romanews-roma-edin-dzeko-deluso-romanapoli
Foto Tedeschi

HIGHLIGHTS ROMA NAPOLI – Altra sconfitta per la Roma che non riesce a scrollarsi di dosso il tabù ‘big match’ e fa un enorme passo indietro nella corsa Champions. All’Olimpico il Napoli si impone per 2-0 grazie alla doppietta di Mertens nel primo tempo. I partenopei staccano la Roma in classifica di tre punti (con una partita in meno). La Roma resta a secco: si allontana il quarto posto

Fischio d’inizio all’Olimpico

Inizia il match all’Olimpico. Parte subito forte il Napoli con un’incursione di Zielinski che conquista il primo corner del match. Risponde la Roma un minuto dopo con Dzeko bravo a rubare un pallone a Maksimovic e a pareggiare il conto dei calci d’angolo.

Leggi anche:
NEL NOME DEI VECCHI TEMPI: L’ABBRACCIO TRA DZEKO E MANOLAS

Napoli subito padrone del campo ma la prima chance è per Dzeko

Il Napoli sembra imporre il suo gioco e gravita stabilmente nella metà campo giallorossa con lunghi possessi. Al 17′ la Roma si fa finalmente vedere trovando una buona occasione con Dzeko che si libera della marcatura di Maksimovic ma calcia debolmente e Ospina blocca.

Zielinski calcia fuori da buona posizione

Al 22′ errore di Cristante che sbaglia in fase di impostazione. Zielinski ne approfitta e da buona posizione calcia col sinistro. Conclusione imprecisa del polacco e la Roma si salva.

Mertens trasforma la punizione dal limite: Napoli in vantaggio

Passa in vantaggio il Napoli al 27′. Ibanez commette fallo su Zielinski dal limite dell’area. Il brasiliano era diffidato e salterà Sassuolo-Roma. Sul pallone si presenta Mertens che calcia sul palo di Pau Lopez (non del tutto incolpevole) e trova il gol dell’1-0.

romanews-roma-dries-mertens-romanapoli
Foto Tedeschi

Leggi anche:
AMMONIZIONI PESANTI PER VILLAR E IBANEZ: SALTANO SASSUOLO-ROMA

Roma non pervenuta: segna ancora Mertens. E’ 2-0

Roma non pervenuta e in balia del Napoli che raddoppia al 34′. Lancio lungo preciso di Insigne per la testa di Politano. Altro errore di Ibanez che va a vuoto e permette a Politano di fare una facile sponda per Mertens. Il belga, da pochi passi, deve solo appoggiare la palla in porta di testa per fare 2-0.

romanews-roma-mertens-secondo-gol-romanapoli
Foto Tedeschi

Nessuna reazione giallorossa: finisce il primo tempo

Non arriva la scossa: Roma che non riesce ad organizzare una risposta convincente all’uno-due devastante del Napoli. I giallorossi sono lenti e confusi e il primo tempo scivola via. Si va all’intervallo con il risultato di 0-2 per il Napoli.

Finalmente Roma: subito pericoloso Pellegrini

Inizia il secondo tempo e finalmente si vede anche la Roma. I giallorossi, dopo 30 secondi, hanno subito una clamorosa chance per rientrare in partita. Ma Pellegrini, tutto solo, non riesce a dare potenza al colpo di testa su cross di Spinazzola. Il numero 7 colpisce debolmente e Ospina blocca.

Palo clamoroso di Pellegrini: ci si mette anche la sfortuna

Si scuote la Roma che prima ha una chance con Pedro al 58′: lo spagnolo da buona posizione calcia altissimo. Ancora una prova scura del fantasista che non riesce ad accendersi. L’occasione più clamorosa però arriva tre minuti dopo, al 61′. Di nuovo Pellegrini vicino al gol. Stavolta il capitano giallorosso è sfortunatissimo e il suo destro dai 20 metri, a botta sicura, si infrange sul palo alla sinistra di Ospina.

Primi cambi per Fonseca

Al 67′ i due allenatori fanno i primi cambi. Dentro Osimhen per Mertens nel Napoli. Nella Roma tre novità: Mayoral, Perez e Villar per Dzeko, Pedro e Diawara, tutti e tre deludenti e poco incisivi.

Diminuisce il ritmo della Roma

La veemenza di inizio secondo tempo inizia a scomparire e il cronometro scorre verso il fischio finale, con la Roma a un passo dall’uscire sconfitta, per l’ennesima volta, in uno scontro diretto. All’81’ un sussulto di Karsdorp, il cui cross diventa un tiro ma Ospina è ancora attento e alza in corner.

romanews-roma-fabian-ruiz-el-shaarawy-romanapoli
Foto Tedeschi

Finisce qui: altra batosta contro una big. Ora la Champions è lontana

Niente da fare. La Roma perde l’ennesima occasione per avvicinare il quarto posto e l’ennesimo big match della sua stagione. Il Napoli si impone meritatamente all’Olimpico per 2-0 grazie alla doppietta di Mertens. Gli azzurri staccano la Roma in classifica e salgono a 53 punti, con una gara in meno e tre punti in più dei giallorossi di Fonseca…

Pietro Mecozzi

1 commento

  1. Basta non si può vedere una Roma ridicolizzata da tutti, Fonseca dovrebbe dare le dimissioni, allenatore ottuso e presuntuoso, pur di fare giocare pellegrini lo mette anche fuori ruolo e oltretutto fa uscire diawara , regalando costantemente il centrocampo agli avversari. Non ci sono parole , continuando così non entriamo neanche in Europa League

Comments are closed.