Foto Tedeschi

ITALIA MANCINI ZANIOLO – Riparte l’avventura della Nazionale. Dopo il trionfo Europeo, ieri il raduno a Coverciano per le prossime tre partite valide per la qualificazione a Qatar 2022. Il primo impegno, a Firenze, giovedì sera contro la Bulgaria. Ma oggi il ct Roberto Mancini in conferenza stampa ha fatto il punto sulla lista dei convocati e sull’inizio di questo nuovo ciclo di cui faranno parte anche Pellegrini e Zaniolo, dopo essersi messi alle spalle i rispettivi problemi fisici.

Il ruolo di Zaniolo

“La vittoria all’Europeo è merito di tutto il gruppo che ci ha portato fino all’Europeo – ha detto Mancini – anche quello che poi all’Europeo non sono venuti. Il merito va anche esteso a tutti loro. Mi sembra si siano ripresi dai vari infortuni e sono tornati a disposizione. Il problema si riproporrà quando si farà la lista Mondiale, ma sono tutti giocatori forti che stanno migliorando anno dopo anno. Zaniolo è importante stia bene, poi non è un problema di ruolo”.

Leggi anche:
Nazionale, al via il raduno a Coverciano: nel pomeriggio il primo allenamento, out Lazzari