TOTTI a francescototti.com:”In una partita di calcio e soprattutto in momenti così importanti della stagione credo possa capitare di essere nervosi. Va anche detto che sul campo non si riescono sempre ad ignorare offese così pesanti, dirette ad infangare una città ed un intero popolo. Soprattutto poi quando questi continui e costanti insulti provengono sempre dalla stessa persona, che fa della provocazione sistematica il suo biglietto da visita”TOTTI in mixed zone:Come mai quel calcio a Balotelli? Ti aveva detto qualcosa in campo?”Si, si. Ma anche per come aveva trattato i nostri tifosi a San Siro”DE ROSSI a Rai Sport:Ha influito Lazio-Inter satsera?”Non penso, loro non c’entravano niente. Se mi regalano una torta io me la prendo”Il presidente ha detto che è stato vergognoso vincere cosi.”L’inter che doveva fare? La vergogna è stata la Lazio , ma non dobbiamo essere ipocriti in Italia non solo la Lazio fa partite del genere. In spagna ci sono i premi a vincere che in Italia non sono regolari e secondo me non è giusto”Su Totti?”Può succedere adesso sarà massacrato”Il Campionato.”Speriamo che perdano qualche punto. Io non sono diventato della Lazio speravo solo che perdessero punti. Speriamo che l’Inter possa incappare in qualche partita storta ma è difficile”DE ROSSI alle radio:”Non ho rivisto gli episiodi, sono un po’ deluso ma ripeto non li ho visti quindi non voglio dire nulla. Abbiamo perso la coppa, ci tenevamo per mille motivi. A livello mentale comunque stiamo bene, abbiamo fatto grandi cose quest’anno e la coppa sarebbe stata la ciliegina”.RANIERI a Rai Sport:Grande amarezza”Nel primo tempo non abbiamo carburato. Ci ha condannato un episodio complimenti a loro”Il nervosismo di questi giorni è stato negativo”Volevamo giocare a calcio perchè fisicamente ci sovrastano. Non abbiamo fatto le stesse partite contro di loro”Duello Scudetto.”Noi faremo fino in fondo il nostro lavoro, ci porveremo”Il fallo di Totti?”Fallo di frustrazione che non doveva fare”Fair Play con Mourinho”Onore ai vincitori”Ranieri a Roma Channel:“Sul fallo su Vucinic mi aspettavo l’espulsione. L’Inter è una squadra che ci mette quel qualcosa in più, mette pressione sull’arbitro. IO sono dispiaciuto perché non abbiamo giocato. Avevo detto di non metterla sotto l’aspetto agonistico. Eravamo slegati. Abbiamo perso molti palloni. Milito ha fatto un gol da campione. Non siamo stati al cento per cento. Non credo che sia stata la stanchezza. Non riuscivamo a servire Pizarro. Non trovavamo le distanze. Peccato perché con l’Inter avevamo fatto due ottime partite in questa stagione. Peccato per l’occasione di Juan, avevamo ripreso la partita. Non ci ha sorriso la fortuna. Totti? Loro sono bravi ad innervosirti. E’ stato un fallo di frustrazione, è un peccato. Un campione come lui non deve fare queste cose. Balotelli è un ragazzo giovane che ne subisce di tutti i colori. E’ il suo carattere che lo porta a confrontarsi con tutti. Campionato? Dobbiamo crederci, col Cagliari dobbiamo vincere. Dobbiamo avere la coscienza a posto. Dobbiamo vincere e fare il nostro massimo”.RANIERI in conferenza stampa:”Eravamo nervosi perchè perdevamo palla, abbiamo sbagliato troppo al centro e su uno di questi Milito si è creato un gol. Nel secondo tempo è andata meglio ma è mancata un po’ di fortuna”.Avete un po’ perso la testa?”Si, Francesco ha sbagliato anche perchè da ora si parlerà sempre di quello. Poi chi la mette sul fisico sono sempre loro e noi siamo caduti nel tranello. Complimenti a loro e una tirata di orecchie a noi”.Quando ha deciso di far giocare Toni e non Totti?”E’ importante? secondo me poco, comunque Francesco non ce la fa a giocare ogni tre giorni ancora”.Cosa intende con loro sono bravi a mettere pressione?”Sono bravi, sono compatti, sono fisici, anche nel mettere pressione all’arbitro, agli avversari. Le altre volte eravamo riusciti a giocare a calcio e a non distrarci. Oggi no. Comunque loro sono bravi e lo sanno fare bene,poi sono un armata, sono compatti e forti. Fisicamente comunque stiamo bene e abbiamo dato il massimo”.Molto teso il clima…” Si, io comunque ho visto che non abbiamo giocato bene, perdevamo la palla, restando lunghi. Abbiamo costruito poco ed ecco perchè la sconfitta. Poi cosa abbia influito sul clima non lo so, tante cose. Merito all’Inter e demerito nostro”.Pizarro Out…”Si Pizarro si era allenato poco, per via del ginocchio. Non è riuscito ad entrare in partita e quindi l’ho levato. Noi abbiamo sentito troppo la finale forse, lo abbiamo servito anche poco e siamo stati poco lucidi”.Pressione  scientifica dell’Inter ha detto?”Si lo fanno sempre, sono bravissimi, sono caratteriali. E’ un complimento non una critica. Non voglio parlare di arbitri, fatela voi la critica, a me non è mai piaciuto”.Burdisso al posto di Cassetti..”Si ma non è quello il problema, non sviluppavamo gioco era quello il problema”.Ha parlato con Totti?”No ci parlerò domani”.L’allenatore giallorosso dopo essersi allontanato, torna in sala stampa e conclude:”Vorrei specificare cosa che non ho detto in conferenza che in altri paesi la finale di coppa si gioca nella capitale, succede così”.MONTALI a Roma Channel“Bisogna ripartire, adesso vediamo il bicchiere mezzo vuoto. Siamo arrivati in finale, ha vinto l’Inter e dobbiamo fargli i complimenti. Gli episodi arbitrali ci sono, ma noi dobbiamo crescere e abituarci su queste cose qua. Bisogna batterli col carattere. Hanno un arroganza positiva sul campo, ti fanno pesare tutto il loro valore. Quando uno vince bisogna fargli gli onori”.MONTALI alle radio:”Non so se con meno polemiche sarebbe stato meglio. Forse sarebbe meglio per il calcio in generale. Le squadre hanno cercato di dare il massimo, complimenti a loro. Le lamentele sull’arbitro? Qualche episodio è capitato, ora si vede il bicchiere mezzo vuoto, ovvio che ci sia rammarico ma io voglio vedere avanti, c’è ancora il campionato, siamo in corsa. Sono le piccole squadre che si inalberano e hanno dei momenti di calo mentale, noi siamo una grande squadra e lo abbiamo dimostrato sempre, quindi a noi non dovrà succedere di calare a livello mentale”.TONI a Rai Sport:Che partita è stata?Abbiamo fatto una buona partita.C’è stato qualche episodio che poteva andare in maniera diversa ma quando giochiamo contro l’Inter c’è sempre qualche episodio strano.Partita velenosaSi loro la buttano sulla fisicità. Molti episodi però non sono stati fischiati,Vorreri presentarmi qualche volta qui e dire che ci hanno regalato la partita ma con l’Inter non succede mai anzi.Eravate nervosiSi perchè quando giochi con una squdara come loro , molto forte, ma anche motlo arrogante. Francesco è stato molto insultato altrimenti non avrebbe mai reagito cosi. Dobbiamovedere le provocazioni non solo le reazioni.Quanto ha pesato lazio-Inter?Di quella partita non parlo perchè tutti hanno visto quello che è successo.Come vi rituffate in campionato?E’ dura perchè difficili che si verifichi qualche sorpresaTONI a Roma Channel:“Abbiamo fatto una buona gara, loro hanno fatto il gol con Milito e non hanno creato tanto. Gli episodi in area sono stati dubbi, gli arbitri non ci hanno fischiato niente. Anche il contatto con Jeremy c’era. Contro squadre più quotate questi falli non ce li fischiano. Ci stiamo giocando il campionato, stiamo rincorrendo una squadra forte, speriamo in un loro passo falso. La vedo dura ma cerchiamo di fare il massimo. Bastava un episodio fischiato a nostro favore per riaprire la partita. Si lamentano sempre, stasera non ci hanno fischiato un episodio a favore. L’Inter è una squadra forte ma non mi ricordo episodi contro questa squadra. Nel campionato tedesco le grandi squadre sono meno aiutate. In Italia c’è paura di fischiare contro le grandi”.TONI ALLE RADIO:”Abbiamo fatto una buona gara, abbiamo anche avuto occasioni e qualche episodio dubbio. L’inter è fortissimo, per vincere contro di loro ti deve anche girare bene, oggi non è andata così. Certo quando  si gioca con loro gli episodi non girano mai. Ti rode anche perchè era una finale, ci sono stati episodi, anche quello su di me, oltre che quello su Mirko. Mi piacerebbe per una volta venire qui e dire che contro l’inter ci hanno regalato qualcosa, non succede mai. Questo va notato. Comunque loro sono forti ed hanno campioni, poi a volte hanno atteggiamenti che infastidiscono. Totti? è stato steso tante volte, ogni volta che c’è lui si parla sempre di qualcosa. Così come le polemiche al derby. Anche Chivu mi sembra non si sia comportato bene alla fine ha fatto dei gesti che non ci sono piaciuti”.TONI in mixed zone:”Il fallo su di me? Non è il singolo episodio. Vorremmo una volta tanto parlare di episodi dubbi contro l’Inter giudicati a nostro favore, invece nel dubbio sono sempre a favore loro. Il gesto di Chivu? Brutto. Si parla di rispetto ma ce ne vuole anche verso i tifosi. Non è stato il massimo della sportività”PERROTTA a Roma Channel:“Il rammarico c’è, molta delusione. Noi abbiamo dato tutto. L’Inter è una squadra formidabile, però ci dispiace tanto. La Roma ha giocato meglio rispetto all’Inter. Hanno sfruttato l’occasione di Milito. Per gli episodi l’arbitro ha visto in quel modo e noi dobbiamo accettarlo. Il fallo di Materazzi mi sembrava da ultimo uomo. Dà fastidio l’atteggiamento dei giocatori dell’Inter e al contrario fanno lo stesso. Hanno un atteggiamento un po’ brutto da vedere. Sono forti, dovrebbero pensare a giocare più a calcio. Io ho giocato contro la Juve e l’atteggiamento era diverso. Merita la finale di Champions e tutto quello che ha, ma l’atteggiamento non è da squadra vincente”.TADDEI a Roma Channel:“Siamo dispiaciuti per gli episodi. Ancora una volta con l’Inter. Ormai lo sappiamo, è difficile giocare contro l’Inter. Ci tenevamo tanto a vincere, peccato. Balotelli è un grande talento anche se è ancora giovane. Si comporta così anche sullo 0-0. Sappiamo come di comportano i giocatori dell’Inter. Cerchiamo sempre di non cascarci, ma anche noi siamo fatti di carne ed ossa. Nessuno vuole perdere. Noi dobbiamo fare il nostro meglio. Abbiamo sbagliato contro la Sampdoria. Quando la Roma perde ci sono sempre pochi minuti recupero, quando vince sono tanti. Abbiamo bisogno di vincere. Lo dobbiamo ai nostri tifosi che ci seguono ovunque”PIZARRO in mixed zone: “Ormai lo sappiamo, è sempre così. Quando si gioca contro l’Inter non c’è mai un episodio a nostro favore. Il rigore di Toni? No, non c’era…(in tono sarcastico ndr)”RIISE alla tv norvegese:”Siamo molto delusi perché tenevano molto alla Coppa Italia. Abbiamo avuto molte occasioni per segnare, non ci siamo riusciti e ci siamo innervositi, soprattutto sul fallo da rigore su menez. Li si è innervosito anche il capitano. Adesso penseremo al campionato anche se sarà molto difficile riprendere l’Inter con due partite”JUAN alle radio:”Dispiace, hanno fatto un gol su una palla che abbiamo perso noi. Anche la mia occasione sembrava facile ma la palla girava ed alla fine non sono riuscito a metterla dentro. Ora ci rituffiamo nel campionato dove non vogliamo lasciare niente”.MOURINHO a Rai Sport:Partita dura”Dal primo minuto infatti abbiamo perso un giocatore  subito per infortunio. Partita aggressiva però l’Inter deve giocare in maniera equilibrata. Abbiamo controllato la partita e Julio Cesar è stato bravo. La Roma alla fine ha perso la testa. Dopo l’espulsione di Totti è finita. I tifosi non devono venire a Malpensa perchè siamo molto stanchi””Stiamo facendo molto bene. possiamo vincere altri due titoli se diamo tutto possiamo farcela. Abbiamo la possibilità di vincere tutto. Oggi ho posso dire che ho vinto tutte le competizioni”Il sogno della Champions”Deve essere un sogno non un ossessione”C’è possibilità che tu rimanga?”L’inter ha sempre cambiato, ma l’inter ha fatto il salto che doveva fare per essere grande”MOURINHO in mixed zone:”Nei primi minuti abbiamo incontrato una squadra di wrestling, nel finale una squadra difficile. Nel secondo tempo, potevamo fare il 2-0. Sarebbe stato come contro la Lazio. Mi aspettavo di fare due 2-0 nelle partite a Roma”La partita di Wrestling non l’ha creata lei?”Scusate se ho vinto la coppa”Il brutto gesto di Chivu?”Parliamo dell’aggressione di Mexes a Materazzi? Ripeto, scusate se ho vinto la coppa””E’ una cosa gravissima che sia stato messo l’inno della Roma ad inizio partita, questa è una coppa nazionali. Totti? Mah alla fine è un capitano, ci teneva il suo è stato un fallo di frustrazione”.MILITO a Rai Sport:Partita sofferta ma gol bello”Siamo contenti adesso abbiamo più entusiasmo. è stata una partita soffertissima ma ce l’abbiamo fatta”Tripletta?”Piano piano. Adesso c’è il Chievo. Siamo felici ci mancano 2 partite per vincere il campionato. La Roma è fortissima e ci ha messo in difficoltà. Faccio i complimenti a questa squadra. Siamo stati bravi”Il ritorno di Balotelli?”Siamo contenti perchè può darci una mano per il finale di stagione”ZANETTI a Rai Sport:Primo trofeo”Abbiamo vinto meritatamente ma dobbiamo pensare al Chievo”Lotta Scudetto?”Non molleranno fino alla fine. Facciamo i complimenti alla roma per quello che sta facendo”Partita nervosa”Dispiace perchè era una partita importante. Totti ha perso la testa ma può capitare”MATERAZZI a Rai Sport: Era importante la Coppa Italia”Si ci tenevo molto perchè è la competizione in cui ho giocato di più”Partita dura”Si Mexes mi ha dato due cazzotti. Però lo ringrazio perchè sul gol ci ha aiutato molto. Grazie Mexes”SCHIFANI alla Rai nell’intervallo:Si temeva per l’ordine pubblico ma finora tutto ok”Si solo in campo. Roma sta onorando il calcio e lo sport. Sono le due squadre migliori. C’è grande agonismo ma agonismo sano. Sono contento per il tifo corretto”Lazio-Inter non ha lasciato trascichi”Va archiviata velocemente. E’ un gran giorno per la città di Roma”22 maggio finale di Champions lei ci sarà?”Ci sarò da italiano. Dobbiamo tifare Inter e Italia”AGGIORNA