Dybala: “Uno stadio così pieno ti aiuta nei momenti di difficoltà, Mourinho è il nostro trascinatore”

Marco Guerriero
20/04/2023 - 23:55

Le dichiarazioni del giocatore giallorosso in occasione di Roma-Feyenoord, match valido per il ritorno dei quarti di finale di Europa League

Getty Images
Dybala: “Uno stadio così pieno ti aiuta nei momenti di difficoltà, Mourinho è il nostro trascinatore”

ROMA FEYENOORD INTERVISTA – Tutte le dichiarazioni del giocatore giallorosso in occasione di RomaFeyenoord, match valido per il ritorno dei quarti di finale di Europa League.

SEGUI ROMANEWS.EU ANCHE SU INSTAGRAM!

Roma-Feyenoord, le dichiarazioni di Dybala

A Sky Sport nel post partita

Oggi gol con il piede destro…
“Visto? Lo uso poco, ma oggi… (ride ndr).

Sei abituato a queste grandi partite, ma questo pubblico?
“Prima la strada che abbiamo fatto da Trigoria allo stadio è incredibile, la gente per come vive il calcio, a Roma è molto bello. Lo stadio così pieno ti aiuta nei momenti di difficoltà, sono un giocatore in più. Sul 2-1 hanno continuato a spingere, l’abbiamo fatto anche noi, per fortuna la partita ai supplementari è stata nostra.”ù

10 mila persone ti hanno accolto, tu li hai ripagati. Cos’ha di speciale la Roma?
“Tutti abbiamo voglia di vincere, che è la cosa più importante. L’allenatore ha una mentalità incredibile, ci aveva detto che la partita sarebbe stata così ed è stata così. La squadra ha vinto l’anno scorso, la mentalità c’è. Speriamo di continuare così per portare di nuovo la Roma in finale.”

In tribuna c’era Totti. Che rapporto hai con lui?
“Ho parlato alcune volte, non l’ho mai visto qui a Roma ma mi farebbe piacere andare a cena con lui o prendere un caffè, ho grande rispetto per lui. C’era anche De Rossi oggi a fianco a lui. Tutti vogliono vedere questa Roma, tutti vogliono vedere vincere questa Roma, speriamo di dare a loro qualcosa in più.”

Quanto è importante avere un allenatore come Mourinho?
“Tutti conosciamo Mourinho, la sua storia, ha fatto in Europa in ogni squadra che ha allenato ha vinto, forse solo in una non ha vinto. La sua mentalità ci trascina, sa come sono le partite e come si metteranno, lui sapeva che la partita poteva diventare così e ci ha spinto a dare qualcosa in più. La squadra ha avuto i risultati con il cambio di gioco, la vittoria è meritata, spero di poter continuare così e ovviamente noi cercheremo di dare sempre il massimo per poter giocare la finale.”

Vedi tutti i commenti (6)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

    1. Hai ragione, il gol è stato fatto col piede sinistro, ma la cosa più bella è stato lo stop col piede destro.

    2. Anche io sono in appoggio al Principe per quanto riguarda il tiro in porta, mi sembra che lo stop sia stato fatto con il destro il tiro di sinistro!!!

  1. sono un anziano del 53 e vibrazioni così importanti come quelle di questa sera, le ho provate per Juve Roma( gol di Turone annullato) ,scudetto di Lidolm,Ago,Falcao,Conti.scudetto di Sensi,Totti,Montella,Delvecchio,Batistuta . Spero tanto che proprio alla fine la mia vibrazione sia corretta.Mourinho sei veramente grandissimo

  2. I giornalisti gli facevano i complimenti per lo stop a seguire di destro, che è quello che ha mandato fuori giri il difensore quel tanto che bastava per riuscire a tirare. Speriamo tenga botta almeno Dybala perchè perdere Wjnaldum puoi tamponare la cosa, ma senza pure Smalling è una sfiga nera a questo punto della stagione, pali, infortuni, i 15 punti ridati alla Juve, quest’ultima una pagliacciata all’italiana clamorosa, potevate fare a meno di toglierli in modo così precipitoso