romanews-barella-dzeko-romainter
Foto Tedeschi

ROMA DZEKO – Edin Dzeko ha lasciato la Roma l’anno scorso per trasferirsi alla corte dell’Inter. Ma il ritorno di Lukaku, la permanenza di Lautaro e il possibile approdo di Dybala chiuderebbero gli spazi al bosniaco. Le parti, racconta ForzaRoma.info, sarebbero alla ricerca di una soluzione. Si è parlato di Juve, Napoli e Valencia ma nelle ultime ore si è fatta strada un’ipotesi a sorpresa. Ovvero il ritorno alla Roma. Il bosniaco andrebbe a prendere il posto di vice-Abraham, l’attaccante preso dai giallorossi proprio per sopperire alla partenza dell’ex City.

Leggi anche:
Dalla Spagna rilanciano: contatti tra Mourinho e Cristiano Ronaldo

34 Commenti

  1. Per ritornare vorrà sempre 5/6 milioni di ingaggio a quel punto perché non è stato preso Dybala poi Dzeko che gioca i ritagli che gli lascia Abraham, non ce lo vedo proprio

  2. Sinceramente lo riaccoglierei a braccia aperte, anche perché credo che servirebbe come il pane, nel ruolo di riserva di Abraham.
    Chiaro che dovrebbe accontentarsi di un ingaggio poco più che simbolico: quale migliore occasione per dimostrare con i fatti l’amore che ha sempre dichiarato (e credo realmente provi) per i nostri colori?
    Ecco: mi piacerebbe che facesse un po’ come Lukaku, cioè che rinunciasse ad ingaggio e benefit pur di tornare alla Roma.
    E in tutto questo l’Inter dovrebbe pure baciarci il c*lo, visto che le toglieremmo un bel problema!

  3. Con la caxxata che hai fatto c’era pure il biglietto di sola andata, stattene tranquillo dove te trovi, anche perche,’ come te ne sei andato avemo vinto, (fatalita?) No, dico che porti pure sfiga, ormai sei bono solo pe fa er minestrone, vai a svernare altrove. Manco pe riserva der magazziniere te vojo. Ciaoneee

  4. lascia una panchina per andare in un’altra panchina… discorso che fila.
    A parte le battute, se fosse vero, un anno di contratto come vice Abraham glielo farei senz’altro

  5. Ma quale mercenario!!!
    Voleva due anni di contratto e la società gliene proponeva uno!
    Ha fatto il suo interesse cosi’ come la Roma, quindi l’affare è andato bene ad entrambi.
    E non siamo rimasti senza attaccanti quando ha deciso di andare via, visto che avevamo già Abraham, Shomurodov e Borja Mayoral.

    Detto questo, essendo un giocatore che conosce l’ambiente e la città, se tornasse non mi dispiacerebbe.
    Se accettasse senza problemi il ruolo di vice Abraham sarebbe il benvenuto.

    • Come io la pensi l’ho già scritto sopra, per cui è inutile precisare che la vediamo allo stesso modo.
      Però, per la precisione, quando Edin comunicò di volersene andare la Roma aveva in rosa solo Borja e Shomurodov, per cui ha ragione da vendere chi sostiene che Dzeko ci abbia lasciato con “una mano davanti ed una dietro”.
      Poi la sorte, la lungimiranza di Mourinho ed i denari dei Friedkin hanno fatto sì che arrivasse Abraham e che la stagione finisse trionfalmente con un trofeo.
      Ma che il comportamento di Dzeko abbia messo in difficoltà la Roma resta un dato di fatto, tant’è che Mou e Pinto hanno sempre parlato di “mercato di reazione”.

      Ma, per come la vedo io, uno Dzeko disposto a fare la riserva per un ingaggio simbolico sarebbe un bell’innesto.

  6. Io non ho proprio parole su questo tipo di articoli… Dzeko è un giocatore che a me è sempre piaciuto, ma come ha già scritto qualcuno, è voluto andare all’inter per vincere??? Ci rimanesse!!!! Un’anno fa è voluto andare via e guarda come sta… stanno pensando di sbolognarlo… E la stessa fine la farà Mkhitaryan.. Ripeto se questi personaggi (come tanti altri che gravitano nel mondo pallone) fossero onesti e ammettessero che quando vanno via è per i soldi non ci sarebbe nulla di male… I soldi si sa sono importanti… Ma tirare fuori la “frasetta” vado li per vincere mi fa veramente girare le balle! Un saluto a tutti i tifosi della AS ROMA!
    Fabrizio

  7. Rimani pure ‘ndo stai!
    Non hai fatto altro che sorridere per tutto l’anno, e molte volte i tuoi sorrisi mi sono sembrati forzature per dimostrare al mondo che stavi male qui a Roma e che finalmente eri felice lì a Milano, e mo vorresti tornare?
    Possiamo fare a meno de sto tizio e spero vivamente che Mou non lo prenda in considerazione!

  8. Non condivido molti commenti: sarei felicissimo del suo ritorno.

    Dzeko e la sua famiglia sono stati sempre attaccatissimi a Roma e alla Roma.

    Dzeko ha fatto la storia della Roma dando tutto per sei anni.

    È la Roma che ha voluto in quasi tutte le sessioni di mercato venderlo ogni volta, tanto è che non ha fatto una piega nel REGALARLO all’Inter.

    Poi come siano andati i Roma-Inter con Dzeko dall’altra parte lo sappiamo: 1 gol a 8, tre partite dominate dall’Inter.

    Tra l’altro quell’unico gol l’ha segnato Mkhtaryan, prossimo interista.

    Non cancelliamo chi ci ha fatto gioire tante volte, Edin Dzeko è una persona speciale, parte della nostra storia, e sarebbe molto molto importante averlo con noi anziché contro, lo abbiamo visto.

    • Sai che quello che tu chiami REGALARLO é stata una presa di posizione di Dzeko che ha chiesto espressamente ai Friedkin di essere ceduto all’Inter per una quota simbolica, che altro non era che la quota di ammortamento rimasta? Si facesse pure un anno di tribuna a Milano.

      Tammy Abraham ci ha fatto dimenticare il bosniaco, la 9 (almeno per un altro anno é sua)

  9. A parte che com’è andato via abbiamo vinto un trofeo, finalmente perchè avevamo proprio bisogno di godere.
    Lui va all’Inter una società gemella dei nostri amici lazialotti con quel simpaticone uomo circense…vedere Inzaghi e Dzeko amici è assurdo. Rivali per anni poi amici, anche no! Ha vinto una coppa Italia in panchina perchè esce lui dal campo e l’Inter rimonta…Se ama Roma e la Roma come dicono tanti in questi commenti perchè non è venuto a salutare la curva? Troppo facile andare in squadre dove si vince facile, ci rimanesse a vita. Daje Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here