5 Settembre 2022

Europa League, Roma: dalla Bolt Arena agli insidiosi spagnoli del Betis. Conosciamo meglio le avversarie dei giallorossi

La Roma per la prima fase dell’Europa League è stata inserita nel girone C

Foto Tedeschi

Testa di serie al sorteggio di Istanbul, la Roma per la prima fase dell’Europa League è stata inserita nel girone C. La squadra di José Mourinho affronterà il Ludogorets, il Real Betis e l’HJK Helsinki. Analizziamo le avversarie dei giallorossi:

Ludogorets

Il Ludogorets è il campione dell’ultima Parva Liga, massimo campionato di calcio bulgaro. La squadra allenata da Ante Simundza infatti, ha concluso la scorsa stagione prima in classifica con 64 punti, 12 in più rispetto al CSKA Sofia. E’ uscita dalla Champions League al terzo turno dei play-off contro la Dinamo Zagabria, perdendo 2-1 in casa all’andata e 2-4 al ritorno. In Europa League invece ha conquistato la qualificazione ai gironi eliminando lo Zalgiris vincendo 1-0 all’andata e pareggiando al ritorno 3-3, con un gol al 123esimo minuto. La stella della squadra è Kiril Despodov, perno della nazionale bulgara, ala destra molto forte tecnicamente, capace di realizzare già tre assist e due gol nelle prime undici gare stagionali.

Real Betis

Il Betis è l’avversario più insidioso del girone. La squadra allenata da Manuel Pellegrini la scorsa stagione ha vinto la coppa di Spagna e ha sfiorato la Champions League. Attualmente ha vinto le prime partite del campionato ed è prima in classifica con sei punti insieme al Real Madrid, al Villareal e all’Osasuna. Tra i giocatori da tenere d’occhio ci sono soprattutto l’attaccante Fekir, Borja Iglesias (centravanti titolare) e Canales. Tante sono infine l’ex conoscenze del calcio italiano: da Pezzella al veterano Joaquin, fino all’ex laziale Luiz Felipe, arrivato nella sessione estiva di mercato.

HJK Helsinki

Dopo aver affrontato il Bodo in Conference League, la Roma torna in Scandinavia dove affronterà gli uomini di Toni Koskela. L’HJK Helsink, che gioca le sue partite alla Bolt Arena (terreno in sintetico), ha vinto 31 volte il campionato finlandese. Quest’anno ha partecipato ai play off di Champions League dove è stata eliminata dal Viktoria Plzen e si è qualificata per i gironi di Europa League eliminando il Silkenorg. Una vecchia conoscenza della serie A, attualmente calciatore dell’HJK Helsinki è Hetemaj: in Italia, tra Brescia, Chievo, Reggina e Benevento, ha giocato 379 partite, segnando 12 gol.

Manuela Fais

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. Erre ha detto:

    Molto bene.. così si va dai saccenti supponente spagnoli che si credono migliori di tutti per farli neri!