“L’Italia vincerà anche senza Totti e Nesta. Ci arrangiammo quando Maldini diede addio all’azzurro, perchè non dovremmo fare altrettanto con Totti e Nesta? In Italia, per fortuna, i buoni giocatori non mancano. Totti e Nesta hanno fatto liberamente le loro scelte, com’era giusto che fosse. Il capitolo è chiuso. La vera forza della nazionale è il gruppo, il nostro dodicesimo uomo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here