18 Luglio 2022

Dybala alla Roma, spunta una clausola sul contratto: ecco i dettagli

La Joya si legherà alla Roma per i prossimi tre anni con opzione anche per il quarto

Paulo Dybala calciatore della Roma è la notizia del giorno. L’argentino è arrivato oggi in Portogallo con i Friedkin e con Tiago Pinto per aggregarsi alla squadra di José Mourinho dopo aver svolto le visite mediche e aver firmato il contratto.

Secondo quanto riferito da Sportmediaset, la Joya si legherà alla Roma per i prossimi tre anni con opzione anche per il quarto. Per quanto riguarda le cifre, l’ex numero 10 juventino percepirà 6 milioni annui (4,5/5 di parte fissa più bonus facili da ottenere). All’interno dell’accordo, sarà presente anche una clausola rescissoria di circa 15 milioni di euro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 commenti

  1. A.S.R. ha detto:

    Ave, Friedkin, Romani te salutant

  2. Secco ha detto:

    Aspetto i primi commenti sulla clausola!!
    Invece di pensare alla clausola pensiamo a far sentire questo ragazzo come non è stato mai!

    Forza Roma

    • Newthor ha detto:

      Clausola a mio avviso congrua, che lascia entrambe le parti in una certa misura libere.
      Considerando che la Roma non ha sostenuto esborsi per il cartellino, una plusvalenza pulita di 15M€ non sarebbe certo da disprezzare.
      Finalmente ‘na joya! 😄

  3. Luca Roma ha detto:

    Se è vero che c’è questa clausola di rescissione di 15 milioni spero che almeno non sia da far scattare subito dopo un anno altrimenti è un prestito camuffato.
    Sarebbe molto brutto vedere un grande giocatore come Dybala un anno alla Roma per poi andare alla Inter o al Real Madrid.
    Se veramente c’è questa clausola a 15 milioni allora per me non è da stappare lo champagne

    • Giusto per capire ha detto:

      Dybala è svincolato, prestito da chi di grazia?

      • Tanjian ha detto:

        Probabilmente la clausola rescissoria è stata voluta dagli agenti. Hai risparmiato sull’ingaggio, ovviamente loro si sono tutelati sull’eventuale futura rivendita.
        ASR SEMPRE e COMUNQUE!

    • Newthor ha detto:

      Se anche fosse, sarebbe un prestito gratuito!
      Ma quando mai è successo, con giocatori di questo livello?!?!
      E allora l’Inter che paga 10M€ per 1 anno di Lukaku?!?!
      Ma su, dai, godiamocela!
      Finalmente ‘na joya!

  4. EMANUELE ha detto:

    La clausola lascia il tempo che trova se si troverà bene qui a Roma… e chi non ci si trova bene…….. quindi ….. daje Paulo forza Romaaaaa

  5. Mauro ha detto:

    Ancora non mi sembra vero!!!!! Pienamente d’accordo sul numero 10 sulla maglia, perché Dybala è l’unico che può permettersela. Totti non si dimentica e la decisione di dare la 10 a Paulo gli fa più che onore.

  6. Andrea ha detto:

    La numero 10 va MERITATA. Che si faccia un anno con un altro numero dietro le spalle poi si vede

  7. Lupo1974 ha detto:

    Tutto fantastico. Dovrebbero farci capire le clausole su Tammy e Paulo…non è che tra un anno arriva qualcuno con i cash e se li prede?
    Cmq questi non sono Americani Sbagliati!!! Forza roma!!!

    • Geppo ha detto:

      La volontà dei giocatori è sempre determinante. Se arriva qualcuno che vuole pagare l’ipotetica clausola di Dybala ma Dybala vuole rimanere a Roma, Dybala rimane a Roma. Il caso di Abraham lo conosco meno perché non era svincolato, in ogni caso temo che quando (alla fine della stagione che sta per iniziare) si presenteranno coi fatidici 80 milioni, saremo noi a volerglielo ridare. È pur vero che a quel punto con quegli 80 milioni ce ne compri uno ancora più forte, di attaccante.
      Daje Roma!

  8. Gandalf ha detto:

    Lo hanno convinto parlandogli della bontà del progetto e della sua centralità. È normale che si sia voluto tutelare nel caso fossero tutte chiacchiere con la possibilità di svincolarsi a poco. Ovviamente se fa una grandissima stagione è pure normale che chieda un aumento. Parliamo di un giocatore top , tra i 3 più forti del campionato se sta sempre bene. Ma intanto lo abbiamo preso noi e la sua presenza sulla base della rosa attuale ti permette una serie di opzioni e alternative tattiche che pochi hanno e che ci mancava da tempo.