Foto Tedeschi

GETAFE MAYORAL VILLAR – È ufficiale da oggi il passaggio di Gonzalo Villar e Borja Mayoral al Getafe in prestito. I due, come mostrano i canali del club spagnolo, hanno scambiato qualche parola nel loro nuovo stadio, il Coliseum Alfonso Pérez: “Dal Colosseo al Coliseum abbiamo molta voglia di giocare”, dice l’attaccante. “È la verità perché a Roma è un po’ complicato a giocare…Credo che possiamo fare grandi cose e divertirci. Abbiamo già il Granada in mente (Getafe-Granada è in programma giovedì 20 gennaio, ndr)”, aggiunge il centrocampista. “Pronti per i primi punti”, replica ancora Mayoral.

Leggi anche:
Darboe: “Quando incontrate altri rifugiati ricordatevi la mia storia. Non siamo così diversi”

5 Commenti

  1. Mah, almeno adesso vedremo se sono davvero dei brocchi o se c’e’ altro, che non funziona a Trigoria.
    Non dimentico il Villar della prima parte della scorsa stagione, a differenza di altri. Capire le ragioni del suo regresso, per uno che ama il calcio, rimane un aspetto interessante. Il prestito e’ stata comunque la soluzione migliore…specie in questo momento. “Ora sara’ tutto piu facile”…e’ tutto da vedere, anche perche il regresso in rendimento ce l’hanno avuto anche e soprattutto i titolari, che comunque giocavano con continuita’.

  2. @Gianfiskio, il Villar della prima parte dell’anno scorso e’ come mio cugino di 10 anni che viene a giocare a bowling per la prima volta e fa due strikes di seguito. Si chiama fortuna del principiante in gergo di basso livello, e’ l’assenza di aspettative e pressione, dove non hai niente da perdere. Il problema di Roma e’ che i romani sono istintivi e non controllano gli spunti dopaminici, e si esaltano subito dopo 3 partite fatte bene. Stessa parabola di Jose Angel, Piris, Destro, Ljalic, Dodo’, Marquinho

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here