Foto Tedeschi

TORINO ROMA INTERVISTE FONSECA – Tutte le dichiarazioni del tecnico giallorosso Paulo Fonseca in occasione di Torino-Roma, match valido per la 31a giornata di Serie A.

Fonseca a Sky Sport

Magari inconsciamente la squadra toglie le energie al campionato in favore dell’Europa League, la vede così?
“Magari non deve essere cosi, la verità è che abbiamo giocato 2 giorni fa e abbiamo cambiato molto. Abbiamo problemi con terzini e difensori, abbiamo poche possibilità. Se la squadra sta pensando più all’Europa League credo che dovevamo pensare di più al campionato e non l’abbiamo fatto”.

Eppure le condizioni per fare bene c’erano. La ripresa?
“Abbiamo fatto il primo gol, abbiamo avuto le occasioni per chiudere il match e non l’abbiamo fatto, il Torino ha fatto meglio, è stato più aggressivo e ha meritato”.

Sugli errori individuali, in campionato si abbassa la concentrazione…
“E’ quello che è mancato a questa squadra. E’ una questione di concentrazione, in Europa League la squadra è più concentrata. La squadra ha fatto tanti errori”.

Campionato fortemente negativo, sente di aver sbagliato?
“E’ vero, devo assumermi le mie responsabilità. E’ difficile, in campionato abbiamo sbagliato di più”.

Compromesso l’obiettivo quarto posto?
“Devo essere onesto, è difficile. C’è la matematica possibilità ma è difficile”.

Ci sono giocatori indispensabili? Spinazzola?
“Ci sono giocatori che sono stati più importanti durante la stagione per la squadra, Spinazzola è uno di quelli che ha fatto una grande stagione. Oggi non abbiamo avuto Calafiori che era stanco, anche Mancini che ha giocato tutte le partite. Quando non si hanno giocatori poi succede questo”.

Leggi anche
Vizi e virtù (poche) della desolante Roma di campionato

Fonseca a Roma Tv

Possono esserci tanti rimpianti, eravate andati in vantaggio…
“E’ vero, nel primo tempo abbiamo avuto tante possibilità di chiudere la partita e nel secondo tempo il Torino ha giocato meglio, sono stati più lunghi, devo dire che nel secondo tempo ha vinto bene”.

Ha cambiato diversi giocatori da giovedì, ha pesato nel complesso del gruppo o nella stanchezza di qualcuno?
“Penso che quando si cambia può succedere. Oggi non abbiamo avuto la possibilità di giocare con Spinazzola, Calafiori, Karsdorp, Mancini… Non deve succedere ma non è la stessa cosa”.

La Roma è più lontana dal quarto posto, come si gestisce il gruppo?
“Dobbiamo continuare. E’ più difficile adesso ma matematicamente è possibile. Abbiamo una competizione importante come l’Europa League ma dobbiamo pensare partita per partita”.

L’Atalanta può essere uno stimolo in più?
“Sì può essere ma sarà una partita difficile, vediamo quale giocatore possiamo recuperare per la partita”.

32 Commenti

  1. Ma come si fa a dire che il quarto posto è difficile,quando non riusciremo ad arrivare neanche sesti.Saro anche provinciale,ma mi girano i cabbasisi arrivare sotto lotirchio per il secondo anno consecutivo.

  2. Ma come fai a parlare di quarto posto se dobbiamo stare attenti al Sassuolo!!?? Vergognati in due anni non hai dato un impronta di gioco!! Stagione fallimentare anche in prospettiva futura perché ora la scelta dell’allenatore è dura non giocando in Europa!!! Ora basta scienziati stranieri, voglio un allenatore ITALIANO e dezerbi può fare al caso nostro per ripartire

  3. Non si può dare la colpa sempre a Fonseca…. secondo me è un buon allenatore ma non puoi vincere con arco e frecce contro i carrarmati …quindi la colpa è dei giocatori o almeno di alcuni,!!! Forza Roma sempre Fonseca compreso

    • Tutto secondo copione, niente coppe dal campionato, manco l’Europa League.
      E considerando le possibilità che abbiamo di vincere la coppa, stagione pressoché fallimentare. Dovevano qualificari in Champions, non siamo arrivati manco in Europa.
      Allenatore ridicolo! È riuscito a far passare la voglia di giocare pure a Dzeko, umiliandolo e togliendogli pure la fascia di capitano. Rosa altrettanto ridicola, Bruno Peres, Fazio, Reynolds, Carles Peres, Pedro, Cristante, Pau Lopez, Mirante, Juan Jesus, Pastore!…. Ma davvero si può pensare di far gioco con questi l’orto vaganti… Lo stesso Ibanez… Sempre disattento, Diawara incostante, e quanti infortuni. Ancora una volta una società da rifondare in un campionato in cui ha vinto una squadra normale, con un allenatore ed un paio di buoni giocatori. Nulla di più…

  4. La Roma non ha gioco. I giocatori non sono un granchè ma malgrado ciò penso che siano superiori a quelli del Torino che oggi sembrava il Brasile di Pelè. Debbo concludere pertanto che la differenza la fa l’allenatore. Inoltre molte squadre fanno le coppe. Come è possibile che i giocatori della Roma non ce la fanno o sono rotti ?
    Fazio è lento come una lumaca e per colpa sua abbiamo beccato il secondo e terzo gol. Poteva mettere al suo posto Karsdorp che è nettamente più veloce. Abbiamo battuto miracolosamente l’Aiax ma non sempre Santa Pupa ci protegge. Questa squadra non si classificherà purtroppo neanche in Europa League. Spero solo di non prendere un’imbarcata col Manchester

  5. Quando te ne sarai andato te e una decina di giocatori sarà stato sempre troppo tardi.
    Sei un inetto, incompetente ed incapace!
    Piantala di dire che non hai i giocatori che fai ancora più pena.

  6. Lenti e incapaci di fare tre passaggi di fila niente gioco niente di niente. All’incapacita di molti soggetti in mezzo al campo si aggiunge quella dell’allenatore. Incapace di cambiare l’andamento di una partita con dei cambi azzeccati.
    Fonseca il tempo è scaduto. Bye bye

  7. Spero nella riconferma di Fonseca .
    Invece mi auguro nel prossimo mercato estivo di ingaggiare giocatori di livello, dobbiamo assolutamente migliore questa rosa.
    Sempre forza Roma

  8. La differenza la fa in primis la qualita’ della rosa, poi la testa e le motivazioni, la coesione del gruppo.
    Bisogna sperare in una botta di orgoglio in EL, che si rimetta in forma qualcuno per quella data, almeno per provarci.
    Ma sono convinto che la squadra ha in testa solo la coppa, purtroppo dalla gara con lo Spezia s’e’ rotto un equilibrio ed e’ iniziato il declino in campionato.

  9. Lui non aggiunge nulla, ma i giocatori, INCLUSI I SUPPOSTI TOP PLAYER, sono scarsi assai. Primo tempo concedi tantissimo a questo modestissimo Torino ma qualcosa fai anche tu, ma il secondo tempo invece? Mistero, non pervenuti, già sull’aereo del ritorno, già in modalità vacanza. Che pena.

    • Quarto posto è difficile?? Ma stamo a scherza… In campionato stamo dov’è giusto che stamo… famo pena.. In Europa semo arrivati li che nun se sa manco come… È un anno che giochiamo male e daje… Me fanno ride tutti quelli che ancora parlano e dicono che abbiamo un’ottima squadra… Fanno ride tutti la dentro… Rivoluzione è questo che ce vole… Ma nun ce stanno i soldi perché prendemo quello che è e sarà… Non famose illusioni

  10. Ho sempre difeso l’allenatore ma oggi la sconfitta è merito suo. Se ti presenti con questa squadra stai dicendo letteralmente ai giocatori che del campionato non te ne frega niente. Raynolds è palesemente acerbo per la serie a, figuriamoci per dare il titolare nella Roma. Il cambio conservativo di Diawara per veretout è stato il segnale di aver staccato la spina e di pensare solo alla coppa. Il problema è che se stacchi in campionato poi non hai abbastanza benzina per la partita che conta è rischi di fare una figuraccia.

  11. Doveva essere cacciato dopo la partita con il milan..eri ancora li tra i primi posti… Anche uno GNU cone Mazzarri avrebbe fatto meglio.
    Grazie alla nuova proprietà per avermi liberato da Pallotta ma onestamente il vostro immobilismo ci/vi ha danneggiati. Mandarlo via ora ormai non ha piu senso la stagione una delle peggiori di sempre é servita.
    Ah vero c é la semi finale di uefa league… Preferivo uscire connl Ajax con un gol di scarto.
    Quelli ci asfaltano sarà una fugura di m**** mondiale. Altro che 7 a 1
    Non ce la faccio piu basta?!–

  12. Ancora una volta ..Torino 3 Fonseca 1.
    Nn vedo l’ora di terminare questa Agonia, Allenatore totalmente incapace.

    Ora onestamente davvero credeva di poter arrivare tra le prime 4, se continua così nn arriva nemmeno a lottare x il 5 posto .

    Ha affidato tt la sua stagione sull EL, ma qualcuno in Società ha avallato questa scelta?..
    Xche se è così siamo messi male.

    nn so come finisce con gli inglesi, quante possibilità oggettivamente abbiamo , siamo ottimisti 50% il che significa che se nn fai un Super Miracolo e passi in finale e la vinci, quest’anno rischiamo di stare fuori pure dalla prossima EL.

    Che Schifo!…complimenti a tutti.

  13. Ce ne siamo accorti tutti che il quarto posto e` un miraggio. Ma ci siamo anche accorti che Fonseca non e` un gran che come allenatore e che, purtroppo, ha una squadra supervalutata dai giornalisti e commentatori vari, ma che in campo esprime la poverta`(tecnica) della maggior parte dei giocatori, e la mancanza di un gioco elementare ma credibile. Ma quando si stenta anche a battere i falli laterali e i calci d’angolo, nonche` i passaggi sbagliati a bizzeffe e la difesa approssimativa che c’e`, che ti puoi aspettare? Almeno la salvezza dalla serie B, altro che Coppa Campioni. Prima almeno battevamo le piccole e perdevamo con le grandi, ora, nel campionato, siamo uniformi, perdiamo con tutti e non scontentiamo nessuno.

  14. Il problema, oltre che di motivazione, è anche (soprattutto) di natura atletica. Tutte le squadre ci surclassano sotto questo aspetto.
    Un’altro campionato sprecato.

  15. Gioco totalmente passivo il tutto è sbagliato neanche la voglia di andare incotro alla palla giocate sbagliate e mancanza di precisione nei passaggi hai giocatori. Per me è mancanza di spirito e tattica apparte i giocatori che sono in panca da hanni messi in campo non sanno neanche dove girarsi schema tattico fotocopia dei precedenti oramai ci si limita a giocare 90 minuti e subire l’attacco delle squadre ripartendo da dietro con passaggi fuori da ogni cognizione logica una squadra che neanche sa verticalizzare.
    Qui il problema è l’allenatore e i giocatori che non sanno più dove girarsi.
    Serve personalità e autorità da parte dell’allenatore e sopratutto un’allenatore che sappia usare almeno le poche risorse a disposizione in maniera logica

  16. Tutti professori,tutti saccenti ed illusi ed ora caduti dal letto.Ma perché non lo sapevate che ipnotizzati dalla coppetta andava a finire così? Squadra insufficiente per impegni seri.Il suo posto in serie A è quello che occupa.L’allenatore lasciato solo nel marasma dei suoi conseguenti errori a cercare di mettere toppe dove è impossibile.La società è la principale responsabile a fare finta di niente.Ci vogliono soldi, cari signori, altro che ‘progettini Pinto’.Da adesso ad agosto scribacchini dei vari siti al lavoro per il massacro totale di giocatori e tecnico da cacciare e sostituire,ahimé in ritardo,ormai deprezzati in un mercato impossibile.Essere presenti non significa essere vedenti.

Comments are closed.