Dzeko a secco di gol: Fonseca studia una nuova formula per rilanciarlo

Teresa Tonazzi
03/10/2020 - 10:05

Foto Tedeschi
Dzeko a secco di gol: Fonseca studia una nuova formula per rilanciarlo

ROMA DZEKO – Edin Dzeko è stato protagonista delle vicende di mercato della Roma. Sembrava ormai che il bosniaco fosse destinato a vestire la maglia della Juventus (tanto che non era sceso in campo alla prima di campionato a Verona), invece al momento continua a militare tra le file giallorosse e ha ripreso possesso del reparto offensivo. Ma manca ancora il gol.

Le idee di Fonseca

Ci è andato vicino due volte nella gara contro la Juve, ma Dzeko è ancora a secco. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il bosniaco ha giocato una buona gara, ma gli errori sottoporta hanno pesato. E contro l’Udinese il numero 9 cerca riscatto. L’attaccante nei suoi 5 anni romani non è mai stato senza segnare nelle prime due giornate. Fonseca nel frattempo studia un’alternativa per aiutare Dzeko. Borja Mayoral potrebbe giocare tra i due trequartisti, un po’ più basso rispetto all’ex Manchester City. Oppure il portoghese potrebbe optare per un solo trequartista e due punte. Tale esperimento permetterebbe a Dzeko di essere meno solo nel reparto. In ogni caso, questa sera ad Udine il calciatore giallorosso avrà l’opportunità di andare in gol ed invertire la tendenza.

Vedi tutti i commenti (7)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Articolo che mi lascia perplesso e mi scuso: mai così a secco di goal dopo due giornate ? La prima e’ stato in panchina . La seconda ha giocato un’ottima partita , peccato per i goal mancati. Ma per chi ha visto le due gare e’ facile notare che c’è una Roma senza Dzeko ed una con Dzeko. Sul piano del gioco .

  2. Povero Capitan Piagnone , adesso pure il modulo “ad hoc” gli serve….anzi ringraziamolo che ci fa la grazia di giocare con l’Udinese

    1. A multinick quando doveva andare alla rubentus scrivevi che era uno scandalo adesso lo chiami piagnone.Me sa che stai un bel po’ impicciato col cervello ma che ti è successo hai subito un trauma?

  3. Criticare Dzeko lo può fare solo chi non ha argomenti o non capisce una mazza di calcio, Dzeko è questo, un centravanti quasi unico nelle sue doti ma non un cecchino da area, dov’è la novità? Se alla sua età lo volevano Juve e Inter significa qualcosa, se tutti gli allenatori della Roma lo facevano giocare sempre e comunque significa qualcosa, se la Roma senza lui in campo gioca cento volte peggio significa qualcosa, non credo siano tutti storditi, a parte qualche commentatore qua che non ha idea di quello che dice

    1. Magari se ci fosse un tipo di modulo che non deve fare il campo in lungo e in largo per 50 volte a partita forse sarebbe più lucido in area avversaria.Le vedete le partite e il lavoro che fa?

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...