Roma-Fonseca-Romanews.jpg
Foto Getty

FONSECA SQUADRA – Il tecnico giallorosso Paulo Fonseca ha parlato ai microfoni di Roma TV dopo il match amichevole con il Gubbio:

Match duro dal punto di vista fisico, si fanno sentire i tanti allenamenti sulle gambe.
“Sapevamo che sarebbe stata una settimana dove il lavoro fisico si sarebbe sentito di più. Il caldo era tanto, ma la risposta è buona. Dobbiamo ancora migliorare ma siamo ancora all’inizio”.

C’è qualcosa dove vede la squadra migliorare?
“Direi che già si sono notati dei principi. Dobbiamo migliorare alcune cose come l’intensità difensiva e la velocità di possesso. La squadra sta rispondendo bene, sapevamo che avremmo avuto delle difficoltà a livello fisico. La risposta è stata buona con un avversario di qualità rispetto ai precedenti”.

Diawara sembra aver subito capito le idee di gioco della squadra.
“Diawara si è allenato soltanto alcuni giorni con noi. Abbiamo cercato di spiegargli quello che deve fare. La sua prima partita è stata soddisfacente, ma abbiamo molte cose da migliorare nel suo modo di giocare. Nzonzi, Cristante e Pastore sono più avanti perché hanno lavorato con noi fin dall’inizio. La prima risposta è stata soddisfacente”.

Ricerca insistente dell’ampiezza del gioco. E’ solo un caso o siamo nella fase iniziale?
“Abbiamo giocato contro un avversario che ci ha sorpreso per l’organizzazione tattica. Hanno dato poco spazio e così abbiamo giocato per vie esterne. Se non c’è spazio dentro lo spazio è fuori, questo devi fare con chi non ti dà spazio tra le linee”.

Dove bisogna migliorare? Dove è soddisfatto di più?
“Siamo riusciti a tenere di più la palla, ma è importante avere una squadra rapida ma paziente nella ricerca degli spazi. Siamo solo all’inizio, c’è molto margine di miglioramento. Sebbene si vedono delle idee collettive la squadra migliorerà molto per l’inizio del campionato”.

4 Commenti

Comments are closed.