Fermo immagine, Salernitana-Roma: Tre punti d’oro in una serata faticosa

Redazione RN
29/01/2024 - 22:51

Continua l’appuntamento con la rubrica di Paolo Marcacci al termine delle partite della Roma. Ogni post-gara un commento su quanto mostrato dagli uomini di Daniele De Rossi

Getty Images
Fermo immagine, Salernitana-Roma: Tre punti d’oro in una serata faticosa

SALERNITANA ROMA MARCACCI –  Continua l’appuntamento con la rubrica di Paolo Marcacci al termine delle partite della Roma. Ogni post-gara un commento su quanto mostrato dagli uomini di Daniele De Rossi.

Tre punti d’oro in una serata faticosa

Una squadra che si vuole bene solamente a tratti, questa Roma che sta pian piano cambiando pelle dal punto di vista del modulo e conseguentemente dei movimenti.
L’approccio di Cristante e compagni alla gara dello stadio “Arechi” sembra essere inizialmente all’insegna del dominio, poi dopo un quarto d’ora abbiamo compreso che il possesso palla, al di là delle statistiche e delle percentuali, non è riuscito mai a tradursi, nel primo tempo, in un innalzamento della soglia di pericolosità: zero suggerimenti, negli ultimi venti metri, di conseguenza zero conclusioni verso la porta di Ochoa. Si va all’intervallo con una Salernitana di conseguenza più pericolosa.

La ripresa è più viva grazie agli episodi, a cominciare dal rigore netto, nettissimo, del quale beneficia la Roma per trovare il vantaggio: esecuzione perfetta di un Dybala fino a quel momento nominato soltanto nella distinta ufficiale.

Arriva il raddoppio dal lato destro, si soffre sul medesimo lato, con Karsdorp croce e delizia, tra il cross per Pellegrini in occasione dello 0 – 2 e l’imbarazzo accusato nello sviluppo dell’azione che porta i campani a riaprire la gara.

Alla fine arrivano tre punti che sono oro, per la classifica prodotta da questa giornata di campionato; la Roma però è ancora convalescente per quanto riguarda la blindatura difensiva e bisogna far funzionare meglio più di una fase, nel corso delle gare. Aspettando i migliori Lukaku e Dybala.

Paolo Marcacci

Vedi tutti i commenti (1)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Dybala e Lukaku sembrano gia pensare alla nuova squadra per il prossimo anno andato via Mourinho non rimarranno a Roma. Il resto della squadra è di una mediocrità disarmante puoi vincere casualmente con Verona e Salernitana altri orizzonti per questi giocatori non ci sono.
    La champions? Non prendiamoci in giro per favore.

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...