9 Dicembre 2022

I Friedkin volano in Qatar: calcio e business per far crescere il marchio

Dan e Ryan Friedkin si sono recati in Qatar per assistere alla fase finale del Mondiale

Foto Tedeschi

Dopo aver risollevato la società grazie ai loro finanziamenti ed i loro investimenti, i Friedkin non vogliono di certo smettere di far crescere il marchio Roma, specialmente in un periodo come quello del Mondiale, in cui gli occhi di tutto il mondo fissano le stelle del calcio internazionale.

I Friedkin in Qatar tra divertimento ed affari

Dan e Ryan Friedkin continuano a lavorare ininterrottamente per far conoscere a tutto il mondo il loro brand. La Roma, dal loro arrivo, ha migliorato moltissimi aspetti, risanando parte del debito “collezionato” durante l’era Pallotta. Come riportato da Il Tempo, i nuovi presidenti della squadra giallorossa si sono recati in Qatar. Assisteranno alla fase finale del Mondiale e dare il loro in bocca al lupo di persona a Dybala e Rui Patricio, ultimi romanisti rimasti in corsa per la coppa. Nei piani dei Friedkin, però, non c’è solo la voglia di gustarsi partite di altissimo livello. Il viaggio in Qatar potrebbe portare nuove idee e nuovi accordi con nuovi sponsor, come quello con Adidas, che vestirà la Roma a partire dalla stagione 2023/2024. La squadra della Capitale cerca nuovi sponsor, specialmente in vista dell’accelerata riscontrata nei giorni scorsi per quanto riguarda il progetto Stadio della Roma a Pietralata. Non mancherà occasione di incontrarsi con Nasser Al-Khelaifi, proprietario del PSG, col quale i Friedkin vantano un ottimo rapporto, presente in Qatar per gustarsi da vicino le meraviglie dei suoi tre fenomeni, Messi-Neymar-Mbappé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 commenti

  1. Gimmy il romanista ha detto:

    Fatta di soci al 50% così magari ci comprano qualche campione Così vinciamo

  2. elconde ha detto:

    Diciamolo chiaramente, stiamo diventando la succursale del Psg, garanzia texana

  3. netzer ha detto:

    sento aria di nuovi azionisti attraverso il fondo qatariota.
    bene così

  4. tr ha detto:

    alla fine la fuffa salta fuori : tutto e SOLO operazioni di marketing, come l’arrivo di mou , come mille altre
    interesse sportivo zero
    a questo punto tanto vale arrivi cr7 , modric, ed altri EX campioni … l’obiewttivo è vendere magliette … non vincere partite (ed in questo caso mou in panchina va benissimo per i prossimi 10 anni)