Fermo Immagine, Roma-Salernitana: Il centravanti c’è stato, è mancato altro

Redazione
20/08/2023 - 20:41

Continua l’appuntamento con la rubrica di Paolo Marcacci al termine delle partite della Roma. Ogni post-gara un commento su quanto mostrato dagli uomini di Josè Mourinho.

Getty Images
Fermo Immagine, Roma-Salernitana: Il centravanti c’è stato, è mancato altro

ROMA SALERNITANA MARCACCI – Continua l’appuntamento con la rubrica di Paolo Marcacci al termine delle partite della Roma. Ogni post-gara un commento su quanto mostrato dagli uomini di Josè Mourinho.

Roma, il centravanti c’è stato, è mancato altro

Pomeriggio di cuore, anche a livello di resistenza coronarica, ma soprattutto per la cornice sentimentale che ha preceduto e avvolto la partita: il cordoglio di un Olimpico commosso per Carlo Mazzone; la presenza di Bruno Conti che è di per sé un tributo; il gol – quasi due per pochi millimetri – di Belotti che che nel primo tempo si è mostrato famelico. 

Tutto a posto? Manco per idea, sul terreno di un Olimpico formato moquette raggrinzita, ossia quasi indecoroso. Errori individuali (Mancini, Smalling, Spinazzola) che ribaltano a favore della Salernitana una partita che la Roma stava controllando fluidamente fino al primo gol di Candreva. 

Cuore, dicevamo. E testa, quella della scelta di tempo perfetta per il raddoppio aereo del Gallo. Con una Roma nel frattempo rinnovata da un quadruplo cambio di gamba e fraseggio: Sanches, Paredes, Zalewski e Karsdorp. 

Un ingresso di personalità anche per il giovanissimo Pagano e un assedio che non porta al tre a due, che la Roma in un modo o nell’altro meriterebbe. Cosa è mancato? Il centravanti oggi no, evidentemente, anche se sembra un paradosso. Le fasce sì, per buona parte della partita. Poi una certa soglia di attenzione a livello personale, perché gli episodi son costati cari; quindi perlomeno un rigore, a nostro giudizio. 

Una prima domenica non soddisfacente ma in parte orgogliosa, nemmeno tanto fortunata, con un apporto per forza di cose limitato da parte dei nuovi. 

Paolo Marcacci

Vedi tutti i commenti (30)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Complimenti vivissimi alla dirigenza dei texani, al Genio Pinto ed al fenomeno moufrinho. Si vede proprio l’asticella che s’é alzata. La voglia di vincere. Il gran gioco. I risultati…..

    AS Prestiti&Parametri0 – Salernitana 2 a 2 🤣😂🤣😂

    Comprate i giocatori, BUFFONI !

      1. Ho scritto : “dirigenza dei texani”. Intendenvo quello che giustamente dici tu. Cambiano le cose inutili ma i giocatori non li comprano.

        Ecco i risultati.

    1. E non di poco…ma la cosa grave é che era evidente a tutti, e nonostante questo hanno avuto il coraggio di farci fare un mercato ridicolo senza minimamente sistemare i problemi dello scorso anno.
      Tutti sapevamo che, una volta uno una volta l’altro, le papere continuano a farle soprattutto quelli che vengono definite ‘pedine fondamentali’ de sta rosa..e che puntualmente ci fanno perdere punti su punti ogni stagione. Oggi é toccato a Smalling, Patricio e Cristante. É bastato Nonno Candreva per umiliarli malamente.

  2. Sì, perché giocheremo sempre contro Gyomber e Fazio. Comunque non c’è niente da fare, in questa squadra si vede inconfondibilmente la mano dell’allenatore.

  3. Il centravanti c’e’ sempre stato. Uno che ha segnato 108 goal in serie A non puo’ essere messo in discussione. La piazza romanesca e’ torda e non ha memoria come i pesci rossi. Il problema e’ l’insipienza calcistica di Mourinho.

  4. Finalmente un ragionamento da grande intenditore di calcio , Mourinho spero che sia l’ultimo anno alla Roma

  5. Non lo dico per oggi…ma Senza ibanez …smalling non ha piu il suo scudiero veloce forte e sempre presente…prepariamoci a ricevere i suoi saluti!

  6. Rieccoli tutti i gufi pronti a sputare sulla Roma. Ma le partite le guardate? La Roma ha strameritato di vincere ed ha perso contro una squadra che ha tirato in porta due volte e ha fatto due gol.

    1. Buffone, non abbiamo perso ma pareggiato.

      ME PARE CHE SEI TE CHE NTE VEDI LE PARTITE.
      Torna sui forum della lazzie va.

  7. A quando una sana e consapevole contestazione a base di prodotti ittici o vegetali a km zero? O è reato chiederla

  8. TIFATE , FATE SOLDOUT E OSANNATE JOSE. MA PROVATE PURE VERGOGNA PER QUESTO SKIFO DI SOCIETÀ E STAFF TECNICO
    ABBIAMO REGALATO PUNTI A FAZIO E GIOMBER…IL RESTO SONO SOLO PAROLE CHE SENTIAMO DA ANNI E ANNI SENZA CHE NESSUNO FACCIA NIENTE
    DISERTATE LO STADIO NON MERITANO IL VOSTRO AMORE E TIFO
    SOCIETÀ DI MERCENARI

  9. 11 campioni probabilmente vincono anche senza allenatore, 11 giocatori medi o mediocri per (tentare di) giocare a calcio hanno invece bisogno di organizzazione e schemi, se no finisce che perdi in casa pure con la Salernitana.

  10. Punto d’oro per la salvezza (della Roma)
    Bruno Conti ci salvò dalla retrocessione, lasciamo lui in panca.
    Il portoghese ha una storia che parla da sola, non è roba per lui lottare per simili “traguardi” e gestire squadre così mediocri.

  11. Già con Zalewski e Karsdorp si è visto un po’ più di brio, anche se i cross decenti dalle fasce sono sempre troppo pochi.
    Buoni segnali anche da Renato Sanches che è parso intraprendente e rapido.
    A me la Roma non è dispiaciuta ed il risultato è chiaramente bugiardo.
    Decisivo il 2-0 mancato da Mancini a due passi dalla linea di porta.
    Ed il consueto palo di 💩 a portiere battuto 🤬

  12. Secondo me il problema non sta tanto nella difesa, che ha subito 2 gol su 2 tiri…ma nella organizzazione del gioco. Durante i mondiali c’era una statistica bellissima: tempo neccessario per uscire in attacco. Bene, vorrei che qualcuno la mostrasse anche per la serie A. Ma avete visto quanto tempo impieghiamo per uscire dalla nostra metà campo? Penso che il vero problema sia appunto la difficolta gigantesca dei nostri difensori che non hanno il passo o la visione per cercare di andare più in avanti. Voi dite che la partita e cambiata quando sono entrati i nuovi, invece io penso che la mossa giusta sia stata Cristante centrale.
    P.s. bravissimo Belotti oggi. Ha mostrato che può darci una mano. Però attenzione…non giochera sempre contro fazio e gyomber, e non fara sempre gol praticamente ad ogni tiro…e quando succedera…
    Forza Roma!

  13. Ä Christensen fara il quinto di Difesa.
    A destra Rick.

    Adesso Pinto deve prendere 3 giocatori e basta.

    2 davanti e uno dietro

  14. Dopo una campagna acquisti mirata e trionfante, un esordio spettacolare……….. Se continuano a fare 40.000 abbonamenti e stadio pieno ogni domenica…….

  15. Brucia la legna di ieri sera in quel di Lecce???
    Per tutti gli altri: come prima partita non mi lamento, piuttosto buoni i nuovi arrivati, super gallo, e un bel po di sfiga come sempre. Unico veramente sotto tono e di brutto è Spina.
    Comunque sempre forza Roma, gli “altri ” vadano allo stadio domenica prossima…per quanti ne siete..

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...