ROMA-FIORENTINA, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del giallorosso Edin Dzeko in occasione di Roma-Fiorentina.

POST PARTITA

DZEKO A SKY 

24 gol in 32 partite:
“Mi sento bene. Come ho già detto lavoriamo duro e sul campo si vede”.

Cosa è cambiato rispetto alle ultime due partite?
“Abbiamo perso una partita che in generale dovevamo vincere, perché negli 30 minuti contro la Sampdoria sul 2-1 non si può perdere come abbiamo fatto. Contro il Cesena poi era un’altra partita difficile dove abbiamo sofferto un po’, ma per me oggi era meglio giocare contro una squadra forte come la Fiorentina. Perché abbiamo dato tutto”.

Nessuno nei primi 5 campionati europei ha tirato in porta più di te. Ti aiuta questo sistema di gioco?
“Sì, certo. La nostra squadra è forte e mi mettono sempre questi palloni. Senza squadra non c’è Dzeko”.

Che messaggio lanciate questa sera al campionato?
“Abbiamo vinto una partita difficile contro una squadra forte, 4-0 non è facile farlo contro di loro. Ma noi dobbiamo pensare partita dopo partite. Adesso ne abbiamo un’altra difficile a Crotone”.

DZEKO A PREMIUM SPORT

I tuoi gol sono un’abitudine:
“Sembra facile, ma non è così. Nel primo tempo abbiamo sofferto, poi dopo il primo gol è stato tutto più facile. Dobbiamo continuare così”.

Oggi bella prova sul piano fisico…
“Sì, dopo la Sampdoria non era facile e contro il Cesena abbiamo sofferto. Oggi è stato meglio giocare contro una grande squadra perché abbiamo dato tutto”.

Quali sono i tuoi obiettivi?
“Pensiamo partita dopo partita e vediamo”.

La scarpa d’oro?
“Vediamo, penso solo a giocare”.