ITALIA – Alla vigilia della sfida tra Azerbaijan e Italia Conte ha parlato in conferenza stampa, queste le dichiarazioni del ct azzurro: “Il contratto? La priorità è qualificarci, ed è una priorità assoluta. Poi la priorità sarà giocare un bell’Europeo. Ci sarà il momento di parlarne. Le parole di Tavecchio? Fanno piacere questi attestati di stima, evidentemente hanno visto la passione del mio lavoro ma ora non penso a questo. Domani voglio un’Italia determinata: domani dobbiamo ottenere subito la qualificazione, perché cercarla all’ultima partita è sempre pericoloso. Pirlo? In un contrasto ha fatto un movimento strano e non sarà della partita. Contiamo di recuperarlo per la Norvegia”.

1 commento

  1. E se viene lui … DDR ‘ndo va’
    Certo non li vedo insieme. Uno vuole allenare e l’altro non si vuole allenare!!!
    Fosse la volta buona per rivedere un capitano – Floremzi – del quale sarei orgoglioso.

Comments are closed.