8 Marzo 2018

Firenze, 8 mila persone ai funerali di Astori. Il fratello: “Ci avete dimostrato quanto volevate bene a Davide” (FOTO e VIDEO)

FUNERALI ASTORI FIRENZE – Firenze saluta per l’ultima volta Davide Astori. Circa 8mila persone si sono radunate in Piazza Santa Croce per assistere alla cerimonia. All’interno della Basilica è stato consentito l’accesso solo a familiari, amici e colleghi. Presenti le delegazioni di tutte le squadre di Serie A, i vertici federali è il presidente del CONI Giovanni Malagò. Per la Roma c’erano il dg Mauro Baldissoni, Bruno Conti, Francesco Totti e i calciatori Florenzi, De Rossi, Pellegrini e Nainggolan. All’esterno della chiesa sono sta installati altoparlanti per permettere alla folla di ascoltare l’omelia. Al termine della funzione, i partecipanti sono usciti da una entrata laterale mentre il feretro di Astori ha ricevuto l’ultimo saluto della sua gente. Cori, fumogeni e bandiere hanno accompagnato l’ultimo viaggio del capitano viola.

Da Firenze
Tagliaboschi – Moio

Romanews.eu segue l’ultimo saluto in tempo reale

Il racconto

Ore 12.55 – La piazza davanti alla Basilica di Santa Croce si svuota molto rapidamente.

Ore 12.35 – Il feretro di Astori esce dalla Basilica di Santa Croce insieme agli stendardi delle varie squadre, compresa la Roma. Vengono intonati l’inno della Fiorentina e altri cori per Davide, tra i quali: “C’è solo un capitano”.

Ore 12.10 – Termina l’omelia per ricordare Davide Astori. La Fiorentina lascia la Basilica di Santa Croce.

Ore 11.50 – Sta per terminare l’omelia. Il feretro di Davide Astori sarà poi trasportato vicino Bergamo, a San Pellegrino Terme, per il rito privato e la sepoltura. Parla Marco, il fratello di Davide: “Grazie a tutti per essere venuti, ci avete dimostrato quanto volevate bene al mio Davide. Non ci sono tante parole. Un abbraccio forte a tutti”. Commozione anche per Badelj, che prende la parola: “Tu sei semplice, diretto e pragmatico, con il tuo sguardo entri dentro le persone e ci rimani. Non sei come gli altri: anche senza sapere le lingue ti sei fatto capire con tutti, perché parli con il cuore, dono di pochi eletti. Tuo padre e tua madre non hanno sbagliato niente con te, sei il fratello o il figlio che tutti vorrebbero avere ed il compagno di squadra ideale. Tu sei il calcio, quello puro dei bambini, il nostro pensiero va a mamma, papà, Bruno, Marco e Francesco e alla principessa Vittoria. Il compito di chi le sarà vicino è raccontarle chi è Davide: un uomo con ma la U maiuscola. Finisco con un aneddoto: al mattino quando arrivavi alla fisioterapia tu accendevi la luce. Tu per noi eri questo: Luce. Grazie Davide”.

Ore 10.40 – Inizia l’omelia alla Basilica di Santa Croce. Difficile stimare il numero delle persone presenti, che ormai sono almeno duplicate: si va verso le 8 mila unità. Celebrati dall’Arcivescovo Giuseppe Betori, i funerali sono trasmessi in stereofonia nella piazza: “Prima ha preso il ruolo da Capitano, poi si è inserito in questa città che oggi lo riconosce fiorentino per sempre. Perché Astori è un fiorentino, da sempre e per sempre” le parole del prelato.

 

Ore 10.30 – Presente anche la Juventus, appena rientrata dopo la vittoriosa trasferta a Londra contro il Tottenham di ieri sera. Ben visibile la commozione di Allegri e Chiellini. Lunghi applausi anche per la delegazione bianconera, così come per Andrea Pirlo. Dopo un lungo momento pieno di commozione dinanzi alla Basilica, il feretro di Davide entra in chiesa. Iniziano i funerali.

Ore 10.05 – Arriva il feretro di Davide Astori, applausi scroscianti da tutte le persone presenti. Momenti di dolore all’interno della chiesa: intervento dei sanitari per soccorrere alcune persone. Sciarpe in alto per l’ultimo saluto nel minuto si silenzio nella piazza. La famiglia è radunata dinanzi al carro funebre. Applausi anche per l’arrivo di Babacar. Presenti oltre 4mila persone, numero che continua ad aumentare.

Ore 09.55 – Ultimi arrivi alla Basilica di Santa Croce: ecco le delegazioni di Bologna, Spal e Sassuolo, insieme a Damiano Tommasi. Applausi per i Della Valle.

Ore 09.45 – Presente anche Marco Van Basten oltre al Ministro dello Sport Luca Lotti e l’attuale ct della Nazionale, Luigi Di Biagio. Arrivata anche la delegazione del Milan guidata da Filippo Galli e Baresi oltre al numero uno del Coni Giovanni Malagò. Intanto il feretro di Astori è passato dallo stadio Franchi, a breve dovrebbe arrivare nella Basilica di Santa Croce.

Ore 09.35 – Fa il suo ingresso nella Basilica anche la delegazione dell’Inter guidata da Luciano Spalletti. Vera ovazione della folla per Borja Valero, presenti anche Candreva, D’Ambrosio, Zanetti e Gagliardini. A seguire anche Pippo Inzaghi, mentre la piazza va riempiendosi in ogni ordine di posto. Si segnala poi un Ilicic particolarmente commosso al suo arrivo. Presenti anche l’ex ct della Nazionale Ventura.

 

Ore 09.30 – Arriva anche la delegazione giallorossa, guidata da Francesco Totti. Con lui Baldissoni, Pellegrini, El Shaarawy, De Rossi e Nainggolan.

Ore 09.20 – Cominciano a sfilare i tanti amici e colleghi di Davide Astori. Presente già il giallorosso Florenzi, ma anche Bertolacci, Bernardeschi, Perin, Toldo e Balzaretti.

Ore 09.15 – Arriva la Fiorentina presso la Basilica dove alle ore 10 è previsto l’inizio dei funerali di Davide Astori. La squadra fa il suo ingresso, tra gli applausi della piazza, da una porta laterale. Insieme a loro anche le giovanili e la formazione femminile.

Ore 09.00 – Continuano ad aumentare le persone assiepate dinanzi la Basilica di Santa Croce in Firenze, un vero e proprio flusso costante di arrivi. Presenti all’interno della chiesa anche una delegazione di tifosi del Torino e il tecnico del Cagliari Diego Lopez in compagnia del portiere Agazzi. Compare anche uno striscione degli ultras viola: “Lo striscione che hai tanto amato. Ora avvolga la tua anima e insieme a Luciana vi accompagni nella trasferta più lunga! CIAO ETERNO LEONE DELLA FIESOLE”.

Ore 08.50 – Tutto pronto nella Basilica di Santa Croce in Firenze per l’ultimo saluto a Davide Astori. Presenti già più di 200 persone nella piazza antistante la Basilica. Il capitano viola ieri ha ricevuto la visita di un vero fiume di persone presso la camera ardente allestita a Coverciano, tra cui quella del capitano giallorosso Daniele De Rossi. L’inizio dei funerali è previsto per le ore 10.00. A capeggiare nella piazza anche uno striscione del Liceo Leon Baptista Alberti che recita “Ciao Capitano“.

Romanews.eu segue l’ultimo saluto in tempo reale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.