EUROPEI TOTTI NESTA – Sui maxischermi dell’Olimpico e sulle tv di tutto il mondo un countdown mostrerà gli ultimi 60 anni degli Europei di calcio Uefa in un viaggio frenetico attraverso ricordi ed emozioni. Prenderà ufficialmente il via dallo stadio di Roma, poco dopo le 20 di venerdì 11 giugno, l’edizione itinerante di Euro 2020 rinviata per pandemia e destinata a segnare ufficialmente l’uscita del mondo (almeno dell’Europa) dall’incubo Covid. Sul campo di gioco, dove Italia e Turchia si affronteranno nella gara d’inaugurazione alle ore 21, due ex campioni del calcio, Francesco Totti e Alessandro Nesta, che sono stati protagonisti sull’erba dell’Olimpico durante la loro carriera da calciatori, accoglieranno i tifosi: seguendo la traiettoria di un pallone che le due leggende del calcio italiano lanceranno in cielo, alzando il mento e gli occhi i circa 16 mila spettatori presenti incontreranno l’emozionante sorvolo delle Frecce Tricolori, la squadra acrobatica italiana che con la sua presenza testimonierà il profondo orgoglio della l’intero Paese per aver ospitato questa partita di apertura.

Leggi anche:
FLORENZI: “NON SO ANCORA DOVE GIOCHERO’. MOURINHO? CI PENSERO’ PIU’ AVANTI”

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

2 Commenti

Comments are closed.