IL CORRIERE DELLO SPORT. Luis Enrique: “Sarà una Roma motivata”

11/01/2012 - 7:59

(Foto Asroma)

RASSEGNA STAMPA – La Roma di Luis Enrique punta alla stella. Come quella che verrà fissata sulla maglia, nel momento in cui verrà conquistata la decima Coppa Italia. I giallorossi, per ora, in bacheca ne vantano 9. Ieri, in conferenza stampa, il tecnico asturiano ha caricato la sua truppa: «Se cominciamo un torneo, è per provare a vincerlo. Siamo pronti a giocarci la qualificazione, è nelle nostre possibilità». Lucho, insomma, non vuol lasciare niente per strada. Ma la Coppa può essere considerata un ‘disturbo’? Questa è stata la risposta secca: «La coppa ci stimola, non ci disturba. Affronteremo la partita con il nostro stile, come sempre. Peraltro il ricordo della sconfitta di Firenze è incancellabile, per tutto quello che è successo dopo. L’avversario può essere una motivazione ulteriore a passare il turno». In queste ultime ore ha suscitato grande sorpresa la notizia del tuffo in piscina di Pallotta. Cosi’ Luis Enrique«E’ stato un gesto simpatico”. Lo spagnolo è rimasto colpito dallo spessore del personaggio:  «La sua presenza e la sua voce sono stati importanti. Ha fatto una riunione coinvolgendo i dipendenti della Roma e illustrando le sue idee, in modo che ognuno di noi sappia quello che la proprietà chiede».

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*