Feyenoord-Roma, le pagelle dei quotidiani: psicodramma Pellegrini. Abraham invisibile

Valerio Bottini
14/04/2023 - 11:32

I voti dei quotidiani alla prestazione dei giocatori giallorossi in Feyenoord-Roma

Getty Images
Feyenoord-Roma, le pagelle dei quotidiani: psicodramma Pellegrini. Abraham invisibile

FEYENOORD ROMA PAGELLE QUOTIDIANI – Tra sfortuna, errori ed infortuni, la Roma esce sconfitta 1-0 dal de Kuip nell’andata dei quarti di Europa League contro il Feyenoord, con una qualificazione che si deciderà tra una settimana allo Stadio Olimpico. A prendersi la scena in negativo è capitan Pellegrini, che fallisce un calcio di rigore e viene sostiutito ad inizio ripresa da Mourinho. Male anche le punte Abraham e Belotti. Tiene invece bene la difesa, che subisce gol su una delle poche occasioni concesse agli avversari.

Le pagelle dei quotidiani

LA GAZZETTA DELLO SPORT
Rui Patricio 6; Mancini 6, Smalling 6.5, Ibanez 7; Zalewski 6, Cristante 7, Matic 6, Spinazzola 5.5 (84′ Celik SV); Dybala 5.5 (25′ El Shaarawy 6 ), Pellegrini 4.5 (46′ Wijnaldum 6); Abraham 4.5 (58′ Belotti 5). 
All. Mourinho 6

IL CORRIERE DELLO SPORT
Rui Patricio 6; Mancini 6, Smalling 6, Ibanez 7; Zalewski 6, Cristante 6.5, Matic 6.5, Spinazzola 5.5 (84′ Celik SV); Dybala 5.5 (25′ El Shaarawy 6), Pellegrini 4.5(46′ Wijnaldum 6); Abraham 4.5 (58′ Belotti 5.5 ).
All. Mourinho 6

IL MESSAGERO
Rui Patricio 5.5; Mancini 6, Smalling 6.5, Ibanez 6.5; Zalewski 5.5, Cristante 6.5, Matic 5.5, Spinazzola 5 (84′ Celik SV); Dybala SV (25′ El Shaarawy 5.5), Pellegrini 5(46′ Wijnaldum 6); Abraham 5 (58′ Belotti 5).
All. Mourinho 6

IL TEMPO
Rui Patricio 6; Mancini 6, Smalling 6.5, Ibanez; 6 Zalewski 5.5, Cristante 6, Matic 6, Spinazzola 5.5 (84′ Celik SV); Dybala SV (25′ El Shaarawy 5.5), Pellegrini 4.5 (46′ Wijnaldum 6); Abraham 5 (58′ Belotti 5).
Allenatore: Mourinho 6

LEGGO
Rui Patricio 6; Mancini 6.5, Smalling 6, Ibanez 6.5; Zalewski 6, Cristante 6.5, Matic 5.5, Spinazzola 5 (84′ Celik SV); Dybala 6 (25′ El Shaarawy 6), Pellegrini 4.5 (46′ Wijnaldum 6); Abraham 5.5 (58′ Belotti 5). Allenatore: Mourinho 5.5

ROMANEWS.EU
Rui Patricio 6; Mancini 6, Smalling 6, Ibanez 6.5; Zalewski 5, Matic 5.5, Cristante 6, Spinazzola 5 (84′ Celik SV); Pellegrini 4.5 (46′ Wijnaldum 6), Dybala 5.5 (25′ El Shaarawy 6); Abraham 5 (58′ Belotti 5)
All. Mourinho 5.5

Vedi tutti i commenti (10)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Faccio tanta fatica ad interpretare il 4,5 o addirittura il 5 affibbiato al “capitan”. A prescindere dal rigore, che lo sbaglia chi lo tira e non chi non lotira, la sua mexzza partita è stata come al solito penosa : un lento trascinarsi sul campo, senza un’illuminazione di uno scatto, un passaggio, figuriamoci un tiro. E la ormai proverbiale caduta in terra al minimo contrasto. Chiunque avrà notato che in campo ci fossero venti giocatori (peraltro discreti, non di più, eccetto Smalling e il loro cap) oltre a due pesci fuor d’acqua, passati lì per caso e che non c’entravano niente : Abraham e, appunto, Pellegrini. Quindi, voto tre. Perchè, come dicono ormai in pochi, “è romano e daa’ Roma”.

    1. Pienamente d’accordo sul tuo commento e aggiungo: è mai possibile che un allenatore come Mourinho non abbia ancora percepito che Pellegrini è un giocatore che al massimo potrebbe sedere in panchina e non è neppure degno della fascia di capitano. Ci sono altri giocatori che veramente meriterebbero la fascia e faccio due nomi: Cristante e Smalling . Per concludere’ per me, quando gioca Pellegrini entriamo in campo sempre in 10 e non lo dico per partito preso ma è una mia netta sensazione che mi porto appresso da circa un anno.

  2. Per me Pellegrini non aveva nemmeno giocato malissimo, male ma non malissimo ricordo che era riuscito pure a fare un cross alto ma almeno un cross su azione lo aveva fatto. Un paio di palloni per Abraham era riuscito a passarli . Poi certo il ridicolo tuffo a centrocampo proprio non riesce a evitarlo , lo svarione con stop sbagliato davanti alla difesa non lo ha risparmiato, la solita corsetta senza cambi di ritmo è ormai una deprimente costante insomma era in linea col solito 5,5. Poi il rigore ha fatto precipitare la situazione: Pellegrini non sa battere i rigori è un dato di fatto accertato ma li batte perchè se segna fanno score e statistica che sono così importanti in termini di immagine contrattuale. Ecco questo da fastidio quando motivi personali prevaricano interessi di squadra.

    1. Come al solito sono d’accordissimo con la tua analisi, lucida e senza sottintesi. Volevo solo accentuare l’inadeguatezza al ruolo di capitano, rispetto per esempio a Totti e DDR : la faccia di Totti, occhi di ghiaccio e sorriso sprezzante prima di battere rigori decisivi, o la faccia di Danielino, occhi spiritati luciferini e vena strabordante sul collo. E lui ? Sguardo basso e colpevole, occhi calati come di chi t’ha rubato il portafogli, privo totalmente di fierezza, orgoglio e di quella che a Roma si chiama . . . CAXXUTAGGINE.

  3. Sosteniamolo fino all’ultimo per il bene della Roma, poi a fine stagione si tireranno le somme. La situazione è chiara a tutti, inutile ripeterci.

  4. PELLEGRINI non deve tirare i rigori le punizioni e i corner.Dybala le punizioni.Dybala e Zalewski i corner e i rigori.Ricordatevi Roma Juventus.