16 Novembre 2022

Euro 2032, l’Italia ci prova: presentato il Preliminary Bid Dossier

La FIGC ha inviato i documenti del Preliminary Bid Dossier per candidarsi ad ospitare la fase finale degli Europei 2032

Foto Tedeschi

La FIGC ha trasmesso i documenti del Preliminary Bid Dossier relativo alla candidatura ad ospitare la fase finale di UEFA EURO 2032. Questo quanto si legge nel comunicato sul sito della Federazione. Sono 11 le città coinvolte in fase di candidatura: Roma, Milano, Torino, Verona, Genova, Bologna, Firenze, Napoli, Bari, Cagliari e Palermo. Entro il 12 aprile 2023 saranno presentate alla Uefa le 10 città candidate, nel frattempo si proseguirà nella redazione del Final Bid Dossier. L’assegnazione dell’evento da parte del Comitato Esecutivo della UEFA è prevista tra settembre e ottobre del 2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. SoloLaRoma ha detto:

    Almeno cosi siamo sicuri di partecipare come paese ospitante, se aspettiamo di qualificarci sul campo stiamo freschi…