SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Marione a Centro Suono Sport: “Friedkin chiede riservatezza, ma lui dovrebbe però spiegare qualcosa ai tifosi della Roma. Dovrebbe far sentire la sua voce, non c’è nessun tipo di confronto. Io all’inizio mi butto giù. Il Torino non è più quello di prima, potrebbe essere una partita più complicata del previsto. Zaniolo si è parlato di un diverbio con Mourinho, ma poi non si è approfondito, le cause non si sono capite. Spero che fosse una cosa inventata, e lo credo, a questo punto. Infatti Zaniolo giocherà domani e se fa bene secondo me anche domenica.”

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino:  “Zaniolo ha bisogno di trovare tanta continuità. Domani è un’occasione. Non so Mourinho chi metterà in campo, ha tre terzini fuori. Si inventerà un’altra difesa. El Shaarawy dà una mano anche in difesa, in mezzo al campo siamo cotti. Non lo so che alternative ci possano essere, ma è una partita da giocare sperando che in avanti si sveglino un po’ tutti. Si spera che Felix abbia dato la scossa un po’ a tutti, altrimenti si fa dura ogni partita. Bel segnale da Mkhitaryan, spero che Abraham si svegli. Zaniolo deve giocare, deve trovare continuità. Una si e tre no diventa un problema”.

Tony Damascelli a Radio Radio Mattino: “Abraham? Tuchel non lo faceva giocare. Ha qualità ma in una partita le afferma e nell’altra scompare. Lui ha bisogno di esami, non certo Zaniolo. Anche se gli esami poi sono quelli internazionali. La partita poteva essere semplice, diventa tossica così”.

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “Trovo scorretto che si aspetti Zaniolo a questa partita come se dovesse dimostrare qualcosa. Deve fare ancora gli esami? Riscatto di cosa? È un ragazzo che sta recuperando dalla peggiore cosa che è successo a un calciatore. Non si può mettere sotto esame perché in una singola partita non ha passato una palla. Mourinho sbaglia se lo mette sotto esame”

Stefano Agresti a Radio Radio Mattino: “Dalla Roma mi aspetto la vittoria senza se e senza ma. Se lo Zorya diventa uno scoglio, qualcosa non mi torna allora. Non carichiamo questa partita, se avesse fatto il suo in Conference sarebbe un allenamento. Zaniolo ha il diritto di recuperare con serenità, non avviamo processi non necessari. Sbagliamo noi. E se lo fa Mourinho sbaglia anche lui. Non è che ogni volta può essere un esame per Zaniolo”

9 Commenti

    • Come si fa a non essere d’accordo con Marione? Aveva ragione anche quando c’era Pallotta,sullo stadio,su Baldini etc etc….vero ed unico Romanista insieme a Mandolesi e Zampa! Gli altri da Galopeira in poi sono rimasti schierati verso il Pallottesimo ed ancora oggi stanno fermi lì. Forza Roma! Ciao!

    • Marione è l’unico coerente con le sue idee, ci ha preso su tutto, soprattutto quando diceva che Pallotta era un bluff…Unica radio ascoltabile al momento

  1. Nessuno dei tifosi della Roma mette in discussione Zaniolo (e molti nemmeno Abraham). Probabilmente, fra la Carta Stampata (e non solo) c’è gente che deve inventarsi “casi” e “notizie” per campare.
    Magari se si dedicassero un po’ più approfonditamente al loro lavoro, tipo : inchiesta sui favori arbitrali a certe squadre e torti ad hoc a chi intralcia il loro cammino, otterrebbero più consensi e maggior credibilità agli occhi dei tifosi.
    Forza Roma SEMPRE.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here