22 Settembre 2022

Italia, Mancini: “I giocatori devono avere voglia di Nazionale anche in situazioni non semplici”

Italia, Mancini parla delle convocazioni azzurre per la Nations League

Il CT Azzurro Roberto Mancini ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport in vista delle prossime gare di Nations League, contro Inghilterra e Ungheria. Il tecnico si è soffermato anche sulle convocazioni dei singoli, alcune delle quali hanno fatto discutere (ad esempio la mancata chiamata a Zaniolo).

Le dichiarazioni

“Abbiamo sempre voluto che la squadra giochi un buon calcio per arrivare poi alla vittoria. A giugno abbiamo gettato le basi per inserire ragazzi nuovi, che magari non hanno esperienza, ma hanno qualità. Mi aspetto di vedere un buon spirito e un buon gioco, poi provare a vincere”.

A proposito di assenti, tra questi dovrebbe esserci Tonali:
“Non ha mai fatto nulla da quando è arrivato. Noi non l’abbiamo fatto allenare. Dubito possa giocare questa e la prossima”.

Tornando sui singoli, Mancini ha spiegato così la convocazione di Gabbiadini che ritrova l’azzurro dopo cinque anni:
“Io credo che a volte anche i giocatori debbano sentire la voglia di venire in Nazionale e starci in situazioni non semplici. Abbiamo chiamato Gabbiadini perché è un giocatore che si è ripreso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.