Inter, Farris: “Nel secondo tempo abbiamo alzato i giri del motore. Difficilissimo giocare contro la Roma”

Teresa Tonazzi
10/02/2024 - 20:00

Inter, Farris: “Nel secondo tempo abbiamo alzato i giri del motore. Difficilissimo giocare contro la Roma”

ROMA INTER INTERVISTA – Tutte le dichiarazioni del vice allenatore nerazzurro in occasione di Roma-Inter, match valido per la 24a giornata di campionato.

SEGUI ROMANEWS.EU ANCHE SU X!

Le parole di Farris

In conferenza stampa

Nel primo tempo c’è stata presunzione?
abbiamo preso gol su palla inattiva, su ci lavoriamo tanto. Il secondo gol preso su una ripartenza. Ma la cosa importante è la reazione che abbiamo avuto. Giocavamo comunque contro la Roma che all’Olimpico non perde quasi mai.

Vi siete salutati con Lukaku?
Non l’ho visto, lo avrei salutato volentieri.

Marotta ha detto che le insidie potranno essere le provinciali.
In Serie A non si può sottovalutare nessuna partita. quello che ha fatto l’Inter oggi importante. Sembrava in discesa e invece è diventata in salita. Inter e Roma oggi hanno messo in campo tanta qualità nonostante il campo pensate, un bello spot per il nostro calcio.

Quanto è importante la reazione di oggi, è una crescita?
Abbiamo fatto numeri straordinari, ma dietro le squadre rimangono attaccate. C’è grande orgoglio, mi ha impressionato la lucidità della reazione, l’abbiano ribaltata con le giocate.

Dietro questa voglia di vincere le partite, c’è anche una risposta a chi pensava che voi foste lì in alto per demeriti degli altri?
Ma no. Tutti hanno dato una grandissima mano, non la prepariamo per dare risposte agli altri.

A Dazn nel post partita

Cosa ha detto Inzaghi in videochiamata all’intervallo?
“In realtà non c’è una videochiamata, c’è una comunicazione dal mister che era carico. Il tramite siamo stati noi dello staff che abbiamo riportato ai ragazzi le cose. Nel primo tempo non siamo stati noi, nel secondo tempo abbiamo alzato i giri del motore, trovando le posizioni giuste. Questo ragazzi lavorano in una maniera straordinaria. Giocare contro squadre come la Roma in questo campo è difficilissimo”

Che cambiamenti avete fatto nel secondo tempo?
“Abbiamo fatto quello che non è riuscito nel primo tempo, uscire con la mobilità per creare superiorità numerica”

È più importante il +7 sulla Juventus o il modo in cui è arrivata questa vittoria?
“Entrambe le cose, non saprei dire. Tenere lontane le inseguitrici è importante, ma anche vincere su questo campo era difficile. Nonostante il campo pesante nel secondo tempo abbiamo visto l’Inter che conosciamo”

A Dazn nel prepartita

“Sembra che da quando sia arrivato De Rossi la Roma sia cambiata totalmente. Ha riportato entusiasmo, ha riacceso il fuoco di una squadra. Incontriamo una squadra in grande fiducia e quindi ci daranno filo da torcere”

Ha sorpreso anche voi il rendimento di Calhanoglu?
“Più che sorpresa stiamo parlando di un giocatore che, come gli altri, mette il massimo negli allenamenti. Questo poi si vede in campo”

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*