la Roma.

63 Commenti

  1. Vista la mancanza di attaccanti esterni,sarà probabile vedere Florenzi in attacco così da poter far riposare Under o adottare la difesa a 3 con il “capitano” pronto a fare l’esterno basso di destra.

  2. Se Florenzi gioca terzino ne prendiamo tre al primo tempo! Non sarebbe meglio un prudente 3-5-2 per poi andare all’attacco ai minuti finali con una punta in più?

  3. Io non capisco xké se spinazzola è stato uno dei migliori in campo a Genova con la Juve in una partita che vale molto fai giocare quella pippa di Fiorenzi???
    Forse x contrastare cr7 nei colpi di testa e nei dribbling???
    Ci vuole la grande prestazione

  4. Mancano i fondamentali. Ma come si fa a stoppare una palla di esterno come ha fatto Florenzi? Scoprendo oltretutto il pallone e prendendo il contropiede. Che scarsone. Ma come se fa?

  5. Peccato che non si possono mettere i video qui..
    perché tutti dovrebbero vedere come ha corso all indietro sul goal il VOSTRO capitano!!
    Non mi frega nulla che ha sbagliato e perso il pallone, a me interessa come rincorri per recuperare il danno che hai fatto. E questo è tutto. A voi L ardua sentenza.. io mi sono rotto di vedere questo così che fa come je pare! Mandatelo via per favore vi prego!
    Forza Roma dai che la recuperiamo!

  6. Perfetto, Florenzi perde palla in attacco e poi non recupera su Ronaldo.
    Ma guarda un po’ la Juve segna dalla sua parte. BASTA CON FLORENZI TERZINO.
    Cristante inguardabile

  7. Ma apri gli occhi….è un giocatore mediocre,non ha fisico,se gioca difensore si perde l uomo e di testa e contrasti non ne vince uno.

  8. bene e come in campionato dopo 30 minuti spengo tutto e arrivederci alla prossima…mai una gioia se non di plusvalenze per i contabili amanti di numeri….FAMO RIDE

  9. Eh si, rientra “sola de nonna” e si vede. Chi sbaglia e da la palla all’avversario?Chi lasca la sua fascia scoperta? Da dove segnano? Proprio li, dove (dovrebbe) stà la scartina a fare la mummia, inguardabile con quella fascia usurpata. Va via da Roma, va a fare danni altrove, insieme allo stràmaledetto bostoniano, indegno, lo possano fulminare.

  10. Mamma mia che squadretta… kalinic under e kluivert 3 goal in 3…cristante impresentabile, Florenzi che cammina. Me raccomando dite che so della Lazio almeno siete contenti. Se lamentarsi e chiedere una squadra decente significa essere laziali…

  11. QUESTA SQUADRA NON È MIGLIORABILE!!!!
    😂😂😂
    Ma li vedete i vari Cristante, florenzi Kolarov Kalinic, Ünder kluivert
    Ma dove andiamo???
    Siamo imbarazzanti!
    Non sappiamo fare un tiro in porta
    VERGOGNA!

  12. boh, non contrasta, sbaglia tutti i passaggi, per 89 minuti trotterella in campo…poi magari azzecca un passaggio e lo etichettano come migliore in campo

  13. Non compramo attaccanti me raccomando! Under e klaivert sono ragazzini come gli danno na spallata perdono palla, che partita gia e’ finita!!!

  14. Una vergogna . Si rinuncia a lottare. È questo quello che fa arrabbiare noi poveri tifosi. Si può vincere o perdere. Non si può non lottare. Vedremo domenica. Datevi una sveglia.

  15. Indegni!!! Stanno giocando manco ci facessero un favore…sono stufo di questo menefreghismo. La Roma non vale più di un Cagliari o di un Parma o un Sassuolo. È una piccola squadra che ha solo la fortuna di chiamarsi Roma ed avere milioni di tifosi che morirebbero per quei colori. Per quel che mi riguarda ho finito di buttare soldi per questi 4 scarponi senza anima. Speriamo i caciottari glie ne facciano 5, che capiscano che sono senza dignità! C’è diawara che sta correndo per 10 in campo con cristante, florenzi e kalinic che regalano palla ad ogni azione. Basta..basta…

  16. Cristante imbarazzante
    Florenzi manco i fondamentali del calcio
    Kluivert e Under non azzeccano una scelta
    Kalinic chi?
    …e questa sarebbe la squadra che non può essere migliorata?

  17. Florenzi kolarov cristante under kluivert kalinic Siamo sicuri che l’As Roma paga questi personaggi per farli giocare a calcio? Che amarezza

  18. Mah. È difficile commentare. Fiorenzo è sempre in ritardo sui recuperi.
    Under e kluivert sono fragili di idee per affrontare grandi sfide. Kalinic impalpabile. Ed il ns numero 4 che ha da poco rinnovato impreciso e compassato
    Insomma la vedo grigia.

  19. Ho frequentato palestre di pugilato: i pugili che “se la fanno addosso” di fronte all’avversario vengono definiti “cori (cuori) de latta…ecco questo sono i ns calciatori. Under e Kluivert che non si prendono mai la responsabilità di tentare l’uno contro uno; Kalinic (ma gioca?) che deve essere richiamato da Fonseca perchè non fa pressing; Pellegrini, il fuoriclasse…ahahahaha ma x favore! Difesa…lasciamo perdere…
    Ho cominciato a scrivere ed eravamo sul 2 a 0 nel mentre ecco il terzo gol…che amarezza.
    Difendo sempre la mia amata, adorata Roma ma questi sopravvalutati – xchè in definitiva non è neanche colpa loro – che gli vuoi fare, dire, insegnare? Sono proprio cosi’: scarsi tecnicamente, inconsistenti a livello di personalità, ecc..Salvo il solo Diawara.
    Malgrado tutto e malgrado questi personaggi il mio grido fiero e mai domo è sempre FORZA ROMA!!!

  20. Basta! Non si può continuare così! La juve è sicuramente più forte ma di fronte on ha 11 uomini! Sono senza attributi! Impegno nullo! Si dovrebbero vergognare ! Invece di dare il fritto sono tutti fermi ed impauriti! Che vergogna!

  21. Della Roma stasera stanno giocando in 4: Smalling, Mancini, Pau Lopez, Diawara.
    Per il resto trattasi di Fantasmi.
    Attendo il prossimo articolo esaltato su Pellegrini, il fenomeno della carta stampata.

  22. E c’era chi riteneva la Roma competitiva per questa partita, ridicoli, l’unica partita che abbia senso è il derby, e bisogna sperare che questa squadra si ricordi di essere tale o finisce 4, 5-0 pure domenica!

    • Quello è il palio di Siena, la lotta fra contrade. Ma lì a roma quando vi svegliate?? È per questo che non si vince un [email protected] se anche a trigoria nel 2020 la pensano esattamente come il commento sopra. Quando questo becerume che «la circonda» sparirà del tutto, allora la Roma sarà diventata un grande Club.

  23. Florenzi terzino non é il suo ruolo fa solo far fare gol a gli altri e cristante non ha gamba solo passaggi in dietro kalinic non comment under non sa mai cosa fare col pallone

  24. Kalinic non è un centravanti, Petrachi e Fonseca autoconvincetevi che questo calciatore non è buono manco per la serie d!!

  25. Robetta, giocatori scarsi. Ma tutti sti fenomeni osannati a roma, dove sono?
    In queste partite dimostrano quello che sono, figurine mediocri.

  26. Ma quanto e lento sto Pellegrini??
    E Kolarov che sbaglia tutto di più ??
    Vabbè , preghiamo per domenica la vedi triste !!!
    FONSECA INVENTATI QUALCOSA

  27. E tocca sentirsi dire da quell’ altro miserabile di de santis che la squadra non è migliorabile: cose che mi mandano il sangue al cervello…
    Perchè dovete prendere in giro i tifosi della Roma?
    SPARITEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  28. Squadra mediocre, giocatori sopravvalutati che nelle VERE grandi squadre non farebbero neanche i terzi panchinari.
    Senza attributi, con doti fisiche da impiegati del catasto, non dribblano, cadono a terra come niente, non tirano mai in porta e non si assumono (salvo alcuni, pochi, un paio al massimo) la responsabilità di fare qualcosa di sostanziale e sostanzioso.
    Cross ridicoli, tiri in curva, calci d’angolo prevedibili e regolarmente intercettati, tackle spesso persi…
    Il secondo tempo migliore del primo (e vedi ‘n pò) non fa testo: la Juve aveva smesso di giocare e comunque non posso aspettare de famme gonfià come ‘na zampogna prima di reagire.
    Mah…sempre e comunque FORZA ROMA!!

  29. Per favore: non mi si venga più a dire che Cristante è un giocatore di calcio. Vendiamolo, regaliamolo, facciamogli fare un corso da giardiniere per poi curare i campi di Trigoria…ma nun me lo fate più vedè!!!
    E’ un’offesa nei confronti di chi ama il calcio. Liedholm lo avrebbe spedito a coje la cicoria!
    Un altro è Pellegrini già da alcuni giornali/media definito un grande nr.10, un fuoriclasse…ma de che?
    I fuoriclasse, quelli veri, ad un certo punto la partita te la fanno vincere da soli con una giocata, appunto, DA FUORICLASSE…Pellegrini è solo un discreto, in alcune partite buon giocatore, nulla più. Sia chiaro, non è colpa del ragazzo, ma è responsabilità di chi esalta alcuni personaggi che non sono altro che onesti lavoratori. SEMPRE FORZA ROMA!

  30. E qualcuno blaterava nonostante le recenti batoste casalinghe, di chissà quali sfracelli avrebbe fatto la squadra.La Roma era ed è questa, scarsa. E l’allenatore cosa ancora più grave, si é «romanizzato» prima del tempo con dichiarazioni del tipo: “…dobbiamo ripetere il secondo tempo di quà, il primo quarto di lá e poi, la concentrazione di sù, l’intensità di giù”…ed altre menate simili. Si perculano da soli con questi slogan demenziali, buoni solo per allocchi.

    • “CUCS 2015 (Mejo la AS Roma)
      domenica, 1 Dicembre19 – 23:03 at 23:03
      “straordinari, strepitosi, Fonseca genio assoluto!
      lazio-Iuve, inter-roma 2 fisso!! mò so guai per tutti….”(?) E le stesse mixxxxte le hai scritte anche alla vigilia delle due indegne sconfitte con le torinesi dicendo: “in queste gare si vedrà il vero valore (?) della squadra….”(?) Intendendo risultati strabilianti. Ma statte zitto và. Ha ragione @enok, guardo caso l’allocco credulone gli si firma proprio sotto, Chapeau.

  31. Ma perché gioca Florenzi?
    Mi sembrava che Fonseca lo avesse finalmente fatto fuori, ed invece rieccolo in campo a fare disastri. Florenzi non è un giocatore da Roma, ne a livello tecnico, ne fisico, ne soprattutto mentale. Detesto i calciatori che non hanno mordente, tigna, gente come Destro per intenderci. Florenzi è uguale: deconcentrato, demotivato, senza palle, si perde l’uomo e non gli va dietro, marca a 10 metri di distanza, non scatta, non salta…il nulla. Ma basta…

Comments are closed.