25 Luglio 2022

I primi giorni di Dybala in giallorosso: full immersion e voglia di giocare

Mourinho ha convinto l'argentino dicendo che vuole continua a vincere insieme a lui. Ora Dybala avrà la possibilità di dimostrare quanto vale

L’avventura di Paulo Dybala con la maglia della Roma è iniziata. L’argentino, complice anche una prima parte di preparazione in cui si è allenato da solo in attesa di una nuova sistemazione, non ha esordito con la maglia giallorossa durante il ritiro in Portogallo. Il suo debutto, quindi. è rimandato alle prossime amichevoli che i giallorossi dovranno ancora disputare prima dell’inizio del campionato.

La nuova realtà di Paulo Dybala

L’occasione per iniziare a mettere minuti nelle gambe potrebbe essere il match contro l’Ascoli. Come riporta il Corriere dello Sport, Paulo Dybala si è già calato nelle nuova realtà giallorossa. L’argentino vuole cominciare in fretta il processo di “romanizzazione”. Nella notte tra sabato e domenica, al rientro dal Portogallo, è rimasto a dormire a Trigoria, come ha fatto anche Mourinho.

Lo staff dell’ex bianconero ha deciso che lo seguirà a 360 gradi e anche la madre, che per ora abita a Torino, lo raggiungerà in seguito. Oltre all’amichevole blindata contro l’Ascoli, Dybala potrebbe giocare la sfida sicuramente più complicata di questo pre-campionato estivo: in Israele contro il Tottenham. La presentazione davanti ai tifosi potrebbe avvenire nell’amichevole contro lo Shakhtar Donetsk allo stadio Olimpico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.