• Fermo immagine, Sassuolo-Roma: un Marcenaro psicologicamente più stabile

    Redazione RN
    03/12/2023 - 20:07

    Continua l'appuntamento con la rubrica "Fermo Immagine". Ogni post-match Paolo Marcacci propone ai lettori un tema della partita

    Getty Images
    Fermo immagine, Sassuolo-Roma: un Marcenaro psicologicamente più stabile

    SASSUOLO ROMA MARCACCI – Continua l’appuntamento con la rubrica di Paolo Marcacci al termine delle partite della Roma. Ogni post-gara un commento su quanto mostrato dagli uomini di Josè Mourinho.

    Un Marcenaro psicologicamente più stabile

    Il titolo vi potrà sembrare una forzatura, però i contenuti a noi sono apparsi nitidi, nel senso che se un direttore di gara vede e giudica, con l’ausilio del VAR, gli episodi per quelli che sono, vuol dire che sta esibendo serenità di giudizio. Abbiamo alle spalle ventiquattr’ore di battage dopo la conferenza stampa esplosiva di José Mourinho di ieri, con il sessanta per cento dei contenuti, più o meno, monopolizzati da ciò che il tecnico ha detto del direttore di gara. Ebbene, Marcenaro ha saputo navigare a vista, senza farsi travolgere da una comprensibile sovraesposizione ai contenuti agonistici, tra l’altro crescendo in serenità di giudizio con il trascorrere dei minuti. Può sembrare provocatorio e paradossale il contenuto di questo articolo con il “senno di prima”, per così dire; in realtà dati e decisioni alla mano dobbiamo dire che il Sassuolo non si può lamentare mentre la Roma non si è vista sottrarre alcun episodio tra quelli che ha potuto e voluto rivendicare. Vi sembra poco? A noi no, dopo un intero giorno di disamine e ipotesi sul suo tasso di serenità.
    Per scrivere di lui, ci siamo persi l’abbraccio tra Berardi e Mourinho.

    Paolo Marcacci

    Scrivi il primo commento

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    *

    Seguici in diretta su Twitch!

  • Leggi anche...