5 Settembre 2022

Giallorossi a Trigoria in vista del Ludogorets, attesa per Abraham. Olimpico sold-out per l’Atalanta

Tutte le notizie della giornata giallorossa

Foto Tedeschi

Ritorno agli allenamenti per gli uomini di Mourinho

La Roma è tornata ad allenarsi nel pomeriggio a Trigoria dopo la sconfitta contro l’Udinese. Gli uomini di Mourinho sono stati divisi in due gruppi. Lavoro di scarico per chi ha giocato da titolare nella disfatta friulana mentre esercizi sul campo per chi non è sceso in campo. Da valutare le condizioni di Tammy Abraham che ha accusato un problema alla spalla.

Anche contro l’Atalanta Olimpico pieno

L’amore dei tifosi non cala nonostante la sconfitta contro l’Udinese. Il prossimo match casalingo della Roma in campionato è già sold-out. Il match contro l’Atalanta si giocherà domenica 18 settembre alle ore 18 e vedrà uno Stadio Olimpico al completo. Il club ricorda come questo sarà il quarto stagionale dopo quelli contro Shakhtar, Cremonese e Monza. I tifosi faranno sentire il loro sostegno anche ad Empoli il prossimo lunedì.

Maksimovic obiettivo per la difesa

La Roma continua la ricerca di un difensore per migliorare la rosa di Josè Mourinho. Negli ultimi giorni stanno salendo le quote di Maksimovic che è ancora alla ricerca di una squadra dopo l’ultima stagione al Genoa. Il centrale serbo ha le caratteristiche che servono allo Special One anche se preoccupano le sue condizioni fisiche dato che spesso è stato fermo nelle ultime stagioni per problemi fisici.

Aperto un fascicolo dopo le parole di Sarri

Il weekend ha visto la sconfitta della Lazio per 3-1 contro il Napoli. Un match che ha lasciato molte polemiche soprattutto dopo le parole di Maurizio Sarri. Il tecnico biancoceleste si è molto lamentato dell’arbitraggio di Sozza. Le parole del mister toscano non sono piaciute alla Procura Federale che ha aperto un fascicolo nei sui confronti. Possibile che il tutto termini con un patteggiamento o al massimo un deferimento.

Senti chi…

Giornata di riflessioni dopo la sconfitta della Roma sulle emittenti radiofoniche romane. Secondo Alessandro Vocalelli a Radio Radio il problema è a centrocampo: “La Roma ieri mi è sembrata una squadra confusa. Matic e Cristante non sono compatibili, lo si era già visto contro la Juve. A Udine la partita è stata innaturale, anche con i cambi fatti da Mourinho.” Per Guglielmo Timpano a Tele Radio Stereo, il problema è stato di natura mentale: “I giallorossi purtroppo hanno ceduto di schianto al primo gol dell’Udinese e questo non è da grande squadra. Comunque alla Roma manca un rigore perché Celik si trova da solo davanti al portiere, non ha senso che si butti in area di rigore di proposito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.