23 Luglio 2022

Celik: “Pellegrini un ottimo capitano. Voglio sempre migliorare, ai tifosi prometto di dare il massimo”

Le parole del nuovo terzino giallorosso

Il nuovo acquisto giallorosso Mehmet Zeki Celik si è raccontato a Il Romanista. Tra i diversi temi, ha parlato di come si sta trovando a Roma, quali sono state le indicazioni di Mourinho e gli obiettivi della squadra. Di seguito uno stralcio delle sue dichiarazioni:

Quali sono state le prime cose che Mourinho le ha chiesto?

“Nulla di particolare, mi ha spiegato i moduli e le tattiche”.
Il tecnico è come se lo aspettava, rispetto all’immagine che trasmette dalla televisione?

“Visto da fuori dà l’impressione di essere un personaggio, e in fondo lo è. Ma visto da dentro è uno che tratta molto bene i giocatori, che sa come farsi amare”.

Cosa ti ha detto il capitano, Lorenzo Pellegrini?
“Ha detto che per qualunque problema posso andare da lui e parlargliene. Mi ha dato l’impressione di essere un ottimo capitano”.

In una intervista di qualche anno fa diceva di non essere soddisfatto del tiro in porta, e di fare allenamenti supplementari da solo, per migliorarlo. Lo fa ancora?
“Continuo a farlo, voglio migliorare. Io voglio sempre migliorare. Ci sono sempre dei lati di cui non sono soddisfatto, che provo a migliorare ancora”.

Vero che qualche volta lo hanno dovuto praticamente cacciare dal campo d’allenamento?
“È successo. Era capitato che i primi giorni di allenamento per altri miei compagni sembrassero troppo pesanti, sia livello mentale che fisico, mi avevano dato la possibilità di andare via prima, ma io ho sempre deciso di restare. Per creare subito lo spirito di squadra, e per entrare subito in sintonia con un ambiente nuovo”.

Cosa ti senti di promettere ai tifosi della Roma?
“Mi auguro che sia una stagione fantastica. Io posso promettere solo che darò il massimo, per rendere felici i tifosi.”

QUI l’intervista integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.