NUMERI E CURIOSITA’ – Allo stadio Dall’Ara, ore 18, si giocherà l’anticipo di Serie A che vede in scena il confronto numero 135 in campionato tra Bologna e Roma.  Si torna, dunque, in campo dopo la sosta dovuta agli impegni della nazionali e gli uomini di Garcia sono chiamati a dare continuità al bel successo ottenuto contro la Lazio nel derby (2-0). Avversaria non semplice storicamente per i giallorossi che contanto 46 vittorie contro le 48 degli emiliani, anche se negli ultimi 13 precedenti sono usciti battuti 7 volte (5 i pareggii, una sola sconfitta per i capitolini).  Nelle ultime 6 trasferte in casa rossoblu, la Roma ha portato via ben 14 punti, frutto di 4 vittorie e 2 pareggi.

FORTINO BOLOGNA VS COOPERATIVA ROMA – La banda Garcia, ancora orfana del suo capitano Francesco Totti, si troverà di fronte un Bologna rinfrancato dopo l’arrivo in panchina di Roberto Donadoni: l’ex tecnico del Parma e della nazionale azzurra ha rinsaldato la difesa che per due gare consecutive è riuscita a non subire gol, evento accaduto solo una volta nelle 10 gare precedenti. La banda giallorossa potrà far valere il suo primato di reti (27) e lo spiccato fiuto del gol di ben 12 calciatori diversi: record in serie A e per un soffio anche in Europa dove, però, spicca un’altra cooperativa d’attaccanti, il Nizza. La formazione allenata da Claude Puel con 13 sigilli firmati da autori diversi è quella che ha segnato con più giocatori nei 5 massimi campionati (Ligue 1, Liga spagnola, Premier League, Bundesliga e Serie A).

Riccardo Caponetti