LA MOVIOLA a cura di Romanews.Eu – Al minuto 27 confusione nell’area di rigore del Sassuolo, dove Cannavaro in chiusura sembra toccare con il braccio il pallone controllato da Pjanic, Massa lascia correre. Al 36′ arriva il gol del pareggio di Totti, ma è viziato da un evidente fuorigioco, non segnalato, proprio del capitano giallorosso sull’assist di Pjanic. Al 40′ ammonito giustamente Politano per un intervento in ritardo e da dietro su Torosidis. Nel secondo tempo al 57′ arriva correttamente un giallo per simulazione per Maicon, che in area di rigore cerca la gamba del difensore intervenuto in scivolata. Al 71′ giusta l’ammonizione per De Rossi che ferma in ripartenza Politano con un fallo tattico. Al minuto 81 Sansone va in rete ma il gioco viene fermato per fuorigioco, che sembra esserci al momento del passaggio, ma di davvero poco. Ammonito Sansone al 86′ per aver allontanato il pallone e aver protestato platealmente con l’arbitro.  Al minuto 88 giallo per Peluso per perdita di tempo. Al minuto 89 Rudiger viene atterrato in area da Peluso che lo bracca e lo manda giù, sotto gli occhi dell’arbitro di porta. Massa non interviene ma il calcio di rigore era da assegnare. Partita non dura e quindi piuttosto semplice da gestire per Massa, che però sbaglia in alcuni episodi chiave. Su tutti, il gol di Totti in fuorigioco e la mancata assegnazione di un rigore ai giallorossi per un fallo su Rudiger.

Riccardo Ugolini

7 Commenti

  1. No, ve prego!!!!!!! Convalidateje er goal al 40enne!!!!! Ve do un rene, ve do li sordi, ve faccio entra’ alla NASA… ma convalidateglielo!!!!! Fosse la vorta bona che decide d’appenne gli scarpini ar chiodo cor 300esimo!!!! Nun ne posso più!!!! Pensate se nun glielo convalidassero… Ce lo ritroveremo come minimo per altre 2 o 3 stagioni a gironzolà in campo “à la recherche del 300esimo goal perdu”!!!!!!! (Parola di Garcia, no del connazionale Proust!!!!)

      • Dai ragazzi, un pò di comprensione, diamogli un’altra decina di anni per arrivare a 350, Ha ancora un pò di giornalai amici ed una decina di tifosi che lo vogliono in campo. Risparmieremo con lui e Garcia di lanciare i giovani. Dopo di lui ci sarà barbetta, un altro mito.

  2. Che non debbano essere i gol o i record di Totti a condizionare l’allenatore, ci sto; ma che oggi Totti abbia gironzolato per il campo senza combinare niente, mi sembra un’evidente becero pregiudizio contro un giocatore che comunque rimane (anche oggi) un GRANDE del calcio e non solo della Roma!

  3. SIETE PROPRIO TIFOSI MEDIOCRI CHE C ‘ENTRA TOTTI OGGI
    I CLASSICI TIFOSI BANDIERA CHE VANNO DO SOFFIA IL VENTO CAMBIATE SQUADRA E TIFATE LAZIO VE MERITATE QUESTO
    CONVALIDA ILGOAL AL 40ENNE, NON SENE PO PIU DE TOTTI VERGOGNATEVE

    • Essere tifosi è diventato solo un modo per poter insultare con idiozie mediocri chi mediocre non è. Mi dispiace che dietro una bandiera giallo rossa ci possano sguazzare chi della Roma non è. Totti è eterno non solo per il passato ma anche per quello che ha fatto oggi, ovvero più di almeno mezza squadra messa insieme. Chi non lo capisce non solo dovrebbe cambiare squadra, ma sport.

      • Nessuno sta rinnegando il passato glorioso di Totti, ma credo sia evidente il fatto che la presenza in campo di un giocatore che (ahime) non regge neanche 40′ sia un problema per tutta la squadra… farlo giocare perchè è una bandiera è un’idiozia assoluta…. deve giocare chi è in forma senza snaturare il gioco… abbiamo trovato la quadra con Dzeko, Falque e Salah… basta… giochino loro… lo dicono i risultati… non si èpuò regalare un giocatore al Sassuolo, così come al Frosinone… perchè poi i risultati si vedono…

Comments are closed.