8 Dicembre 2022

La Roma Femminile cade 4-2 con il Wolfsburg, tedesche prime nel girone

Scontro al vertice nel Gruppo B di Champions League tra Wolfsburg e Roma, le giallorosse cadono 4-2 in Germania

Foto Tedeschi

Dopo il pareggio 1-1 maturato all’andata, con reti di Giacinti e Pajor, la Roma Femminile cade all’AOK Stadion contro il Wolfsburg nella quarta giornata dei gironi di Women’s Champions League. Le tedesche si impongono 4-2 e volano a 10 punti, in vetta al Gruppo B, le giallorosse restano a 7. Pajor e Jonsdottir aprono le marcature, Andressa accorcia temporaneamente le distanze ma le padrone di casa trovano il poker ancora con Pajor e Lattwein. Haug nell’ultimo quarto d’ora prova a riaprire la gara, invano.

Il tabellino

8 Dicembre 2022 – 18:45
AOK Stadion
logo Wolfsburg
Wolfsburg 4-2-3-1
Formazione
1 Frohms 13 Rauch 6 Janssen 4 Hendrich 2 Wilms 8 Lattwein 5 Oberdorf 11 Popp 14 Roord 10 Huth 9 Pajor Tommy Stroot
Panchina
Lisa Weiß, Pauline Bremer, Sandra Starke, Kristin Demann, Pia-Sophie Wolter, Rebecka Blomqvist, Sveindís Jónsdóttir, Joelle Wedemeyer, Tabea Wassmuth, Jule Brand, Marina Hegering
Ballottaggi
Nessuno
Squalificati
Nessuno
indisponibili
Nessuno
diffidati
Nessuno
logo Roma
Roma 4-3-3
Formazione
12 Ceasar 13 Bartoli 23 Wenninger 32 Linari 2 Minami 7 Andressa 10 Giugliano 20 Greggi 18 Glionna 9 Giacinti 11 Haavi Alessandro Spugna
Panchina
Emma Lind, Stéphanie Öhrström, Norma Cinotti, Elin Landström, Annamaria Serturini, Claudia Ciccotti, Nina Kajzba, Sophie Haug, Anastasia Ferrara, Mina Schaathun Bergersen, Paloma Lázaro, Zara Kramžar
Ballottaggi
Nessuno
Squalificati
Nessuno
indisponibili
Nessuno
diffidati
Nessuno
Arbitro: Rebecca Welch (Inghilterra)
Assistenti: Overtoom – Carney
Quarto Uomo: Marriot

La cronaca del match

SECONDO TEMPO

94′
20:40

Termina il match.

93′
20:37

Cambio Wolfsburg: fuori Huth, dentro Blomqvist.

90′
20:36

Saranno 4 i minuti di recupero.

85′
20:30

Giallo per Giugliano per fallo a centrocampo su Lattwein.

76′
20:22

GOOOL ROMAAA!! Le giallorosse tornano ad accorciare con Serturini che serve Haug che insacca con uno splendido sinistro al volo

75′
20:22

Ancora cambi per la Roma: Lazaro dentro per Andressa, Ciccotti per Greggi

72′
20:18

CHE CHANCE SERTURINI! A tu per tu con il portiere avversario colpisce però male il pallone

63′
20:17

Cambia la Roma: fuori Haavi e Giacinti, dentro Serturini e Haug. Cambi anche nel Wolfsburg: fuori Oberdorf, Popp e Pajor, dentro Wassmuth, Brand ed Hegering.

60′
20:17

Spinge ancora il Wolfsburg: imbucata di Huth per Popp, ma il tiro è centrale.

58′
20:05

POKER WOLFSUBRG. Pajor di testa batte Ceasar su cross di Huth

56′
19:56

GOL WOLFSBURG. Le tedesche ritrovano il doppio vantaggio grazie a Lattwein che trova il gol su corner.

45′
19:48

Si riparte.

PRIMO TEMPO

45′
19:34

Termina il primo tempo, è 2-1 per le tedesche.

42′
19:31

GOOOOL ROMAAAAA!! ANDRESSA ACCORCIA! La brasiliana vede il portiere fuori dai pali e ci prova dalla trequarti, la palla entra grazie all’aiuto del palo, che gol giallorosso!

40′
19:29

RADDOPPIO WOLFSBURG. Oberdorf serve tra le linee Jonsdottir che non sbaglia con il mancino, Roma scoperta.

36′
19:29

Glionna prova a cercare il pari ma il suo destro da posizione defilata viene ribattuto.

24′
19:28

GOL WOLFSBURG. Jonsdottir mette in mezzo un pallone per Pajor che insacca di testa.

20′
19:13

Caesar salva la Roma! Decisiva la deviazione in corner su tiro ravvicinato di Pajor.

18′
19:12

BRIVIDO ROMA! Huth trova la deviazione vincente di Pajor, Bartoli ci mette il piede e sventa il pericolo.

13′
19:11

Primo giallo del match. Ammonita Oberdorf per fallo su Greggi a centrocampo

11′
19:11

Problema per le tedesche, costrette al primo cambio. fuori Roord infortunata, dentro Jonsdottir.

7′
19:10

CHANCE HAAVI! La giallorossa prende la mira e calcia verso la porta ma Frohmscon riesce a respingere.

5′
18:58

Primo squillo della gara. Popp sereve un pallone vacante in area, Linari ci mette una pezza in corner.

1′
18:57

Si parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. Geppo ha detto:

    Strapotere fisico delle crucche, non si poteva pensare di contrastare ‘ste valchirie con un centrocampo la cui altezza media era 1 metro, urge una centrocampista con un fisico importante altrimenti in Europa non si va lontano. A tutto ciò si è aggiunta la pessima serata in fase realizzativa, con 2-3 gol sbagliati sole davanti al portiere avversario. Va detto che anche loro ne hanno sbagliate un paio analoghe, ma la partita si poteva riaprire molto prima.

  2. Federico ha detto:

    Bravissime lo stesso contro una squadra top europea, grande mentalità, più tiri di loro, 8-2 i corner: applausi alle nostre ragazze e tutto è in gioco per la qualificazione.

    Nessuno pensava di metterle in difficoltà vidi in queste partite, bilancio positivo e esperienza fondamentale per crescere e anche per migliorare.

    Le avversarie sono tutte tecniche, veloci, molto alte, con un bel gioco, hanno anche resistenza e se ci sono titubanze sono capaci di approfittarne come hanno fatto con i due gol in un minuti a inizio ripresa.

    Il gap di oggi è stato particolarmente evidente per gli esterni di difesa anche un po’ adattati (quanto manca la Di Guglielmo) che hanno avuto grande difficoltà un po’ in tutto e poi nelle posizioni a centrocampo dove dopo aver pressato non si riusciva ad accorciare.

    Ma siamo sulla strada giusta, ora recupero e all’attacco contro la Juventus.