Talmente ubriaco da non potersi reggere in piedi, tanto meno guidare. Quindi la decisione, apparentemente saggia: fermare la macchina per schiacciare un pisolino. Peccato che Rob Malcolm, 27enne giocatore di proprieta’ del Derby ma in prestito al Queens Park Rangers, abbia deciso di ‘parcheggiare’ la sua Range Rover esattamente in mezzo all’autostrada prima di addormentarsi. Per fortuna di Malcolm, un’automobilista che ha rischiato di schiantarsi contro la 4×4 del giocatore si e’ fermato in tempo, e lo ha svegliato invitandolo a spostare l’auto prima di avvertire la polizia. Il calciatore ha fallito il test dell’etilometro ed e’ stato arrestato e multato per guida in stato di ebbrezza. “Sono stupito che nessuno sia morto -ha raccontato sconvolto al tabloid ‘The Sun’, l’automobilista che ha soccorso Malcolm-. Era ancora buio (l’episodio e’ avvenuto alle 6.30 del mattino di giovedi’ sull’autostrada M1 nei pressi di Chesterfield vicino Derby ndr) e ho realizzato che c’era una Range Rover ferma davanti a me. Era praticamente in mezzo alla strada, con due ruote sulla corsia di sorpasso. Ho sterzato per evitarlo e mi sono fermato sul ciglio della strada. Ho attraversato le tre corsie e ho visto il guidatore accasciato sul volante. All’inizio ho pensato che fosse morto, ma puzzava palesemente d’alcol, e ho capito che si era fermato per farsi una dormita”. “Mi ci sono voluto cinque minuti per svegliarlo -ha proseguito-. Era una situazione molto pericolosa, con le macchine che ci sfrecciavano vicino. Poi e’ arrivata la polizia, ed e’ stato evidente che in alcun modo sarebbe stato in grado di superare il test del palloncino”. Il Derby ha sospeso Malcolm, acquistato a settembre dai Glasgow Rangers, mentre la polizia ha confermato di aver arrestato e multato un guidatore. Il giocatore dovra’ presentarsi in tribunale ai primi di gennaio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here