Dzeko: “Fonseca ci ha fatto capire che qui non siamo di passaggio. La fascia pesa, ma sono pronto”

Redazione RN
13/11/2019 - 10:45

Foto Getty
Dzeko: “Fonseca ci ha fatto capire che qui non siamo di passaggio. La fascia pesa, ma sono pronto”

DZEKO INTERVISTA – Edin Dzeko, attualmente in ritiro con la Bosnia, ha parlato in un’intervista a La Stampa. Queste alcune delle sue parole sulla sua avventura alla Roma e alcuni compagni.

LA FASCIA E LA PERMANENZA – “Quella fascia l’hanno indossata Totti e De Rossi, pesa. Ma sono pronto. Con loro avevi più personalità in campo e fuori, si è perso qualcosa. Con me, Kolarov, Fazio, Mirante e Florenzi ci sono tanti giovani, ora sta a noi indirizzarli. Zaniolo? Il talento ce l’ha, ma deve migliorare. È un bravo ragazzo e deve essere grato alla Roma, ora non deve pensare al futuro. L’Inter? Il mercato è troppo lungo, nel mio caso ha pesato. Con la testa ero ovunque, così nel primo giorno di ritiro ho parlato con Fonseca e gli ho detto che mi sentivo un giocatore della Roma”.

FONSECA – “Un allenatore deve avere personalità ed essere onesto. Fonseca lo è: ti parla con schiettezza anche quando non giochi, sa dare importanza a tutti. Ci ha fatto capire che qui c’è un progetto, non siamo di passaggio. Dopo una partenza negativa, ci siamo ripresi. Perdere a Parma non ci voleva, ma questa società deve stare in alto”.




Vedi tutti i commenti (1)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Se Fonseca sta incidendo così sull’orgoglio dei giocatori, significa che tutti gki altri prima hanno fallito senza se e senza ma.