DITE LA VOSTRA – Torna lo spazio dedicato a voi lettori, all’interno del quale potrete esprimervi liberamente sulle partite concluse e su quelle in arrivo; una sezione in cui potrete commentare i temi caldi in casa Roma . Ecco i vostri messaggi spediti dopo la gara contro la Cagliari. Continuate a scriverci all’indirizzo [email protected] (ricordate di essere sintetici – max 5 o 6 righe – e di firmarvi, con nome/nickname, città e/o quartiere di provenienza) e  lo inseriremo nella nostra rubrica…

Non capisco come si possa definire Juan giocatore non da Roma, Uno dei più forti difensori centrali al mondo.  Rosi e Josè Angel sono troppo inesperti per lasciare la difesa orfana delle copertura di De Rossi.  Kjaer non è da Roma,  confermerei  Burdisso,  Juan Heinze da trattenere e affiancare un vero centrale giovane da formare. Due esterni,  sembra strano ma il migliore è Taddei, che quel ruolo non l’aveva mai fatto.  Serve una seconda punta di peso,  Borriello è stato mandato via per una questione di ingaggi.  Simplicio, Cassetti, Perrotta, Cicinho, Kjaer,  Curci, Greco,  sono tutti giocatori non da Roma.  Quando Totti  è semplicemente normale e lamela non è in giornata, la Roma risulta lenta e prevedibile.  Osvaldo serve a dare peso all’attacco.  Da rivedere Bojan.
Faitfox

Avevamo bisogno di rinforzare la difesa, senza burdisso la difesa e fragile, poi a mi piace il sistema di gioco di Enrique ma e una realta che i difensori giocanno molto alto sempre al filo del fuori gioco, penso che per giocare di questa maniera abbiamo bisogno di centrali molti veloci e juan e kjaer non lo sonno, nell state dobbiamo investire tutti i soldi nella difensa perche centrocampo, atacco e portieri gli abbiamo, il sesto posto e il obiettivo.
Arion

Gli acquisti di gennaio si limitano al solo Marquinho un altro giocatore che deve avere tempo per ambientarsi, non mettendo in discussione le qualità del giocatore, secondo me in questo momento alla Roma serve ben poco. Gli esterni che chiedeva Luis dove sono?? Daniele De Rossi sta pensando di prendere 10 milioni di euro a stagione dagli inglesi ed il contratto con la clausola ancora non è firmato. Kjaer non è un giocatore che va bene x il progetto è LENTO, Josè Angel deve avere tanta esperienza accanto per crescere gradualmente e Bojan non gioca come sa xchè è condizionato dalla stampa e dalle radio romane che lo reputano un flop. Borini, Pjanic, Lamela, Gago ed Heinze grandi acquisti..OK!!! NON VENDETE Juan è uno dei più forti giocatori al mondo in quel ruolo…mettetegli accanto Heinze Taddei e Rosi e vedete come gira la difesa altrimenti siamo lenti e il TIKI TAKA diventa prevedibile e a tratti IMBARAZZANTE!!
Nello da Roma

Basta con giocatori tecnicamente e tatticamente scarsi come Kjaer,Jose Angel  oppure un pò “arrivati” come Juan o Heinze . Soprattutto in difesa siamo VERAMENTE scarsi. Bisogna avere il coraggio di dire le cose come stanno : il progetto di Luis Enrique è affascinante ma necessita di tempo ma soprattutto di giocatori adatti,. veloci , anche giovani, ma , ripeto, capaci e non scarti di altre squadre,tipo Kjaer o sconosciuti come Jose Angel , oppure come Bojan, il fenomeno (fenomeno?). Teniamoci stretto Luis Enrique, ma, per favore, compriamo dei DIFENSORI
Andrea da Roma, Balduina

Ragazzi, bisogna stare calmi! L’hanno dichiarato in maniera ufficiale che il progetto ha bisogno di tempo, le basi si vedono non bisogna buttare via tutto perchè le cose positive ci sono… abbiamo un grande allenatore, probabilmente il numero uno, un buon numero di ottimi giocatori e finalmente una società solida alle spalle che non dimentichiamo ha salvato l’AS ROMA dal fallimento. Poi son stati commessi errori tipo riscattare Borini che sarà pure grintoso e affamato ma tecnicamente è davvero scarso a Borriello e mandare via Pizarro per far giocare Simplicio o Greco che non ci vuole uno scienziato per capire che sono più scarsi. Io non boccio Kjaer, Josè Angel e Bojan…datemi retta, son forti..han bisogno di tempo ma son giovani e vanno tutelati. Via Cassetti, Perrotta, Simplicio, Borini, Greco, Cicinho…sostituirli con gente forte e adatta al gioco di Luis Enrique e il prossimo anno saremo vincenti. Forza Roma sempre.
Lele da Cesena

se non si fanno investimenti con giocatori  importanti non si va avanti BOJAN E JOSE’ ANGEL sono inguardabili la favola che sono giovani non esiste del resto se valeva Bojan il Barcellona non lo vendeva di questo passo nemmeno l’Europa League
Giacomo

In qualsiasi altra piazza avrebbero relegato Totti in panchina già da tempo. Qui ci ostiniamo a credere che sia ancora un campione in grado di fare la differenza. Mi dispiace, ma ormai è più lento di un cancello elettrico. Prima o poi ce ne renderemo conto, come grazie a Pjanic ci siamo resi conto che non sa tirare le punizioni. La riconoscenza è una cosa, il bene della squadra un’altra.
Forza Roma
L. Madrid

si lascia lavorare un allenatore che cerca di dare un gioco propositivo e a fine stagione si tirano le somme. Non c’è serenità, media isterici e cointeressati pompano nelle menti incapaci di gustare questo bel gioco. De Rossi ha preso 2 anni di stipendio tradendo società e tifosi. E’ irriconoscente e pensa solo alla sua tasca abbassando la clausola rescissoria. Se se ne fosse andato subito sarebbe stato meglio in modo da monitorare il sostituto fino a giugno (Fernando?). Amare la maglia non questi falsi capitani.
Vincenzo

Non vorrei mettere il dito nella piaga ma…. non è possibile che persone del tipo Simplicio, Jose Angel, Kjaer e Juan (che a parte il goal non ha fatto niente) giochino nella Magica Roma… Se prendiamo quattro goal col Cagliari… L’Inter quanti ce li fa?? Sono d’accordo con i progetto ma non è possibile che con noi anche Thiiago Riberio è un fenomeno…. la difesa è troppo fragile.  Daniele, senza di te il centrocampo e la difesa cadono. Rimettiti il prima possibile.
P.S. sempre e comunque FORZA ROMA
Edoardo

prima di tutto dico…per me la squadra è,OK,mancano solo alcuni innesti buoni via Taddei che a fatto tanto per la Roma ma non è più da Roma!!! e così Greco,Perrotta,Cicinio,Simplicio e compagnia bella…e compriamo due terzini buuuoni,un centrale e un buon centrocampista da alternare a Pjanic Gago e se resta in nostro De Rossi,e al posto di Bojan, un attaccate di sfondamento,vedi Ibraimovic,risolve le partite da solo… e se vuoi giocare con le tre punte, perfetto, Totti e Osvaldo a rimorchio e Borini come buonissimo sostituto…ma soprattutto via Luis Erique…e le sue idee Spagnole, che in Italia non funzionano,e prendiamo un allenatore che sia vincente due nomi in assoluto il grande Capello (c’è voluto lui per vicere lo scudetto a Roma e un att. come Batistuta )ma più che altro Spalletti c’è la ricordiamo la sua ROMA!!! quella si che faceva sognare,e anche senza mercato,e allora si che si può pensare allo scudetto e alla champion.
Katia

Ho letto diversi commenti (tanti condivisibili) ma quello che non sopporto è regalare 6 punti al cagliari dico al cagliari ma vi rendete conto? Io ho 61 anni e all’età di otto anni andavo allo stadio a vedere la ROMA di Lojacono  Manfredini  e Losi e mi divertivo. Poi mi sono trasferita a Firenze ed ho sempre seguito la mia squadra (MAGICA ROMA) in tv e seguo anche tutti i commenti a varie trasmissioni “romaniste”, credete non è facile vivere a Firenze ed essere romanista. Io non tradisco la mia fede giallorossa però ora non ne posso più di vedere sopra tutto la campagna acquisti a questi livelli: Mi sembra che le squadrette più misere fanno acquisti più sensati e mirati e poi in campo ci mettono l’anima per vincere una partita. E’ inutile esultare per un 5 a 1 al Cesena che era quasi nella norma, io voglio vedere che la ROMA sottometta le cosi dette “grandi” solo così sarò appagata e potrò dire di divertirmi. Invece i nostri cari dirigenti cosa fanno vendono i migliori giocatori ai nostri avversari!…. vergogna vergona spero che le cose cambino alla svelta comunque sempre FORZA ROMA. A proposito mi dimenticavo di dirvi che mio marito è sardo potete immaginare cosa ho dovuto subire ciao a tutti
Marian

Evitiamo di vedere tutto nero. Su 11 acquisti era impossibile indovinarli tutti, tra l’altro individualmente sono tutti validi (o quasi), ma alcuni  troppo giovani e caricati di troppe responsabilità in ruoli che negli schemi di L.E. sono molto delicati. Sentendo le parole dei dirigenti in tv e guardando il mercato di gennaio è ancora più chiaro che quest’anno bisogna prender quel che viene, solo ci eravamo illusi per la striscia positiva dalla Juve in poi. L.E. dovrebbe esser più flessibile e nn pensare solo a fare il suo gioco, ma trovare valide alternative tattiche, il cambio Simplicio-Greco nn l’ho capito, bisogna trovare gli equilibri giusti anche quando vuoi fare la partita. Credo che a giugno vadano sistemate ancora tante cose prendendo due terzini, un centrale e una seconda punta forte fisicamente che permetta di sfruttare anche i cross, poichè l’attacco è troppo leggero. Ovviamente vendere chi è bollito o non da ROMA!
Antonio, Napoli

Come sempre noi tifosi romanisti siamo esagerati. In ogni circostanza. Prima della partita di coppa con la Juventus eravamo tutti a fare le tabelle scudetto ed ora di nuovo depressi e pronti a distruggere ogni cosa ma la domanda è una sola : ma un progetto per definirsi tale quanto deve durare? Per me ci vuole il suo tempo perché ogni cosa raggiunga la piena organicità e questo lo si vede sul campo. L’unico vero dubbio è sulla capacità dello staff tecnico di coinvolgere i calciatori nel modo giusto, manca la grinta addirittura in calciatori giovani come Rosi e Angel. Comunque ho fiducia e dico a tutti che alla famiglia Sensi abbiamo dato 4 anni di tempo per cominciare a vedere qualcosa ma si sa … abbiamo tutti la memoria corta. Cordiali saluti
Alessandro

Il progetto? Ho già nominato questa parola ieri sera, ma vorrei aggiungere una considerazione sul futuro, visto che non ci resta altro che sperare in quello… Che Roma avremo a fine campionato? Heinze, Cassetti e Cicinho sono in scadenza; Kjaer e Bojan sono da riscattare e dato il rapporto qualità-prezzo spero proprio di no; Simplicio e Perrotta (e credo anche Greco, oltre ai Barusso, Okaka, Antunes..) non rientrano nei piani societari; De Rossi temo che a questo punto andrà a cercare soldi e soprattutto trofei altrove; insomma ci rimarrà un pugno di giocatori, tra i quali molti alle prese con l’età avanzata (Totti, Taddei, Juan) o i postumi da grave infortunio (Burdisso), Gago e Marquinho(?) se verranno riscattati e una squadra molto probabilmente fuori anche dai preliminari di Europa League!!!! Che faremo, compreremo 15 giovani scommesse il 31 Agosto? Come ha già scritto qualcuno, non siamo l’Udinese (con tutto il rispetto per una società intelligente ma con ben altro bacino d’utenza, soldi e aspettative). Ci salvi chi può!!!
Max

Abbiamo una tifoseria profondamente immatura aizzata da organi di informazione faziosi che cercano solo di destabilizzare l’ambiente probabilmente perchè non hanno i benefici che avevano con la vecchia gestione. la nuova roma è una società seria che sta risanando la società e sistemando gli scempi del passato. una società che dal punto di vista del marketing ha fatto quello che a roma non si era mai visto. una dirigenza seria e preparata. un allenatore lavoratore, competente ed onesto che sta portando una mentalità nuova. i risultati non si ottengono poco tempo, ma si lavora per raggiungerli. a roma vinci due partita e sei un fenomeno, nei perdi due e sei da cacciare. lasciamoli lavorare l’allenatore, la squadra e la società e cerchiamo di crescere con loro…
Alessandro

Si stanno verificando puntualmente le nostre peggiori paure (che nascondevamo dietro un filo di speranza): 1) non c’è un azionista identificabile come persona e come primo tifoso (v. Viola o Sensi), 2) la politica societaria è chiaramente volta a valorizzare l’investimento e non a conseguire risultati sportivi, 3) il progetto tecnico/tattico è una brutta e presuntuosa imitazione del Barcellona, che però è composto da tutti campioni, 4) aleggia uno strano senso di anti-italianità (v. i discorsi di Enrique, il modulo “rivoluzionario”, gli acquisti all’estero, lo spagnolo lingua dominante), che però ti fa prendere tante reti dagli “italiani”, 5) la politica di mercato è da poveracci (v. cessioni eccellenti) e da incapaci (v. acquisti impresentabili), 6) l’assetto tattico in campo è utopistico, per non dire demenziale (voragini in difesa grazie al “possesso-palla-alto” , ma soprattutto…………7) TANTA NOIA!!!!
Alberto da Roma

Dobbiamo dire che con un presidente come Cellino il Cagliari è una mina vagante, apatico con squadre come il Milan, che ha vinto 3 a 0 a San Siro senza che i sardi opponessero la ben che minima opposizione, ridicolo Ballardini alla Domenica Sportiva che su domanda del perchè a Ibra gli sia stato lasciato tanto spazio ha risposto che Ibra è Ibra quasi a far sottoindendere che sia stato impossibile non chiudergli gli spazi…nel paese dove la fase difensiva ha visto i suoi più grandi interpreti da Facchetti a Gentile fino a Maldini sembra una bestemmia, e dunque c’è più di un sospetto che qualche cosa sotto banco tra Cellino e la dirigenza del Milan ci sia, forse la Roma ha sbagliato ma ripeto il Cagliari è una mina vagante.
Saluti e forza Roma.
Manuel

PJANIC;DE ROSSI ;OSVALDO;LAMELA ;STEK creare la squadra attorno a loro tutto il resto fuori basta con  i discorsi con TOTTI si vince sempre ,il CAPITANO va gestito e ringraziato ma bisogna preparare il futuro adesso ,magari con il ritorno di ZEMAN o SPALLETTI .
MIKY da TORINO

A DANIE’ IO AL POSTO TUO LA MANICA ME FAREI A NUOTO !!! SALVATE!!
ROBERTO DA ROMA

Questo allenatore della B spagnola è testardo, presuntuoso, non legge le partite, esige un gioco sterile e ripetitivo a cui hanno già preso tutti “le misure”. Fuori dall’Europa e dalla Coppa Italia e a 10 punti dal terzo posto utopistico, cosa aspettano a sostituirlo ? Il “progetto” di Baldini, Sabatini e degli americani è il “progetto serie B” ? Gli americani dovrebbero cacciare il trio B.E.S. che hanno venduto tanto e non comprato NESSUNO e stanno facendo pure andar via De Rossi !   VIA il B.E.S. !
mforte1903   

Che cosa hanno Simplicio e Greco più di David Pizarro? La gestione del cileno da parte di questa società è l’emblema di come siano in totale confusione. Il cambio di Greco per Simplicio di ieri riassume tutta questa assurda stagione, senza senso.
Simone da Roma

MODELLO DI GIOCO BARCA? E’ OVVIO CHE MANCANO DUE TERZINI DI SPINTA SERI CHE FACCIANO LA DIFFERNZA! VISTO CHE QUESTO MODULO NON PREVEDE DUE VERE ALI OFFENSIVE.. CON DEI TERZINI ABILI A TROVARE IL FONDO E SERVIRE , PRECISI NEL CONCLUDERE, VELOCI A RECUPERARE LA POSIZIONE; BASTEREBBERO DUE CENTRALI IN OTTIMA CONDIZIONE FISICA (NON NECESSARIAMENTE DEI FENOMENI!!) PER FARE UN GIOCO OFFENSIVO FRUTTUOSO. UN GIOCO OFFENSIVO PRESCINDE SI DA UNA BUONA DIFESA MA ANCHE DAI MOVIMENTI ,DI PALLA E UOMINI , VERTICALI!
Paolus

E BASTA APRITE GLI OCCHI, 4 partite fà il centrocampo non permetteva quei lanci lunghi e precisi alle squadre avversarie! mettevamo paura per il troppo pressing sul portatore di palla, che c’era una sola squadra in campo! Osvaldo non faceva ripartire i difensori, ovunque essi erano lui li inseguiva e li intimoriva. De Rossi, Gago e pjanic saltano l’uomo, creano superiorità, pressano e si intendono a meraviglia! Burdisso può giocare anche da solo in difesa! Luis che colpa ha, se non quella di giocare sempre con l’intenzione di attaccare???
ELLEIOENNE da Vieste

Ancora c’è gente che ancora giustifica il progetto perché ci vuole tempo. Bene, io aspetterei ma solo se ci fosse del positivo in prospettiva. Totti ha già dato e sarebbe meglio vestirlo a mi ufo e partire anche contro il suo volere da protagonista, di giovani di prospettiva oltre a Viviani w Lamela non  vedo altro, abbiamo dato via pizaerro e ci teniamo simplicio e greco, diamo via Borriello e ci teniamo Bojan, diamo via Antunes unico terzino sinistro oltretutto capitano under 21 portoghese e ci teniamo j angel riserva spagnola, a gennaio dovevamo vendere per far cassa e magari prendere uno buono e ancora in squadra ci sino cassetti, simplicio, Perrotta, cicinho, Juan, Taddei, ecc
Secondo me tutti nella Roma ci stanno portando a fondo!
Francesco

la roma rischia e lo sappiamo, ce l’ha detto anche Luis Enrique. la difesa trema perché non abbiamo difensori che possano fare l’1 contro 1 per 90′. Ci sono naturalmente tantissime cose da aggiustare e migliorare. Contro il cagliari palle perse malamente e difficoltà nel fraseggiare ma nel secondo tempo ho contato almeno 5 nitide palle goal: Lamela di un  soffio su cross dalla destra, rosi che ha sparato sull’esterno della rete, bojan su passaggio di Gago e su punizione e Borini stregato da Agazzi. Bastava metterne dentro la metà e stavamo parlando di un’altro risultato.  Trabajo y sudor ma anche pazienza y fiducia.  Preferisco una squadra che gioca a calcio e perde che una squadra che lancia lungo. Certo ieri troppi lanci lunghi e Luis non era affatto contento di questo.  DeRossi é come il cacio sui maccheroni di questa squadra.  Forza Roma
Federico da Kinshasa   

HO VISTO GIOCARE GIACOMINO LOSI. Nils Liedholm FECE GIOCARE CURCIO E PENZO!!!!!!!!! ALLORA BALDINI LO PRENDIAMO UN ALLENATORE CHE CONOSCE IL CALCIO  ITALIANO. UN ALLENATORE NORMALE …..CHE POSSA MODIFICARE ASSETTI DI GIOCO…… SCHEMI E TATTICHE SEMPLICI…  IL PROGETTO DOVREBBE ESSERE QUELLO DI FAR CRESCERE UNA SQUADRA PER GRADI.  NO….. TUTTI ALL’ATTACCO!!!!!!!!!!!!!! IL CALCIO CARO BALDINI SI PUO’  VEDERE SOTTO DIVERSI PUNTI DI VISTA, MA E’ SEMPRE LO STESSO….. LUIS HA ALLENATO IN SPAGNA IN SERIE B….DOBBIAMO ASPETTARE  CHE IMPARI A FARE QUELLO PER CUI E’ PAGATO? ALLORA, ANCHE SE FORSE E’ TARDI PRENDIAMO UN ALLENATORE  NORMALE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!   FORZA TOTTI
STEFANO   

Il cagliari non solo ha vinto una partita di calcio, ma anche una di golf! Schemi patetici che mandavano in buca di attaccanti con una facilità imbarazzante!Sabatini basta con le scommesse, la serie A non perdona.Vogliamo sicurezza!!!sono di cagliari ed ero l’unico tifoso romanista in mezzo ai colori rossi e blu!LA roma mi ha sminuito!
SIMON DA CAGLIARI

Lo capirà prima o poi che con questi giocatori il gioco che vuole Luis Enrique non si puo’ fare troppo esposti in difesa uno contro uno è pericoloso
Roberto

Se la Roma è in questa situazione la colpa principalmente è della società che ancora da fiducia a questo allenatore!! È una vergogna!! Stiamo facendo figuraccie dappertutto!! Lo devono togliere!! E poi spiegatemi le cessioni di Borriello, Okaka, e Caprari senza essere sostituiti da nessuno!! Ed infine la chicca di Pizzarro regalato al City per giocare con Simplicio, Perrotta e Greco che tutti e 3 insieme non fanno un piede del Pek!!
VERGOGNATEVI!!!
Piero

Pensavo di scrivere un poema ma mi bastano pochi punti fondamentali:
1) Mettiamo BORINI ha fare un allenamento di grinta alla squadra
2) Non abbiamo una rosa all’altezza per competere con le altre
3)Non abbiamo la mentalità di squadra vincente
4) E sotto gli occhi di tutti che attacchiamo come dei disperati (l’occasione di Borini e il rigore di Simplicio non se li ricorda nessuno) e non segniamo e poi i gol arrivano su 4 errori/contropiedi
5) con noi risorgono anche i morti
6) Siamo pieni di soldi e non facciamo mercato
7) Via i tifosi qualunquisti e occasionali che si esaltano su un 5-1 avvenuto solo 2 settimane fa e poi buttano letame su società allenatore e qualsiasi cosa gli venga in mente
8) Vergogna a chi osanna Reja con parole se avessimo lui saremmo gia non so dove
9) Il punto fondamentale: non mettere più in campo Rosi J.Angel Kjaer Simplicio/Greco e Bojan perchè è come regalare la partita
Dani da Torino

La maggior parte dei tifosi della Roma sono in grado solo di lamentarsi, io posso dire per quanto mi concerne che nella nostra difesa si salvano solo heinze e jose’ angel che e’ ancora acerbo ma non cosi’ disastroso come dicono tutti, consiglio quindi nel prox mercato di non riscattare gli unici acquisti sbagliati della societa’(Bojan,Kjaer) e di comprare due terzini e almeno un centrale.
Fettynaldo15 da Roma

LUIS ENRIQUE PUNTA A FAR GIOCARE LA SQUADRA COME CON IL BOLOGNA ALL’ANDATA, MA  QUANTE PARTITE SI POSSONO FARE A QUEL LIVELLO? BASTA CHE LA CONDIZIONE ATLETICA CALI LEGGERMENTE E SI SPALANCANO LE PRATERIE  AGLI ATTACCANTI AVVERSARI. IN PIU’, GIOCARE SENZA CENTRAVANTI  E CERCARE LO  SFONDAMENTO PER VIE CENTRALI E’ POSSIBILE SOLO PER GRANDI SQUADRE COME IL  BARCELLONE, INSOMMA, QUESTO GIOCO NON PORTERA’ MAI DA NESSUNA PARTE, E’   IMPOSSIBILE PRESENTARSI, IN ITALIA, CON SOLO DUE DIFENSORI. QUESTO ALLENATORE  E’ ASSOLUTAMENTE INADEGUATO E CI FARA’ PERDERE DUE PREZIOSI ANNI. SAREBBE IL  CASO DI CONTATTARE SUBITO SPALLETTI, CHE GIOCA IN MANIERA OFFENSIVA MA DA’  EQUILIBRIO ALLA SQUADRA.
LUCA 

Sono molto delusa per l’ennesima partita persa e giocata male!!! Come si può  competere a livello delle grandi con giocatori come Rosi, Angel, Greco, Kjaer,  Simplicio, Taddei, occorre gente di spessore, non si può comprare solo gente in  prospettiva futura. So bene che una squadra forte non si costruisce in poco   tempo, ma vista la partita di ieri occorre fare qualcosa così rischiamo la  serie B!!! Mi chiedo come è possibile che l’Udinese, la Lazio che non hanno  nomi altisonanti, stanno facendo un buon campionato? Rimpiango la famiglia  Sensi e Spalletti!!!
Barbara da Roma     

Non scherziamo, ieri abbiamo giocato senza difesa.
Rosi fa finta di spingere…lo fa nei momenti sbagliati e quando arriva a un metro dalla porta tira al sesto anello. Impresentabile
Kijaer è un giocatore da Serie B, ma visto che è stato premiato anche come giocatore danese dell’anno qualche anno fa penso sia recuperabile altrimenti si strappano i libri di storia!
Juan…beh che dire, un giocatore della sua tecnica che si fa scavalcare da un rinvio del portiere. Ha fatto passare Ibarbo da Van Basten. Da pensionare
Jose Angel…non ho parole. Io con le sue qualità fisiche sarei da almeno 5 anni miglior terzino del nuovo continente. Non va…ha paura, si accentra sempre…a questo punto mi viene da pensare che sia Luis che gli chiede di farlo….mah così non serve!! Inutile
C’è da stringere i denti…in difesa siamo una buca continua, in attacco non si fa gol nemmeno con le mani. Comunque forza Roma sempre.
11 Borini!! e Dajeeeeeee Luis comincia a manda in tribuna chi non si impegna e fai giocare questi ragazzetti che per lo meno hanno l’alibi dell’età.
martino, Firenze

ho superato da un pò i 50 anni e da almeno 40 sono tifoso della AS Roma. Sono quindi abituato a soffrire ( calcisticamente parlando) nel seguire la mia squadra del cuore. Troppe delusioni ho  patito e troppe sono le illusioni puntualmente naufragate sul più bello ( non basterebbe un libro per elencarle tutte ma i tifosi romanisti le conoscono bene) per cui devo dire di essere temprato ed avere le cosidette “spalle larghe”. Ma, nonostante tutto ciò, penso che quest’anno si stia toccando veramente il fondo. Penso anche che , di questo passo, la serie B  sia  un’eventualità (tremenda) da dover prendere in seria considerazione. Restanto ancora 18 partite e quindi si devono fare almeno 15-20 punti per stare tranquilli……. tranquilli, si fa per dire, ovviamente.
buona fortuna a tutti,
Phil

Non riesco a capire perché si dice che la Roma ha un bel gioco ed è destinata a vincere. Come si può pensare soltanto ad attaccare e lasciare mezzo campo libero per il contropiede! Non lo so se la colpa è dei giocatori, dell’ allenatore o di tutti e due. Ma se non riescono a capirsi tra loro, visto che non possiamo più cambiare i giocatori allora cambiamo allenatore. Rivogliamo SPALLETTI!!!!!!!!!!!!!
Gianna – Roma

LEGGO COMMENTI CONTRO L’ALLENATORE, CHE CREDO L’UNICA COLPA CHE ABBIA SIA QUELLA DI AVALLARE IL VOLERE SOCIETARIO.. OVVERO RIDURRE IL MONTE INGAGGI(PIZARRO,BORRIELLO,MEXES,VUCINIC,MENEZ).. CHE COLPA HA L’ALLENATORE SE COME TITOLARI HA JUAN(CHE NON FACEVA DUE PARTITE DI FILA QUANDO AVEVA 27 ANNI,FIGURIAMOCI ORA CHE NE HA 33), TADDEI(33 ANNI, INVENTATO DA LUI COME TERZINO), ROSI(GIOCATORE BUONO PER LA B), GRECO(BUONO PER LA B), SIMPLICIO(GIOCATORE DA ULTIMI 25 MIN), HEINZE(GRANDISSIMO GIOCATORE, IL MIGLIOR DIFENSORE, PURTROPPO HA 33 ANNI E NON PUO’ GIOCARE SEMPRE), KJAER(SCANDALOSO), JOSE’ ANGEL(TROPPO IMMATURO CALCISTICAMENTE, SI NOTA LA PAURA QUANDO HA LA PALLA TRAI I PIEDI E INFINE BOJAN(CHE PER ORA E’ INSUFFICIENTE)..ORA RISPONDETE CHE COLPE HA LUIS ENRIQUE? NELLA ROSA DI BUONO C’E’:STEKELEMBUR,BURDISSO(INFORTUNATO), PJANIC,GAGO, DE ROSSI(INFORTUNATO),BORINI(MAGARRI AVESSERO TUTTI LA SUA GRINTA),OSVALDO(INFORTUNATO) E INFINE TOTTI(DIO C’E’, MA HA 35 ANNI).. SVEGLIA LA COLPA E’ DI CHI NON COMPRA, ALTRO CHE MODELLO VINCENTE.. QUESTO E’ IL MODELLO UDINESE..PREPARARE GRANDI TALENTI PER LE GRANDI SQUADRE.. QUINDI GRANDI GUADAGNI PER LORO..
CIAO EDOARDO DA ROMA

Salve a tutti. Continuo a leggere commenti negativi sulla prestazione di ieri della nostra squadra addossando colpe a tutto e tutti, giudicando l’operato di una società da poco fondata. Ovviamente dobbiamo tenere in considerazione la partita perché in fondo dobbiamo basarci su fatti e non su parole, ma allo stesso tempo non capisco il motivo per cui dopo il match contro il Cesena dove, dopo 10 minuti avevamo già 3 gol di scarto, eravamo pronti ad esultare e incitare l’operato di società, allenatore e giocatori su una partita che non ha visto storie. Da quel punto in poi, un declino. A partire dal match di Coppa Italia contro la Juventus dove i giocatori erano in campo solo fisicamente, ed è stato chiaro a tutti. Non voglio giustificare nessuno e addossare colpe a nessuno ma criticare questo e quello di certo non aiuta squadra, allenatore e società che stanno cercando di portare questa squadra ad alti livelli, dove eravamo qualche anno fa. Luis Enrique, com’è giusto che sia, si è preso le colpe dell’andamento della partita di ieri, come ha fatto lo stesso Totti. Questo dovrebbe far capire qualcosa a noi tifosi. Giudicare una partita del genere in modo negativo è d’obbligo, essere ipocriti è un altro. Ognuno fa il suo mestiere, il nostro è quello di tifosi. Lasciamo a giocatori, allenatore e società il proprio dovere. Penso che se si trovano al posto dove sono probabilmente qualche qualità ce l’hanno. Non credo che a loro faccia piacere vedere la propria squadra perdere, specialmente in questo modo, ma giudicare l’operato di tutti mi sembra proprio fuori luogo. Io dico solo di aspettare. Solo il tempo potrà dire chi avrà ragione.
Marco da Salerno

LUIS ENRIQUE ADOTTA UNA TATTICA ESASPERATA E DI CONSEGUENZA SUICIDA CON I GIOCATORI CHE HA A DISPOSIZIONE. AVETE VISTO QUANDO LE TELECAMERE HANNO INQUADRATO + VOLTE CELLINO? L’ESPRESSIONE DEL SUO VOLTO SEMBRAVA DIRE: AHO! E’ ARRIVATA LA ROMA CHE FA BENEFICENZA, NON CREDO AI MIEI OCCHI. IL CAGLIARI CHE FA 4 GOALS TUTTI INSIEME, CHI MEGLIO DI NOI X RISOLVERE OGNI TIPO DI PROBLEMA A QUALSIASI SQUADRA? O 11 FENOMENI, ALTRIMENTI E’ IMPOSSIBILE ADOTTARE QUELLA TATTICA E QUINDI VIA L’ASTURIANO. ABBIAMO DATO DEL MINESTRARO A REJA CHE TOPPERA’ PURE QUALCHE PARTITA, MA ESPRIME UN GIOCO MOLTO + CONCRETO DEL NOSTRO E I RISULTATI ACQUISITI GLI STANNO DANDO RAGIONE. MA……ANDATE A LAVORARE VA.
CIAO DA MISTERKORAZZA.

Criticate criticate, siete gli stessi che fino all’altra domenica volevate rinnovargli il contratto! Fate ridere!  Crediamoci, diamo fiducia a Luis Enrique, ai giovani, al nostro capitano, e attendiamo che tornino Daniele e Osvaldo.  Si sapeva che era un anno di transizione, rimane solo che cercare di giocare bene e assimilare quello che vuole il mister.  Il prossimo anno questi giocatori tipo pjanic, lamela, gago, osvaldo… giocheranno a memoria e ci sarà da divertirsi con i risultati!      Forza Roma
Rick   

enrique non ha esperienza..ridategli la serie b spagnola e farà bene…sicuramente è stato bravissimo e coraggioso nel far esordire gente come viviani o caprari o altri, ma per il resto è una squadra ridicola…possesso palla? beh, direi che è una vera rottura di scatole un gioco così…se volete mi rimetto gli scarpini e mi rimetto a giocare perchè contro questa roma ridicola possiamo chiamare anche i pulcini della Romulea e gliene facciamo quattro. Cambiare—cambiare—cambiare
i nomi ? Spalletti-Guidolin-Rossi-Zeman
che schifo questA Roma!!!
Fabrizio

Ma questi si allenano??? Angel ha messo su la pancia,Simplicio rotola, se giocano  in mezzo alla settimana non si reggono in piedi,abbiamo comprato delle promesse pagandole come campioni e abbiamo venduti campioni(Mexes Pizzarro, Vucinic,Borriello) come fossero pippe,quanto è costato al cagliari ibarrcomesechiama??? a gennaio non abbiamo comprato manco una scarpa vecchia, eppure senza Burdisso,Osvaldo e DeRossi forse un Palombo qualsiasi si poteva trovare, per non parlare degli esterni, Taddei una si e due no, Angel abbiamo detto,passeggia, Rosi non difende e crossa quando deve tirare e tira quando deve crossare,Lamela e Bojan mamma mia, kjar che te lodico affà,Heinze troppo piccolo ,di testa non ne piglia una,juan svogliato,Greco è da Lecce,unici buoni Gago e soprattutto Pjanic, il capitano che gioca a 30 metri dalla porta nun se po’ vedè, TUTTI SANNO COME GIOCA LA ROMA TRANNE I GIOCATORI DELLA ROMA, il proggetto si poteva fare pure con Vincenzino, oppure Zeman(che spettacolo il Pescara!!!!),Spalletti sarebbe tornato di corsa, pensa che rimpiango Ranieri !!!
Carlo

Ridicoli, grazie agli American Straccions. Grazie soprattutto a Unicredit.
Fabrizio

Ieri di nuovo da dimenticare I dirigenti o non vedono o hanno altri ordini. La difesa continua a sbandare ,l’attacco a galleggiare. Ma questa e` la realta` della Roma ,la squadra e` questa le vittorie frutto casuale ,vedi Napoli potevano prenderne 5,altro che… non vedo grandi orizzonti.
BRuno

Basterebbe un allenatore normale (Reja, Mazzarri, chiunque). Immaginate un 4-2-3-1 con Rosi-Juan-Heinze-Taddei e difesa “vera” con gli esterni che scendono solo quando è il caso. Gago-De Rossi nel duplice ruolo di protettori della difesa e costruttori di gioco. I 3 “tenori” Totti-Pjanic-Lamela dietro l’unica punta Osvaldo. E’ una squadra da Europa League. Il prossimo anno con Burdisso e qualche rinforzo (esterni, riserve affidabili) è una squadra da vertice. Via Luis Enrique!!!
Franco da Roma

Ciao popolo giallorosso, una volta quando si prendevano le botte, quando rientravo a casa prendevo pure il resto, e questo è quello che noi stiamo facendo, sicuramente le nostre critiche serviranno a sensibilizzare l’ambiente A.S. ROMA e questo servirà  per la crescita, ma di tutti anche di noi tifosi…. mi auguro. Per quanto riguarda quanto è avvenuto a Cagliari, l’attenzione di tutta la squadra se devo dargli un voto da 1 a 10 per me è – 5 ma di tutta la squadra e basta a fare nomi quello è buono questo è scarso lui non va bene, ricordatevi ogni tesserato della A.S.ROMA è nostro patrimonio e come tale và sostenuto, se un figlio va male a scuola deve essere aiutato se invece viene solo rimproverato perderà la fiducia in se stesso, quindi SEMPRE E SOLO FORZA ROMA E QUESTO VALE PER TUTTI.
Umberto

Josè Angel non salta l’uomo manco se avanti a lui c’è un dilettante … ma nel vero senso della parola si vede proprio che non ha la personalità e la sicurezza nei suoi mezzi.
Kjaer fa andare in pallone la difesa tanto che Juan fa il libero alla Brio in certi casi proprio per marginare i buchi difensivi di Kjaer che forse nell’1 contro 1 parlo di prestanza fisica, stacco aereo pure pure….ma per il resto….bhaaaa, …… Bojan …si è iniziato a capire perchè non giocava nel Barcellona? non perchè non segna…..perchè proprio  pare che giochi con un’altro modulo rispetto al resto della squadra….Lamela….è da aspettare ma sicuramente da aiutare nella crescita non sperare che un fulmine lo colpisca e diventi il fenomeno che potrebbe diventare tutto da solo……. Greco, Simplicio, Perrotta, Rosy ottimi gregari buonissimi per panchina e subentri ma niente + (vale + per Greco). Gago discorso a parte, è emerso a centrocampo giocando sulla linea dei centrocampisti o da rifinitore dietro alle punte, sicuramente non giocando al posto di De Rossi facendo anche il libero o l’incontrista, lo si è veisto nel 2° tempo con i lanci precisi e perfetti a imbeccare Rosy e Pijanic lanci partiti dalla 3/4 del campo avversario …. avessero tutti la fame che ha Borini ….andrebbero a 100 all’ora tutta la partita.
Massimiliano Nik: duca_max da Roma

Mi dispiace per Luis Enrique che ancora non capisce che Totti sarà il suo carnefice, come lo è stato per Capello, Spalletti e Ranieri… Ma come si fa a far giocare ancora Totti per 90 minuti!!!
.. se veramente vogliamo portare avanti il progetto, allora via Totti, Rosi, Josè Angel e Kjaer..
..seppur abbonato alla MAGICA come sempre, da domenica manifesterò il mio disappunto non anndando più allo Stadio.
C’è poco da fare se il Barca ha Dani Alves che mette palla al centro e noi Rosi e Josè Angel!!!
Lupacchiotto 72,  Roma Trastevere

Sono da sempre tifoso e vado allo stadio, posso solo dire che per il gioco che vuole  Luise. E. serve gente che sappia dare del tu al pallone, non c’e’ nessuno che salta l’uomo e siamo sterili in attacco, bisogna comprare e spendere non ragazzi alle prime armi,veramente sono deluso,ma per colpa dell’allenatore, purtroppo abbiamo dei calciaori inesperti, questo e’ tutto.
Franco

Ma quale rosa inadeguata! E’ l’allenatore che è il più scarso ed incapace degli ultimi10 anni della Roma! Abbiamo Cassetti e gioca Rosi, avevamo Borriello e gioca quella pippa di Bojan, mi rimpiango pure Riise, ci vogliono 5 J.Angel per 1 Riise! Avevamo una Rosa per competere in Europa L. e per dire la nostra in campionato (3°posto). Se ne deve andare subito, prendiamo De Rossi padre e cerchiamo di salvare il salvabile! Il prossimo anno datemi Spalletti con questa rosa!
Fabio – Roma

Alcune brevi considerazioni senza lasciarsi prendere da sconforto e isterismo.Questa rosa ha elementi di assoluto valore,uniti ad elementi di incredibile pochezza.Ho letto di gente che inneggia ai giocatori della vecchia guardia e scarica senza appello i nuovi.Non si può pretendere che una campagna acquisti di 11 elementi sia composta solo da fenomeni!Io credo che il solo Kjaer sia palesemente non adatto a questa squadra,mentre Angel e Bojan meritano fiducia almeno fino a fine campionato.Inoltre a Giugno scadono un bel pò di contratti di calciatori inutili a questa causa:Cassetti,Cicinho,Perrotta che uniti a Taddei e Pizarro devono metà del loro stipendio al signor Spalletti.Greco e Simplicio farebbero fatica a giocare anche nel Catania,quindi si spera in una loro cessione a Giugno.La prova del nove per questa società sarà il prossimo mercato estivo,lì vedremo se come e quando questo progetto potrà spiccare il volo.
Giuseppe Santeramo in Colle

Direi che Luis sta osando troppo, questa squadra è troppo “offensive”, nemmeno  tanto, i terzini sono ali a tutti gli effetti, gli attaccanti sono avanzati ma  troppo larghi…non è un modulo da 4-3-1-2!!! i due centrali di difesa fanno i  mediani e tutte le squadre segnano allo stesso modo perche due difensori cosi   alti e nemmeno tanto veloci non possono reggere i contropiedi cosi! Allora mi chiedo, perche Luis non prova un 3-5-2? I 3 centrali di difesa  darebbero molta piu sicurezza, magari con un libero centrale come Juan che è  bravo nei recuperi e chiusure, Heinze a sx e Kjaer o Burdisso a dx perche  possono fare tranquillamente mezzi terzini pressando a centro campo, a questo   punto Rosi e Angel ( Taddei° diventerebbero centrocampisti di fascia, anche se  già lo sono, con De rossi o Gago Centrale mediano con i due intgerni, Totti  seconda punta dietRO Osvaldo o chi per lui, a questo punto ci sarebbero i ”  difensori a coprire bene, sulle fascepressing e cross e un attaccante fisso in  area che fraseg  ia con il trequartista!    Cosi non si puo giocare, é difensori non reggono i contropiedi!
Alex

la ROMA non puo giocare il 2 5 3 in italia luis lo deve capire prima che sia tardi sempre forza ROMA
Pascal Svizzera   

DA SALVARE: negli ultimi 10 anni, in queste partite, quando si andava sotto non c’era MAI una reazione. Anche ieri, invece, nonostance loro facesero gol al 1o contropiede, si e’ vista una squadra che ha continuato ad attaccare nonostante la palese mancanza di alternative ed ha creato molte piu’ occasioni del Cagliari. E’ un dato di fatto che ALMENO in questo senso la squadra non tira i remi in barca al primo (o secondo, terzo…) errore!
DA RIVEDERE: E’ ormai palese che i sostituti non sono all’altezza dei titolari…E’ comprensibile che su 11 acquisti, non tutti potevano essere azzeccati, pero’ invece di prendere 11 “promesse” che devono crescere o ambientarsi, dovevi comprare qualche “usato affidabile”, quantomeno adesso a Gennaio! Luis Enrique secondo me NON c’entra, colpa della dirigenza che fa un mercato TROPPO a lungo termine ma si scorda che ti servono anche dei giocatori pronti per vincere le partite gia’ da adesso.
MARCO da Helsinki

Abbiamo avuto sfortuna, abbiamo perso palla stupidamente a centrocampo, non ripiegavamo tutti insieme a difendere. Tutto questo insieme ha determinato un risultato del genere.
Enrico da Brasilia

DA INIZIO CAMPIONATO DICO ENRIQUE NON E’ UN RISCHIO E’ UN AZZARDO A QUEL PUNTO PRENDI ZEMAN PROFONDO CONOSCITORE DI TALENTI.QUELLO CHE NON SI RIESCE A CAPIRE E’ CHE SOLO IL BARCA PUO FARE QUEL GIOCO E SOLO PERCHE HA 11 E DICO 11 FENOMENI.QUI DI PIEDI CE NE SONO POCHI E GENTE COL FIATO BEN CHE MENO E ALLORA DOVE VAI CARO LUCHO? PER ME RIMANI PURE MA COMINCIA A CAPIRE CHE CI SONO ALTRI MODI PER GIOCARE A PALLONE CON GLI STESSI RISULTATI (CHE SO QUELLI CHE CONTANO)ALTRIMENTI VENGA UN ALTRO ALLENATORE E STOP IN ATTESA DI UN VERO TECNICO.IN QUANTO A BALDINI PECCA DI PRESUNZIONE E BASTA..E’ ORA DI TIRARE QUALCHE SOMMA FAI TU!
CIAO PIER DA ROMA

Basta non ne posso piùùùùùùùùùùùùùùùùù!!!!!   RIDATEMI SPALLETTI PORCA ZOZZA!!!!!
VITO DA MATERA

non ce la faccio piu a vedere quei tre in campo, kjer, angel, supplicio………abbiate pieta, sono da eccellenza forse……pretazione della roma pietosa da rompere il tv…….spero li frusti luis a questi svogliati………ci voglio i giocatori con la bava alla bocca per la fame di vincere…….e no sti morti……….
Anselmo Lanuvio

VERGOGNA ALLA SOCIETA’ IO HO ROMA NEL CUORE E ALLA SOCIETA’ DICO VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!
Luca da Bologna

Basta co sto spettacolo penoso….basta co ste partite da anestesia totale, la noia regna sovrana.Ma ci voleva lo spagnolo per creare una squadra così squinternata? Ma due cavolo di difensori non si potevano acquistare invece di portare a casa i soliti sconosciuti stranieri? Se continua de sto passo dovremo lottare per la retrocessione. Non ultima abito in una zona di milanisti interisti e juventini, sono stufo di essere preso per i fondelli da sta gente. MANNAMOLO A CASA L’ASTURIANO, co Mazzone o Cosmi vincevamo tanto di più.
Marcello (San Donà di Piave) Venezia

No comment!
Alessio da Varese

seguo da sempre la Roma, sono sconcertato e  allarmato dopo aver sentito le parole di Baldini intervistato a fine gara da  Sky….nessuna autocritica ed una pericolisissima pervicacia nel minimizzare le  lacune e l’inadeguatezza di almeno cinque o sei giocatori ! Prepariamoci al  peggio : con Kiaer,Rosi ,J.Angel,Boyan, Borini,Greco,Simplicio etc.etc. non si   va da nessuna parte e con il mercato di gennaio chiuso non ci sono più speranze  di rimediare.Con un pò di fortuna possiamo aspirare ad un anonimo ottavo posto  e rimpiageremo il recente “povero” ma dignitoso passato.
Maurizio da Catania

Dunque l’ennesima, scandalosa figuraccia. E’ inutile, però, dolersene se non si smascherano i veri colpevoli di questi autolesionismi che sono nell’ordine: 1) i tantissimi tifosi romanisti bonaccioni, smidollati e cripto-laziali che aderiscono bovinamente ai proclami di una società velleitaria, sfuggente e incompetente; 2) i signori multimilionari Baldini e Sabatini che hanno appena portato a termine con un sorriso sfottente sulle labbra il più indecente mercato di riparazione mai immaginabile (persino a fronte della perdita dell’unica sicurezza difensiva Burdisso); 3) l’ineffabile Luis Enrique che ormai fa tenerezza per come prende bastonate in serie divincolandosi tra i paradossi e le sicumere e difendendo sempre più flebilmente (dopo l’Uefa, la Coppa Italia, il derby ecc.) una formula tattica megalomane e grottesca, per di più affidata a giocatori di categoria inferiore come Rosi, Kjaer, José Angel, Greco o Bojan; 4) gli unici campioni a disposizione, Totti e De Rossi, che si prestano a coprire la marcia verso il baratro vuoi per cinica rassegnazione vuoi per esclusiva attenzione ai propri interessi.
ValCap  

Progetto finito. Enrique se ne deve andare subito. Arrogante, supponente, incapace: CON REJA STEREMMO IN TESTA LA CAMPIONATO!   A casa e si riparta da zero!  
Carmine da Velletri

Come fate a di che non tocca critica sta roma… Non fate i sostenitori.. Perche non e solo una partita andata male.. Ma una serie!!!!!!!!!!!! Ci servono certezze e non prove….
Da giuliano di nettuno

Ma avete visto la formazione?, nessuno di questi giocatori  sarebbe  titolare nelle prime quattro squadre della classifica; e allora di cosa stiamo parlando. La rosa dei calciatori è inadeguata, per fare una grande squadra ci vogliono grandi giocatori.
Giovanni63 

Per favore basta con scene come queste. Ci hanno segnato: brienza, ekdal, thiago ribeiro, di vaio, legrottaglie, gamberini….come fa una dirigenza competente a permettere che kiaer jose angel greco e bojan indossino la maglia giallorossa.
Iacopo

Che bello fare possesso palla, aspettare che l’avversario prendi la palla e la infila nel rettangolo Certo che cosi non va. Oggi stavo per buttare il Televisore dalla finestra, fortunatamente chiusa a chiave. Ma quando ci vuole a capire che per vincere una partita serve anche la difesa. Ma dove la difesa? Juan come al solito dorme, Kjaer era in campo? E Jose, poveri noi, ma dove l’avvede trovato? Se giocavo io avrei fatto più bella figura. Quando li vedo giocare cosi ce sto male, e se non fossi un vero tifoso cambierei squadra. Per migliorare cosa di deve fare? Semplice, esonerate Luis e prendete me e poi si che si vince….. ca..o
Benedetto da Zurigo

La sconfitta di stasera nota x l’ennesima volta che non è colpa di luis enrique la colpa va attribuita a una rosa non adeguata!! Terzini come Rosi e angel sono da serie B, centrali ce n’è uno accettabile che ha 33 anni e funziona a intermittenza e con l’infortunio di osvaldo nn abbiamo una punta che fa goal!! Dimenticavo a meta campo presentarsi con simplicio e poi greco!! Questa può essere una rosa adeguata x una squadra come la Roma!???? In più dal mercato arriva gente sconosciuta non pronta angel tallo lopez Ferrante e marqinho!!! Iniziamo a prendere gente pronta in Italia e Europa che nn è sempre domenica x i colpi di mercato sud americani
Federico

che pena!!!!!!! come si trova una squadra che ha ritmo è la fine . sempre gli stessi errori in fase difensiva e davanti non prendiamo la porta neanche da un metro . un allenatore che non sa cambiare la partita in corso e giocatori non adatti a questo gioco . pianic interno di centrocampo (invece splendido trequartista) la mela mezzapunta (anche lui grande trequartista) , angel neanche da cesena , borini tecnicamente poco dotato, bojan non è ne carne ne pesce . 4/11 fuori ruolo non sono pochi . manca un centrocampista di livello e due esterni di difesa che neanche nel mercato di riparazione sono arrivati . però si prende un giocatore che mi sembra neanche il tecnico conosca . preso osvaldo quando c’era borriello, si compra angel che non va proprio . con 22 mil si doveva comprare dove serviva . ma la campagna acquisti l’hanno fatta pippo , pluto e paperino ???
Andrea

X me il problema della roma,che oggi è stato evidentissimo,è la difesa.Kjaer sta deludendo tantissimo avvolte sembra assente nel campo,poco attento molto meglio Heinze giochiamo con 2 terzini uno, Angel, sembra aver paura di se stesso, in difesa si dimentica sempre del suo marcatore non copre mai quando spinge sulla fascia e arriva sul fondo fa dei cross ke nemmeno a livello amatoriale si vedono,invece Rosi è più bravo a saltare l’uomo ma anche lui a livello di cross cambia poco e non copre mai gli avversari quando scendono….. infatti la maggior parte dei giocatori avversari arrivano facilmente davanti al nostro portiere,a centrocampo Simplicio sta giocando molto meglio di Greco anche se avrei preferito tenere Pizzarro e far giocare lui…….in attacco Borini si impegna tantissimo e non gli si può dire niente Lamela avvolte si assenta anche lui dal campo ed è un peccato xkè ha molte qualità tecniche, finiamo con Bojan che mi sta deludendo tantissimo mi aspettavo molto di più da lui,in Luis in te credo ancora nonostante qualke sbaglio ke fai…..x quest’anno purtroppo mi toccherà soffrire,oggi mi ha fatto davvero star male la mia Roma
Alessandro da Napoli

Il Sig. ENRIQUE occorre che faccia un bel pò di esperienza e magari, fra qualche anno, ritornare, ma essendo cosciente che il calcio italiano ha un’impostazione tecnica, tattica e fisica completamente diversa da quella spagnola. Un ultima cosa, che è anche una domanda, e chi mi vuole rispondere faccia pure, ma sapete chi sono o chi è il preparatore atletico della squadra? Ogni commento mi sembra superfluo…..
Raimondo da Mussomeli (CL)

BASTA TWITTER BASTA FACEBOOK BASTA CON IL NUOVO SITO WEB BASTA CON I GONFIABILI BASTA CON LE CENE E SOPRATTUTTO BASTA CON QUESTO PROGETTO BASTA CON QUESTA PROPOSTA NOIOSA DI GIOCO VOGLIAMO DIVERTIRCI !!!
ROBERTO ROMA

basta kjaer!è possibile che abbiamo un heinze in formissima e continua a giocare lui!acquisto sbagliato! basta figuracce
vincenzo

Che ,pena,non so sono cechi ,ma tre partite 8 reti subite ,3 fatte.Un colabrodo , acui si poteva porre rimedio comprando veri difensori ma che per ragioni non note non si e fatto,Speriamo nella salvezza altro che sogni di gloria.
Brunog

BISOGNA AVERE PAZIENZA…L’OBBIETIVO DELLA ROMA è DARE UN IDENTITA ALLA SQUADRA…IL BARCELLONA NON è DIVENTATA LA SQUADRA PIù FORTE DEL MONDO IN 5 MESI… “SENNORI”
Giulio

Stavolta sono veramente sconsolato. Dopo la batosta con le riserve della Juve, la brutta gara col Bologna, ci mancava anche questa bella ripassata a Cagliari… OK, va bene rinnovare, progetto giovani, avere pazienza ed in fondo rendersi conto che è un anno di transizione; il Fair Play finanziario sta arrivando, i conti vanno sistemati, ecc., ecc., però dall’arrivo degli americani per adesso ho visto smantellare la vecchia rosa che comunque qualche soddisfazione ce l’aveva anche data (Mexes, Menez, Vucinic, Borriello, Pizarro, cioè tutti giocatori di primissimo livello), mettere a margine gente come Cassetti (l’anno scorso uno dei migliori della stagione), comprare frotte di stranieri tutti da valutare (domanda: gli italiani fanno così schifo? Mi pare che la Juve molto probabilmente ci vincerà lo scudetto!), una squadra né carne né pesce che fa diventare fenomeni TUTTI gli avversari ( ora anche Ribeiro lo sembra), soci che non vogliono rinnovare il contratto a De Rossi, Luis Enrique che non mi convince sin da quando l’hanno scelto (ma un bel ritorno tipo Zeman o Spalletti, no?). Spero proprio di potermi ricredere in futuro, certo che ad oggi la realtà è questa.
Max

Se Ballardini metteva Ibarbo dall’inizio avevamo preso 16 gol….Kjaer sul quarto fa quasi tenerezza, sembrava li per caso. Danié, sei ancora in tempo…vai a vincere qualcosa !
Emiliano

Ma non l’avete capito? Oggi a calcio si vince con il possesso palla! Non servono più nel gol, nè fuoricclasse. Anzi in questo nuovo gioco asturiano chiamato “tienipalla”, bastano pure le pippe, tipo Kjaer e Bojan. Basta che tengano più a lungo la palla e lascino i gol agli avversari!   Quindi meglio vendere Borriello, Vucinic, Pizzarro, Mexes. A NOI CI SERVONO SOLO QUELLI SCARSI!!   GRAZIE ENRIQUE, PROFETA DEL “TIENIPALLA”. Il nuovo gioco tanto caro Baldini!   RAGAZZI C HE BISOGNA FARE PER MANDARE A CASA QUESTI DUE INCAPACI?   Antonio da Torpignattara

Va bene il progetto , la coppa con le orecchie la vinceremo tra un paio d’anni pero  per piacere chiedete al tecnico perché leva lamela e mette bojan  ed invece di far entrare Taddei al posto di angel fa entrare greco Al posto di simplicio . Il calcio e sempre il gioco più semplice che c’è. Grazie
Francesco

Adesso basta!!! Una roma deludente!!!! Tempo non c’e…… Siamo stanchi di questo progetto!!!! Meglio la roma di mazzone che giocava di prima.. Ed era una squadra!!!!! La roma che ce ora non e all altezza di molte squadre!!!!!!!!!!!! Svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.    Da 
giuliano

Bisogna mantenere la calma anche se non è facile. Le altre squadre ormai sanno come metterci in difficoltà, se poi vanno in vantaggio danno il via al tipico atteggiamento “italiano” (10 dietro la linea del pallone). Nonostante tutto però, oggi la Roma ha giocato male il primo tempo e giocato ma non bene nel secondo creando occasioni da goal che ci siamo letteralmente mangiati. Più concretezza e le cose gireranno meglio, d’altronde si sapeva che c’era da soffrire. Non so quale sia il principale problema del rinnovo di De Rossi ma se vuole mari e monti, diamoglieli!! Senza di lui centrocampo e difesa ne risentono! sempre e solo forza Roma!!
cosimo da taranto

L. ENRIQUE NON E’ ADEGUATO NEMMENO PER UN CAMPIONATO DELLA PRIMAVERA !!MA SABATINI SE FOSSE VERAMENTE UN GENIO PENSATE CHE GLI ALTRI PRESIDENTI SE LO SAREBBERO FATTO SFUGGIRE ?!
BOBO SAN BASILIO

Kjier, Rosi, Angel VERGOGNATEVI!!!
Luca

Sia  Dino Viola che Franco Sensi non avrebbero permesso tutto questo, e con loro abbiamo vinto. Un progetto di giovani lo preferisco con Zeman e la sua “pazzia” calcistica” e non con Enrique con la sua pazzia e basta!
Franco

Che dire..almeno ultimamente tiriamo più spesso in porta,ma manca la cattiveria in generale nella squadra.Troppo poco decisi e con elementi come Kjaer,Jose Angel e Simplicio che a mio parere non dovrebbero essere schierati nell’11 titolare..con Catania-Bologna e Cagliari, se l’obiettivo era la champions, dovevi fare 9 punti, mentre al 90% sono soltanto 2. Dispiace perchè salvo un miracolo anche il prossimo anno non giocheremo ai livelli internazionali che contano! Deluso stasera veramente deluso. Sempre e comunque FORZA ROMA!!
Fabrizio, Roma Portuense

Ecco finalemnte scoperro l’arcano. Il progetto così decantato da Baldini, Sabatini e Enrique è quello di resuscitare la Rometta anni ’70. La Rometta che ogni tanto ridicolazzava suon di gol qualche squadretta e le buscava in tutte le altre partite importanti.   FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE.   Mobilitiamoci per tutelare il buon nome e il futuro diq uesta squdra caduta in mano a un manipolo di INCAPACI!   Difendere Enrique, la sua arroganza, la sua ignoranza, le sue idiozie tattiche che a Coverciano verrebbero cestinate tra una coro di risate, E’ VERGOGNOSO!   Baldini, batti un colpo. Prendi unb allenatore degno di qeusto nome.   BALDINI VAI IN INGHILTERRA E PORTA CAPELLO!   E manda a casa questo ENRIQUE, FENOMENO DEL NULLA! 
Luca (Roma
)

Al momento Heinze è il centrale che ha sbagliato meno ed ha dimostrato più personalità. Ha un problema, un contratto da fame, 600.000 euro netti che però si rinnova automaticamente dopo 25 partite ufficiali giocate. Sapete quante ne ha fatte finora? 15, spero sia questo lo strano motivo del non utilizzo a scapito di Kjier; tra l’uno e l’altro ci sono differenze gigantesche.
Giuseppe

Grazie Luis perché sei venuto a Roma per praticare tanto possesso palla e giocare all’attacco,te lo dico da grande tifoso,grazie da parte di tutti i nostri avversari che sembrano il Barcellona quando giocano con noi .Ah comunque dimenticavo la tua filosofia che ad oggi ci vede fuori dall’europa,fuori dalla coppa italia e indietro in campionato.Spalletti e Ranieri ,senza acquisti perché soldi non c’erano, giocavano in champions e lottavano in campionato senza filosofia ,ma con la tasta e tanto cuore medita!!!!!!!!!!!!!
CRISTIANO DA VENEZIA

Ma dico io…..possibile che squadre come il Catania e Il Cagliari,quando giocano contro la Roma diventano dei Manchester City e noi dopo anni e anni di umiliazione (perchè perdere in continuazione contro squadre di bassa lega è UMILIANTE) non dobbiamo mai tirar fuori le palle!!!!!! Cattiveria ragazzi….cattiveria e motivazione!!!Solo così vinci partite come queste….Se aspetti che gli altri siano buoni con te, beh allora meriti di prendere 4 cazzotti come è successo!! Coraggio Roma! Nei 25 min a Catania dobbiamo affondarli cazzo!!! CORAGGIO ROMA!!!
MARCO

il problema è tutto questo sostegno a luis enrique! sbaglia continuamente da settembre, qualunque altra società a quest’ora avrebbe cambiato tecnico e noi no! non so cosa vogliano dimostrare… so solo che stanno rovinando una grande squadra!
Leonardo

Macon quella difesa anche il barca prende 3 gol a partita…….servono due centrali e due terzini. Ma kjaer non lo chiamo manco a giocare a calciotto!!!
Andrea

LA ROMA NON POTRA MAI VINCERE NIENTE,XKE I TIFOSI DELLA ROMA NON HANNO PAZIENZA…HA RAGIONE LUIS ENRIQUE VINCI 5 A 1 E SEI UN EROE…POI SBAGLI 2 PARTITE E TORNI AD ESSERE UNO SCEMO!!!!
GIULIO”

Io non me la prendo con Luis Enrique, ha il suo “credo calcistico” e le sue idee (piuttosto discutibili), ma per lo meno ha il coreggio di lottare e difendere la sua filosofia (piuttosto mediocre). Io non me la prendo con Kjaer, perchè il signore Dio, gli ha fatto il miracolo facendolo venire a Roma, nonostante i suoi limiti evidenti. Io non me la prendo con Bojan o Josè Angel perchè nonostante siano giocatori di serie A, e non dovrebbero giocare nemmeno in eccellenza, continuano comunque a cercare di cambiare situazione, il problema è che non ce so boni! IO ME LA PIJO  CO SABATINI, BALDINI E TUTTI QUEI BUFFONI CHE PENSANO DI POTERCI ILLUDERE, SPECULANDO SUI COLORI E SULLA MAGLIA DELLA ROMA.. ME LA PRENDO CON SABATINI, CHE NON E’ CAPACE DI NOTARE CHE QUESTA SQUADRA NON HA BISOGNO DI MARQUINHO… In certe situazioni la “vecchia guardia” paga sempre, e Pizarro e Borriello, sarebbero stati utili… Senza contà Mexes e Riise regalati!! SABATI’ SE VOI ANNA’ ALLA FIORENTINA, FALLO SUBITO PERCHE’ CE STAI A ROVINA’… BALDINI SENTI A ME, TORNATENE IN INGHILTERRA CHE SENZA CAPELLO, NON SEI BONO A NIENTE! SOLO LA MAGLIA!
Vincenzo, Roma

Mi sembra evidente che i risultati sportivi non interessino granchè a questa dirigenza. Il problema è tutto qui.
Maurizio

Mi fanno ridere tutti questi pseudo-tifosi che criticano la squadra dopo ogni partita persa mettendo in discussione un progetto che fino alla settimana prima era una cosa perfetta.Oggi la Roma ha giocato un brutto primo tempo,capitalizzando al massimo le occasioni,e,nonostante un Totti piuttosto in ombra,un secondo tempo in cui non abbiamo lasciato respiro al cagliari per 30 minuti.Siamo stati sfortunati oltre ogni immaginazione e ci sono stati negati 2 rigori assolutamente solari.Quindi non dispero e FORZA ROMA,FORZA LUIS ENRIQUE!!
Roberto

Kijaer inguardabile, e` tremendo. Passi la sua deficienza in fase di impostazione, ma in fase difensiva? Sempre in difficolta`, non da sicurezza ma apprensione.Davanti si crea, un po’ per sfortuna un po’ per mancanze non si riesce a concludere: 3 limpide occasioni per segnare in 3 a 3.Va bene l’anno di transizione, va bene non vincere nulla e nemmeno arrivare in champions (perche` diventa sempre piu` dura) pero` giocare con questa difesa… e` inaccettabile.Daje Luis, massima fiducia ma fai qualcosa per favore
Giorgio

Siamo tornati indietro, ma non indietro, indietro indietro. Squadra senza identità, incapace di trovare soluzioni adeguate quando l’avversario difende in modo ordinato. Si sente la mancanza di una “torre” (Osvaldo infortunato e … Borriello?), Kjaer … da paura! (nel senso che quando leggo che c’è lui in formazione comincio con la paura e finisco con il terrore). Squadra senza identità. Ad un certo punto mi ero ricreduto sulle mie impressioni negative, sembrava che avessimo imbroccato la strada giusta, ora siamo tornati indietro e siamo di nuovo al bivio (leggasi Fiorentina). Soluzioni? Forse un allenatore italiano saprebbe dare una quadratura migliore ad una squadra che, non dimentichiamolo, ha tanti giovani in campo.
Salvatore da Gallipoli

BASTA….NON VOGLIO PIU’ VEDERE KJAER….
Luigi

Troppi giovani! Cosi’ non si va lontano!!!La vedo dura per la Roma , sopratutto dopo non aver acquistato nessuno a Gennaio.
Massimo Roma

Ma perchè fa gioca ancora Kyaer e Greco????Che schifo
Marta

basta jose angel e basta kjaer!davanti facciamo tanto ma dietro con quei 2 non andremo mai da nessuna parte!
Vincenzo

Ciao mi chiamo giuliano.. Volevo dirvi che abbiamo capito che il progetto va per le lunghe.. E che non ci sono obiettivi questanno.. Ma questa e una roma deludente!

KJAER NON PUò GIOCARE IN QUESTA ROMA….SI SENTE TROPPO LA MANCANZA DI DEROSSI….
Giulio

Il problema non e’ Luigi Enrico ma bensì quel fenomeno di Sabatini, facciamo il mercato per la primavera ci prendiamo tutti ragazzini. La Roma e’ una squadra mediocre forse può fare bella figura al Viareggio….. Grazie Sabatini prendiamoci i bambini
Massimiliano

c’è poco da fare quando giochi con dei giocatori mediocri: i vari kjaer, josè angel, borini, greco sono obbiettivamente mediocri. ma in quale altra grande d’italia giocherebbero più di 10 minuti a partita? uniche note positive: lamela e pjanic. due fenomeni. oggi ennesima figuraccia: con kjaer in campo prendiamo sempre 2 gol a partita. ci sarà un motivo caro luis? situazione preoccupante: società immobile sul mercato, forse quando torneranno osvaldo e de rossi la squadra girerà meglio ma rimaniamo una squadra da medio-alta classifica con nessuna presunzione di lottare per l’europa.
Jacopo

Che delusione…non puoi fare il gioco di Luis e giocare con Rosi Kiajer Greco Simplicio Borini! La qualità dov’è?? Speriamo nel ritorno di De Rossi e Osvaldo. Ma la vedo dura!
Antonio

E’ una vergogna. con tutto l’amore che si può avere per la roma si deve essere obiettivi. kjaer, angel, bojan, borini non sono da Roma. Juan va rottamato.Taddei e Simplicio sono inutili. E’ ARRIVATO MARQUINHO?? MEGLIO NIENTE!!!! Questa è una squadra che soffre con chiunque. Guido

E’ una squadra ridicola che si getta avanti senza criterio…dite a enrique che non e’ guardiola…ridicoli
Anna

Sembra di ricordare qualcuno che prometteva il miracolo italiano guardando il “prosietto” del tutto fallimentare di Luis Enrique! Cosa si attende? Davvero qualcuno crede che d’improvviso le cose muteranno? Ma per cortesia! Chi ha avuto modo di guardare le “magnifiche prestazioni contro la Juve il Bologna e stasera contro il Cagliari ha compreso chiaramente che questa squadra non ha ne capo ne coda…nel gioco, nella personalità ne tantomento nella tanto decantata qualità…dunque fatemi capire una cosa…chi è che va a Lourdes sperando di trovare una bottiglietta di acqua con miracolo accluso?
Salvatore

Disastro tattico. Bojan raccomandato perche’ spagnolo e viste le allucinazioni anti italiane di luis enrique oltre a giocare con 2 difensori soli ci dobbiamo sorbire pure bojan al posto di lamela. Pizarro non ha avuto le stesse chance di bojan tanto per dirne una. Io voglio che la roma vinca, non voglio che vinca il calcio moderno. A parte che questo di moderno non ha niente, il brasile negli anni 50 giocava con il WM che piu’ o meno e’ uguale… Non me ne frega niente della proposta rischiosa di luis enrique. Non e’ stato preso per far vincere il calcio moderno o spettacolare ma per far vincere la roma. Invece pare sia venuto a sottolineare che e’ meglio perdere come uno spagnolo (arrogante pure) che vincere come un italiano. Con la superbia non si va da nessuna parte, con un allenatore che non sa leggere la partita (quante volte ribero ha tirato dall’ala sinistra??) neanche ma soprattutto non si va da nessuna parte con un baldini che per coerenza questa sera offrira’ 10 anni di rinnovo a luis enrique. E basta mettere totti agli angoli o a centrocampo, pure capello disse che tenere totti lontano dalla porta sarebbe un peccato mortale, ma cribbio il piu’ forte cannoniere italiano di tutti i tempi ma lo volete mettere in area si o no!
Anderson

Avevamo bisogno di rinforzi e abbiamo preso un sconosciuto,contro di noi tutti diventano fenomeni e domenica ci sarà sicuramente un fenomeno interista.ADESSO BASTA NON MERITIAMO  QUESTE UMILIAZIONI.
Giovanni

Ma riprendiamoci Zeman!!!
Gio’ da Torino

Cari tifosi che fino a 3 ore difendavate il progetto e criticavate  le nostre lamentele, siete contenti all’ennesima perla della Rometta mentre la Lazio vola? Grande progetto, grande mercato, grande campionato, grande società!!!! Aoohh ….Sveglia stiamo affondando! P.S. Rigoglio Spalletti, SUBITO!!!
Francesco

Non e tutto da buttar’ via, solo la difesa. La Roma con 11 Messi e CR7  prenderebbe ancora 1-2 gol di piu. Perche? E facile. La societa che non vuol’comprare due terzini bravi o due giocatori di qualita in ruolo centrale difensivo, per tutti noi tifosi e inspiegabile. Lucho dovrebbe capire che il calcio si consiste anche di un parte difensivo. Soffriamo veramente molto senza la palla, e questo gioco e veramente inguardabile. Rimonte, rigori, cartellini rossi, troppe palle sbagliate di quasi tutti giocatori, un’ idea di calcio che non va. O e solo un fatto che a Cagliari non abbiamo vinto da secoli…i Sardegnani escono con i crampi, i nostri caminando e ridendo… giocatori mediocri. E ora sono preoccupato…
Goran, Croazia

Bisogna giocare al calcio e non essere dei divi per vincere La roma di oggi siamo ridicoli
Guido

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here