Grandi manovre in Serie A: i top team con Gravina per ridurre il campionato

Giacomo Emanuele Di Giulio
10/02/2024 - 9:52

Il presidente federale insieme ai top club italiani per decidere il futuro del campionato

Grandi manovre in Serie A: i top team con Gravina per ridurre il campionato

SERIE A GRAVINA SQUADRE – Continua la discussione per il futuro della Serie A. Il campionato italiano attualmente conta 20 squadre ma c’è la volontà tra i top team di ridurre le formazioni impegnate e di conseguenza le partite giocate.

L’iniziativa parte dai tre top team del nord

Stanno partendo le grandi manovre per il calcio italiano. Sono i top club, insieme alla Roma, a chiedere udienza al presidente FIGC Gabriele Gravina per discutere una riforma del calcio. Come scrive Il Corriere della Sera, questa scelta non è stata ben vista dalla Lega Serie A. L’iniziativa riguarda la riduzione del campionato da 20 a 18 squadre. Si gioca troppo, questa è la motivazione, con un alto tasso di infortuni. Alla riunione la Roma non c’era ma aveva affidato al sua idea ai colleghi.

Vedi tutti i commenti (3)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Per avere un campionato piú competitivo, e conveniente tornare a 16 squadre. Meno partite da disputare tra Campionato, Coppa Italia, Nazionale, e competizioni Europee. Questo dará una migliore qualitá di gioco, e gli atleti soffrirebbrero meno di infortuni per eccessi.

  2. Tornare ad una serie A a 18 squadre è una necessità.
    Ma sia chiaro che le zebrate lo chiedono non certo per il bene del calcio e la competitività della serie A ma solo per poter liberare date per partecipare alla superlega 💩