• Indispensabile Pellegrini, ritorna il salva-Roma di DDR

    Marco Guerriero
    03/04/2024 - 9:22

    Foto Romanews.eu
    Indispensabile Pellegrini, ritorna il salva-Roma di DDR

    PELLEGRINI ROMA DE ROSSI – Scontata la squalifica, Lorenzo Pellegrini è pronto a riprendersi la scena. Dopo aver guardato da casa il difficoltoso pareggio rimediato in casa del Lecce, il capitano della Roma vuole tornare protagonista e scalda i motori in vista del derby contro la Lazio. Con lui in campo, la compagine di De Rossi ha un altro passo.

    Pellegrini trascinatore con De Rossi: ora punta la Lazio

    Come sottolinea Il Messaggero, la rinascita di Pellegrini comincia dopo l’episodio dell’anello lasciatogli nell’armadietto da Mourinho, che aveva ricevuto come regalo dalla squadra per i suoi sessant’anni, nel giorno del suo esonero. La storia ha iniziato a correre in città e con uno striscione apparso a Trigoria, una parte dei tifosi della Roma, prese posizione: “Pellegrini, anello debole”. A distanza di due mesi, la situazione è cambiata profondamente. A Lecce, senza di lui, si è vista una Roma più piatta e non vincente.

    Il capitano della Roma è tornato indispensabile come nel primo anno di Mourinho, quando ne voleva far giocare tre. Avere la garanzia di vedere Pellegrini in campo contro la Lazio, è un qualcosa che rassicura il tecnico. Il centrocampista in questa settimana ha avuto la possibilità di allenarsi per un solo obiettivo, la Lazio. Che la Roma non batte dal marzo di due anni fa. E proprio Lorenzo fu uno dei protagonisti di quel pomeriggio trionfale.

    SEGUI ROMANEWS.EU ANCHE SU FACEBOOK!

    Vedi tutti i commenti (10)

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    *

      Tutti i commenti

      1. No, è che mi sono stufato di arrivare settimo dietro chiunque, forse a te piace, mentalità diversa e incompatibile.

        1. Mah, ancora poca simpatia per il giocatore e parecchi dubbi. Ma è sempre importante ammettere i propri errori, nel mio caso dopo avere criticato e maledetto il nostro per più di un anno, a fronte di prestazioni indecenti, riconosco che da un paio di mesi la storia e specialmente i numeri sono cambiati, o meglio invertiti. Faccio mea culpa e mi auguro che Lorenzo trascini la squadra verso un trionfo atteso da anni. D’altronde, vederlo al posto di chiunque dei reduci di Lecce mi dà concrete speranze. Mi auguro peraltro di non vedere Tristante e che Mancino sia meno isterico.

        2. Te sei stufato, va bene. Cosa pensi di risolvere passando il tempo a scrivere cavolate su sto sito?

        3. Itti54, lui gioca 200 partite da ectoplasma poi ne fa tre decenti (forse) e quindi chi lo critica dovrebbe fare ammenda? Mi sa che non sono d’accordo.

      2. Gentile Brega, nessuno ti obbliga a leggere i miei commenti, passa oltre, festeggia il pareggio col Lecce e amici come prima.

        1. Caro Vega, ho detto e scritto di abere ancora dei dubbi sulla consistenza del giocatore. L’ammenda sta nel riconoscere un’inversione di forma effettivamente molto recente ma di certo indiscutibile. Per svariati mesi ho speso il mio tempo attaccando con ferocia chi scendeva in campo con spocchia e malumore, fornendo prestazioni indecenti ed inadeguate rispetto a quanto ricevuto. La partita di Lecce mi ha causato stress e malumore, contribuendo in maniera decisiva al viaggio all’inferno quando sarà, il più tardi possibile, magari con un trofeo internazionale e uno scudo in più . . . Ma ora bando alle chiacchere e alle polemiche, in dieci gg ci giochiamo quasi tutto. E per l’aperitivo di sabato, segnasse Lorenzaccio o chi per lui, basta che li asfaltiamo. cosi’ per 5-6 mesi almeno spariscono.

    1. @itti54
      La tua pubblica ammenda su Pellegrini ti fa onore.
      Tanto di cappello, perché ammettere di aver sbagliato è una dote che non tutti possiedono.
      Spero che questo ti aiuti ad essere più equilibrato nei giudizi e ad evitare di arroccarti su tesi preconcette che poi, alla lunga, diventano indifendibili.
      Ora però ti invito a fare tesoro dei tuoi errori e a non spostare semplicemente il bersaglio su nuovi bersagli (Tristante, Mancino sigh), ricominciando contro di loro una tua personale crociata.
      Perchè ora già sai come andrebbe a finire…😉

    Seguici in diretta su Twitch!

  • Leggi anche...