18 Settembre 2022

Europa League: ok Helsinki e Betis, passo falso del Ludogorets

Ecco come si stanno comportando le avversarie del girone di EL

Non solo la Roma, questo weekend anche le altre avversarie del girone C dei giallorossi in Europa League. Partiamo dal Ludogorets: la squadra bulgara, infatti, si è fermata in campionato. Gli uomini di mister Simundza si sono fermati in casa contro il FK Arda Kardzhali sul risultato di 1-1. Nonostante la rete segnata al primo minuto dai biancoverdi con Tissera, sempre nel corso dei 45 minuti è arrivato l’autogol che ha riportato la partita in equilibrio. Con questi risultato, il Ludogorets è arrivato a 23 punti. Vetta condivisa con il Futbolen Klub CSKA 1948 Sofia.

Gioiscono, invece, Betis ed Helsinki. Per quanto riguarda la squadra spagnola, prossima avversaria della Roma in EL, continua la striscia positiva di mister Pellegrini: basta una doppietta del “Panda” Borja Iglesias per abbattere il Girona 2-1, inutile la rete di Arnau Martinez nei primi minuti di gioco. Se si dà un’occhiata alla classifica de La Liga, si può tornare come il Betis sia dietro soltanto a Barcellona e Real Madrid: terzo posto e 15 punti conquistati.

Dopo la sconfitta contro i giallorossi, l’Helsinki torna alla vittoria e ottiene altri tre punti in campionato. Anche in questo caso il risultato finale è stato 2-1 contro l’SJK: partita risolta con il gol nel finale di Hetemaj (min 86) dopo le reti di Soiri (min 8) e il pareggio di Jake Jervis (min 19). HJK che rimane saldamente in vetta alla Veikkausliiga a quota 52 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.