20 Gennaio 2011

Festa Roma Club a Cesena

ROMA CLUB – La serata organizzata dal Roma Club Romagna giallorossa e dal Roma Club Forlì a Cesena presso il Ristorante Casali in data 15.01.2011 ha visto la partecipazione di 220 tra tifosi, giornalisti, ex giocatori di Roma e Cesena, personalità e dirigenti del mondo politico e sportivo di fede sia romansita sia cesenate.

L’incontro tra colori e bandiere diverse è stato motivo di arricchimento della comune passione calcistica come dimostrato nel corso della serata dai massimi rappresentanti delle squadre AS Roma ed AC Cesena, Bruno Conti ed Igor Campedelli . L’occasione fornita dall’evento organizzato dai n.2 Roma Club della Romagna era veramente unica per dimostrare i veri valori che devono svilupparsi nel nome della comune passione sportiva per il calcio in quanto, pur divisi dalla squadra di appartenenza, si è voluto creare un momento di incontro per andare oltre i confini del tifo ed entrare nei valori veri di sportività e solidarietà. La serata, infatti,  prevedeva la devoluzione del ricavato, detratte le spese , alla GRD Onlus di Cesena. In tale obiettivo sono state messe all’asta le maglie autografate di Borriello, Mexes e Burdisso, ed altra, portata personalmente da Bruno Conti, Vito Scala e dal medico sociale della AS Roma, autografata da tutti i giocatori della AS Roma.

Per parte cesenate il Presidente del Cesena Calcio Igor Campedelli, il Presidente della Provincia di Forlì – Cesena Massimo Bulbi , il presidente del consiglio provinciale Daniele Zoffoli, il Sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, oltre a personalità del mondo cesenate ( Prof. Maurizio Viroli, On. Sandro Gozi ed On.Alessandro Brandolini) ed al direttivo del coordinamento del Cesena con in testa il presidente Roberto Checchia, hanno perfettamente accolto i partecipanti augurando le migliori fortune sportive ad entrambe le squadre.

Per parte romanista hanno preso parte lo staff tecnico della AS Roma in persona di Bruno Conti , Vito Scala e del Dott. Luca Pengue, medico sociale, gli ex calciatori Massimo Agostini, Alessio Scarchilli, Ruggiero Rizzitelli, Sergio Santarini, Paolo Conti, Emidio Oddi, e Giovanni Piacentini, il Generale Fabio Castellari,  il Sindaco di Mercato Saraceno Oscar Graziani,  i giornalisti Alessandro Spartà (Roma Channel), Piero Torri e Guido D’Ubaldo (Corriere dello Sport) , Daniele Lomonaco (direttore di Rivista Romanista)

Il momento esemplare di amicizia tra tifosi e dirigenti di Roma e Cesena è stato sancito da tutti gli inteventi delle personalità ed ex giocatori intervenuti. La serata , svolta nell’ambito di grande fair play, ha evidenziato che tutti gli ospiti di parte cesenate continuavano a sperare nel proseguo della lunga striscia positiva che il Cesena vantava nei confronti della Roma, mentre per l’opposto le speranze di tutti invitati ed ospiti di parte romansita erano riposte in un epilogo della lunga striscia favorevole al Cesena. La serata ha contriuito a creare anche un clima più sereno all’approssimarsi della partita Cesena-Roma , e la mancata presenza di gravi fatti di cronaca il giorno successivo porta ad incoraggiare lo svluppo di ulteriori ed analoghe  iniziative.

Artefici e promotori della “2 giorni di solo Amor”  sono stati Fabio Calascibetta (Presidente Roma Club Romagna Giallorossa), Stefano Menenti (tesoriere RC Romagna Giallorossa), Angelo Gravina (Vicepresidente RC Romagna Giallorossa) , Gennaro Pili (Vicepresidente RC Romagna Giallorossa), Alessandro Pinzari ( Presidente Roma Club Forlì), Fabio Ceccarelli (Presidente onorario  RC Forlì)  Gerardo Cenname (vicepresidente RC Forlì), Massimo Oriani ( Tesoriere RC Forlì), oltre ai consigli direttivi al completo ed a numerosi soci dei 2 Roma clubs giallorossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.