15 Gennaio 2019

Finalmente Schick, il mental coach è servito

FINALMENTE SCHICK ROMA – La Roma vince la prima partita del 2019 contro la Virtus Entella e accede ai quarti di finale della Coppa Italia. Il protagonista assoluto della gara è il centravanti ceco.

MENTAL COACH – Patrik Schick inizia il nuovo anno con il piede giusto: due gol e un assist per il 3-0 di Marcano. Come riporta Il Messaggero, l’attaccante giallorosso sembra essere rinato e una parte del merito va attribuita al mental coach al quale si è affidato durante la sosta natalizia. Se il calciatore riuscisse davvero a sbloccarsi mentalmente sarebbe una pedina importantissima per Eusebio Di Francesco. Segnali poco incoraggianti, invece, arrivano da Pastore: l’argentino, gol del 4-0 finale a parte, è apparso ancora indietro fisicamente. E’ possibile che abbia bisogno anche lui di un mental coach?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 commenti

  1. Ross ha detto:

    …no, c’ha bisogno de n’ovo sbattuto…

  2. Blek ha detto:

    Finalmente dopo più di due anni, Schick ha strusciato due palloni contro L’Entella. Se prima era un talento bla,bla,bla,bla, adesso sarà da pallone d’oro!

  3. Blek ha detto:

    Pastore più che di un mental coach c’ha bisogno di uno Spalletti………che lo obblighi a lascià perde!